San Tammaro(Ce)–(Di Nunzio De Pinto)  “Il fatto che l’asta per la vendita del Real Sito di Carditello sia andata deserta è un’ ottima cosa ma ora dobbiamo impegnarci ancora di più affinché il prestigioso sito non venga svenduto e che ci sia l’intervento del Governo e della Regione Campania”. È quanto ha affermato l’imprenditore sannicolese Fiore Marro, Presidente Nazionale dei Comitati delle Due Sicilie, associazione culturale di ispirazione filoborbonica, da sempre in prima linea per evitare la svendita ai privati di Carditello e Continua a leggere

SAN NICOLA LA STRADA(Ce) – (di Nunzio De Pinto) Visite specialistiche gratuite con elettrocardiogramma e rilievo dei valori pressori per i cittadini di San Nicola la Strada che domani mattina, domenica 26 febbraio, si recheranno in viale Europa a San Nicola la Strada presso la sede dalla civica Accademia Musicale, nel fabbricato annesso al plesso scolastico Nicholas Green del 1° circolo didattico. L’iniziativa “Prevenzione Vascolare – Il Cuore”, rientra nell’ambito delle “Domeniche della Salute” organizzate dall’amministrazione Comunale di San Nicola la Strada guidata dal Sindaco Pasquale Delli Paoli ed in particolare Continua a leggere

SAN NICOLA LA STRADA(Ce) – (Di Nunzio De Pinto) Nella seduta di giovedì sera è stata approvata all’unanimità dal consiglio comunale la mozione preparata dal Comitato Emergenza Rifiuti per opporsi alla realizzazione del nuovo sito di stoccaggio autorizzato dalla Regione Continua a leggere

SAN NICOLA LA STRADA(Ce) – (di Nunzio De Pinto) Ma quando si sveglieranno gli italiani ? La domanda non è retorica se pensiamo che sulla manovra finanziaria a pagare saranno sempre i cittadini (mentre i ricchi ed i copuloni non vengono toccati), come se a creare il debito Continua a leggere

SAN NICOLA LA STRADA(Ce) – (di Nunzio De Pinto) Ancora code interminabili all’ufficio postale di via Torino, causa la chiusura pomeridiana dell’ ufficio dovuto alla mancanza di Continua a leggere

SAN NICOLA LA STRADA(Ce)- (di Nunzio De Pinto)  “Ho accolto la notizia della morte dell’ex Cardinale Michele Giordano (nella foto) con profonda tristezza. La sua attività pastorale è stata caratterizzata sempre dall’attenzione verso le fasce più deboli e per l’amore nei confronti delle comunità che ha amministrato nel corso di tanti anni. Un legame che non è mai venuto meno anche negli ultimi anni”. È quanto ha affermato don Pasquale LUNATO della parrocchia di Santa Maria degli Angeli che ha così commentato la notizia della morte di Giordano. “La sua è stata una figura dotata di una grande umanità e di una straordinaria capacità di relazione con i fedeli, stimato ed amato anche da molti non credenti. Il suo episcopato” – ha aggiunto don Pasquale Lunato – “si è svolto nella linea tracciata dal venerato predecessore Cardinale Corrado Ursi, con una particolare attenzione per i poveri e i più Continua a leggere

SAN NICOLA LA STRADA(Ce) -( di Nunzio De Pinto)  “Quello che è accaduto nella giornata di mercoledi 10 Novembre 2010 è solo colpa dell’ incuria e della colpevole superficialità dell’Amministrazione comunale che non provvede a tenere pulite le caditoie durante il periodo autunno/inverno, con le conseguenze che tutti abbiamo Continua a leggere

CASERTA – (di Nunzio De Pinto) Una delegazione del Rotary Club Caserta – Terra di Lavoro è stata, in questi giorni, ospite del Contingente Italiano schierato nel Sud del Libano. La delegazione, guidata dal Presidente Professor Vincenzo LIMONE, è stata accolta nella base “MILLEVOI” di Shama, che ospita il comando del settore ovest di Unifil e del contingente nazionale, dal Comandante Generale di Brigata Giuseppenicola TOTA. Continua a leggere

