PADRE PIO, BIANCANEVE (la coca) E I SETTE NANI(gli spacciatori)

(di don Gianfranco FORMENTON) Oggi a Genova don Andrea Gallo ha ricevuto il saluto del composito “popolo della strada” che tra un “Salve Regina” e un “Bella ciao” ha reso omaggio ad un grande prete.
Oggi a Palermo don Pino Puglisi è stato proclamato beato davanti a centomila persone che hanno pregato per il primo “martire di mafia” della storia.
E’ straordinario che la morte dell’uno e dell’altro abbia saputo raccontare di una Chiesa diversa dalla catena di scandali degli ultimi tempi. In tanti non speravamo più di sentire parole e suoni così popolari, così evangelici accompagnati (altro…)

GENOVA –  E’ stato probabilmente stroncato dalla fatica Trip, esemplare di pastore tedesco di dodici anni, morto nell’ entroterra genovese la settimana scorsa per salvare il (altro…)

Mercoledì 7 Novembre, alle ore 18, presso la Sala Garibaldi (Genova) si svolgerà un incontro sul tema ‘Gli olocausti dimenticati’. Nel corso della manifestazione, promossa e organizzata dall’Associazione culturale ‘Opera Prima’, verrà presentata la Rivista bimestrale STORIA VERITA’ (Edizioni Settimo Sigillo). Interverranno in veste di relatori: Mario Bozzi Sentieri (giornalista), Gianni Bernabò Brea (giornalista e storico), Bruno Pampaloni Continua a leggere

Grande soddisfazione della dirigente Ragosta e del sindaco Picierno

TEANO (Ce)- Sulle orme di Garibaldi in crociera da Genova a Caprera: non erano mille, ma 560, i giovanissimi, tra gli 8 ed i 18 anni, che ieri mattina, con addosso magliette rosse con la scritta “Eroi dei due mondi”, si sono imbarcati su un traghetto della Tirrenia che, dal capoluogo ligure, li porterà a Caprera, nell’ambito di un’iniziativa organizzata dal ministero della Pubblica Istruzione, in collaborazione col Comitato nazionale per le celebrazioni del bicentenario della nascita di Garibaldi. I partecipanti – arrivati da tutta Italia – sono i vincitori del concorso dedicato a Garibaldi bandito dal ministero della Pubblica istruzione. Di questi 33 sono ex alunni della scuola primaria del 1° CircoloGiuseppe Garibaldi“, di cui è dirigente scolastica la dottoressa Antonietta Ragosta Continua a leggere