Giovane Douglas mostra atto di nascita

Colli a Volturno: la storia di Douglas Anderson. Dagli Usa fino in paese per ritrovare le origini della sua famiglia e della nonna. Il giovane guidato da spirito d’iniziativa ed accompagnato da cittadini del posto ha ritrovato l’atto di nascita della sua parente(vedi foto a sx) . Un evento a lieto fine.
Colli a Volturno(Is)- (di Michele Visco) si dimostra ancora una volta un vero e proprio centro internazionale. Dopo la storia delle due giovani argentine giunte in paese nel mese di maggio grazie ad internet e al portale locale www.colliavolturno.com , questa volta è toccato allo statunitense Douglas Anderson visitare il popoloso comune della provincia di Isernia. Lo scopo era lo stesso di Ana Nino e Rosi e cioè quello di ritrovare le origini della propria nonna, la compianta Anita Bernardo. In paese è scattata subito una gara per aiutare il 23enne proveniente da Boston che in questi giorni ha deciso di visitare la zona della Valle del Volturno guidato da tanto spirito d’iniziativa e da una caparbietà mai vista. Douglas, che tramite alcune sue ricerche personali aveva ricostruito l’albero genealogico della sua famiglia Continua a leggere

Pubblicità

Montenero Valcocchiara il comitato di tutela e salvaguardia del territorio si batte contro l’eolico. Fino ad oggi raccolte oltre 300 firme, parte delle quali depositate già in regione. Esistono dei progetti che potrebbero deturpare una zona protetta come quella del pantano.

(di Michele Visco) A Montenero Valcocchiara, piccolo centro della provincia di Isernia ai confini con l’Abruzzo, alcuni cittadini locali si stanno battendo contro la probabile installazione di pali eolici in zona. Proprio per questo motivo i dinamici ed attivi Vincenzo Di Pardo (responsabile del comitato) e Pietro Matta (responsabile dell’associazione ambientalista “Il Nibbio-Pro natura”) hanno creato il comitato “Valcocchiara” in difesa del territorio locale. La questione sollevata in anteprima da “Nuovo Molise” della probabile installazione di impianti eolici nella Valle del Volturno riguarderebbe anche il piccolo centro che vive di turismo e quindi fonda tutta la sua economia sulle bellezze paesaggistiche, a partire dal pantano conosciuto a livello internazionale. La battaglia portata avanti dai promotori di questa iniziativa Continua a leggere

presid. Ernesto Giannini

“La questione sanità” nelle piazze della Valle del Volturno. Nuova iniziativa di Ernesto Giannini presidente dell’associazione “Altiero Spinelli“. Un tour vero e proprio nelle piazze con dibattiti aperti alla presenza di politici e cittadinanza

Valle del Volturno(Is)-(di Michele Visco) Tutti ormai conoscono le iniziative di Ernesto Giannini (nella foto a sx) e il suo spirito di volontà che a volte lo porta ad intraprendere battaglie che sembrano perse in partenza. Da mesi ormai il presidente dell’associazione “Altiero Spinelli” sta trattando la questione sanità in Molise. Il suo campo di argomentazioni svaria da un palo all’altro a partire dal caso Huscher fino alla situazione attuale fatta emergere per l’ospedale di Isernia. Il titolo di questa nuova ed interessante iniziativa, come specificato dallo stesso Giannini potrebbe essere il seguente: “Chi tutela la salute pubblica dei cittadini nella nostra regione“? Durante questi incontri verrà trattato a fondo il tema del reparto di chirurgia del Veneziale di Isernia. E’proprio per questo motivo che Giannini sta organizzando un vero e proprio tour che lo porterà in diverse piazze della Valle del Volturno e in altri centri della provincia di Isernia. Qui il presidente dell’associazione “Altiero Spinelli” incontrerà la cittadinanza e la classe politica per dibattere assieme i temi scottanti della sanità in Molise Continua a leggere