CASTEL MORRONE(Ce) -(di Nunzio De Pinto)  Giunta alla sua trentaseiesima edizione la Sagra del Fico d’India, organizzata dalla Pro Loco di Castel Morrone e patrocinata dalla Provincia di Caserta e dall’Ente Municipale retto dal sindaco Pietro Riello si può giustamente definire una delle manifestazioni più longeve di tutta Terra di Lavoro. Manifestazione che anche quest’anno andrà in scena da venerdì 3 settembre fino a domenica 5 presso il campo sportivo “V. Cappiello” di Castel Morrone. Enogastronomia locale con i piatti tipici della tradizione contadina, alcuni dei quali, come “La carne di pecora a caurarone”, “la zuppa di soffritto”, “gli abbuoti”, potranno essere gustati all’interno della sagra, ma sarà il fico d’india a farla da padrone! Questa spinosa delizia, che ha a Castel Morrone il suo habitat perfetto, oltre che come frutto, verrà proposto come dolce, con il “cannolo alla crema di fico d’india” una invenzione di Peppino Sparono e del figlio Michele della omonima pasticceria Continua a leggere

BAIA DOMIZIA(Ce)– (di Nunzio De Pinto) Lunedì scorso, il Presidente del Consorzio degli Albergatori domiziani (Consorzio “Torre di Capodiferro”), Gaetano De Cristofaro si è incontrato presso la sede dell’amministrazione provinciale di Caserta, con il Presidente On. Domenico Zinzi. Continua a leggere

SAN MARCO EVANGELISTA(CE) –(di Nunzio De Pinto) Fuori l’abitazione di via Luxembourg, dove risiedeva il caporal maggiore Pierdavide De Cillis (nella foto), c’è una folta rappresentanza di militari dell’ Esercito. Primo fra tutti il Colonnello Giampaolo MIRRA, dallo scorso mese di settembre 2009, comandante del 21° Reggimento Genio Guastatori di via Ruggiero a Caserta, diretto superiore del caporal maggiore capo che era partito insieme ad altri tre genieri casertani in appoggio al 32° Reggimento Genio della Brigata “Taurinense”. “De Cillis è un ottimo professionista ed un militare come tutti i comandanti vorrebbero avere”. Non riesce a trovare la parole giuste il Colonnello Mirra – “Aveva al suo attivo sette missioni all’estero durante le quali aveva effettuato un elevato numero di interventi di disinnesco di ordigni esplosivi. Un ottimo professionista”. Continua a leggere

SAN NICOLA LA STRADA(Ce)- (di Nunzio De Pinto) In occasione della giornata internazionale dei bambini, in programma domenica scorsa, don Pasquale Lunato, parroco della monumentale Chiesa Santa Maria degli Angeli sita in piazza Parrocchia, è intervenuto richiamando i giovani ad una maggiore responsabilizzazione di loro stessi, tornando a sottolineare l’importanza di una corretta informazione e di una prevenzione tempestiva, avviata sin dalla più tenera età, ponendo l’accento sul progetto “Edu.Care” e sui portali dedicati alle domande e alle curiosità di genitori, educatori e figli. Continua a leggere

SAN NICOLA LA STRADA (Ce) – (di Nicola Ciaramella e Nunzio De Pinto) Suor Giulia Salzano (nella foto) , la Beata che, da orfanella, è stata formata spiritualmente e moralmente presso il Convitto Borbonico di San Nicola la Strada, sarà proclamata Santa domenica 17 ottobre 2010 in piazza S.Pietro a Roma. La notizia, di grande significato per la nostra città, è stata diffusa attraverso una telefonata al sig. Luigi Cirillo (che segue da sempre la vicenda) fatta dalle Suore Catechiste del Sacro Cuore di Casoria. La responsabile dell’istituto religioso ha invitato il Cirillo al Convento per consegnargli dei manifesti da esporre a San Nicola la Strada. Nell’occasione, le suore di Casoria hanno anche espresso il desiderio di fare visita alle parrocchie di San Nicola la Strada per divulgare notizie sulla vita e le opere di Santa Giulia. Nella serata di giovedì 11 marzo, accompagnato da due amici sannicolesi, Antimo Corbo ed Ernesto Migliore, Cirillo si è recato a Casoria per ritirare i poster. Come è noto, il sig. Antimo Corbo è Priore della Confraternita di San Nicola di Bari ed è anche presidente del Circolo Operaio Umberto I. E’ una persona dinamica che tiene moltissimo alla valorizzazione della Città. Continua a leggere

