Caserta- Ancora una volta a braccetto sport e turismo, nel senso che un evento sportivo diventa anche fattore di sviluppo turistico ed economico. E’ il caso del meeting internazionale di bridge, attività riconosciuta dal Coni, che avrà luogo a Caserta nel prossimo week end dal 23 al 26 ottobre in occasione dell’effettuazione del 1° Torneo Internazionale di Bridge a squadre e del Torneo Nazionale a coppie libere valido per il XXII Trofeo “Eugenio Chiaradia”. Per il grande raduno di giocatori, in arrivo dall’Europa e da tutta Italia, è stato requisito il Crowne Plaza Hotel di Caserta, nei cui saloni troveranno spazio centinaia di postazioni da gioco, cui si alterneranno alcuni tra i migliori specialisti continentali, tra i quali il team della nazionale italiana reduce dalla conquista a Pechino del titolo di campione del mondo. A rinverdire le gesta del mitico “blue team” le coppie iridate Lauria-Versace, Duboin-Sementa e Fantoni-Nunes, che contenderanno il successo ai campioni dell’Olanda, della Polonia, della Turchia, dell’Austria e di altri paesi europei, iscritti al meeting. Continua a leggere

Annunci

 Piedimonte Matese(Ce)- ( di Pietro Rossi)- E’ di nuovo il Consigliere comunale di F.I. Nicola De Girolamo a far parlare di se, ha chiesto al Sindaco di Piedimonte Matese, al Prefetto di Caserta e alle autorità competenti inoltrando formale richiesta di accesso agli atti del 10/10/2007 – prot. 20676 parzialmente evasa con nota del 12/11/2007 – prot. gen. 20676/1041 LL.SS.PP. del 12/10/2007 a firma del Responsabile LL.SS.PP. (ing. Ernesto Palermiti) e Assessore P.I. (prof. Costantino Leuci). In richiamo alle note oggettivate , ha spiegato De Girolamo, segnalo che la mia nota, prot. 20676/07, non è stata affatto evasa, specialmente nella parte in cui si richiede di esplicitare i principi e/o le norme giuridiche che hanno abilitato alla frammentazione degli interventi sia complessivi che di ogni singola istituzione scolastica; che la nota di risposta, citata in oggetto, solidalmente sottoscritta dal Responsabile LL.SS.PP. e dall’Assessore alla P.I. è assolutamente silente ed omissiva in ordine alle motivazioni che hanno indotto codesta Amministrazione ad optare per una Continua a leggere

Piedimonte Matese(Ce). Il 28 Dicembre, con inizio  presso la Residenza Municipale, si è riunita la Giunta cittadina per esaminare interessanti proposte di deliberazione. E’ stata approvata, tra le altre, una proposta dell’Assessore all’Urbanistica e all’Edilizia Pubblica e Privata, Dott. Attilio Costarella che, di concerto con l’Ing. Ernesto Palermiti, Capo dell’Ufficio Tecnico Comunale, ha approvato la relazione storico-tecnica redatta dai tecnici incaricati congiuntamente, sulla base dei curricula presentati all’Ente ( Arch. Roberta Di Lello, in qualità di Capogruppo, Arch.  Antonello Santillo, Arch. Pasquale Fattore, Ing. Valter Marra),al fine di poter richiedere alla Regione Campania – Settore Tutela Beni Paesistici, Ambientali e Culturali – il riconoscimento di “Centro Storico di particolare pregio” per la Città di Piedimonte Matese che, come recita la Circolare n. 1749/sp della Regione stessa, in caso di concessione di finanziamenti previsti da Avvisi o Bandi regionali afferenti al recupero dei centri storici, costituirà requisito di eccellenza. Continua a leggere