Caserta- (di Nunzio De Pinto)  – In occasione della Giornata internazionale contro la violenza alle donne, mercoledi scorso presso il Teatro Bosco a Caserta si é svolta la manifestazione provinciale promossa dal dipartimento UDC delle pari opportunità rappresentato da Gabriella D’Ambrosio (responsabile provinciale e segretaria cittadina dell’Udc) e Nicoletta Barbato (vice responsabile nazionale). L’ evento artistico-culturale dal titolo: “Parole e Musiche contro la violenza alle donne”, ha visto l’alternarsi di forti testimonianze sull’argomento della violenza alle donne con la partecipazione di molti artisti. Presente anche l’artista e Testimonial della Pace della provincia di Caserta, Agnese Ginocchio, che dopo aver lanciato l’appello su quanto sia urgente oggi riaffermare uno stato di giustizia, di diritti e di Pace per tutti, ha fatto ascoltare una canzone da lei composta e dedicata a tutte le donne impegnate che si mettono in movimento e, talvolta, mettono a repentaglio la propria vita per dare voce ai senza voce. Continua a leggere

Comitato Due Sicilie fermato dai carabinieri a PontelandolfoPontelandolfo (Bn)– (di Nunzio De Pinto) Puntuali come ogni anno, i Comitati delle Due Sicilie, associazioni di ispirazione filoborbonica, si recano a Pontelandolfo per rendere omaggio alle centinaia di cittadini di quella città che furono vittime dell’ eccidio del 1861 a cura dei bersaglieri dell’Esercito Sabaudo. Quest’anno, però, il sindaco di Pontelandolfo ha fatto intervenire i Carabinieri perché i “patrioti borbonici” dei CDS sventolavano le bandiere del Regno delle Due Sicilie. Continua a leggere

Fanfara della Brigata Alpina JuliaCASERTA – (di Nunzio De Pinto)È giunto alla sua 18^ edizione il Festival Internazionale delle Bande Musicali Militari 2009, tradizionale appuntamento per bande militari che si svolge nello splendido scenario di Modena, sede, fra l’altro, della nostra prestigiosa Accademia Militare. Continua a leggere

Festival della canzone di Capua, i due presentatoriCAPUA (Ce)- (di Nunzio De Pinto) Si sono spente le luci che hanno illuminato la prima edizione del Festival della canzone di Capua 2009 svoltosi lo scorso 6 e 7 Giungo e che ha visto come vincitrice Martina Cenere, seguita da Simona Peresini e Margherita Mangia (foto 2 ). Il 1° festival di Capua nasce da una idea del conduttore radiofonico, presentatore e speaker sannicolese Fabrizio De Luca e del cantautore e direttore artistico dell’ associazione “Musicalmente” Tonino Migliore, ed è stato dedicato alla memoria di Umberto Toscano. L’evento è stato reso possibile grazie a don Gianni Branco, parroco della chiesa Santi Filippo e Giacomo e responsabile del centro parrocchiale “MOMO’S” di Capua ed all’assessore all’Ambiente Dott. Marco Ricci, sensibile a queste iniziative Festival canzon Capua, 3 finaliste Martina Cenere prima a dxculturali che per conto dell’ente comunale che ha patrocinato la manifestazione canora ed ha offerto i premi ai vincitori. “Il progetto nasce con l’intento di portare avanti dei percorsi musicali per i vincitori” come ha spiegato il regista e presentatore dell’ evento Fabrizio De Luca Continua a leggere

sansone-giuseppe-luogotenente-ei-deceduto-martediALIFE(Ce) – (Di Nunzio De Pinto) Si è spento all’età di 58 anni il Luogotenente Giuseppe SANSONE di Alife, brillante figura di uomo e di militare. Il sottufficiale, già sofferente da qualche anno per un brutto male, ha continuato fino all’ultimo respiro a servire la Patria e le sue Istituzioni con orgoglio ed altissimo senso del dovere. Infatti, “Venerdì Santo” – ci ha confidato il Colonnello Luciano Jannetta, comandante del Centro Documentale di Caserta – “è stato per lui l’ultimo giorno di servizio per poi recarsi a Bari, una città a lui cara, per averci trascorso alcuni anni della sua carriera e, proprio qui, il giorno di Pasqua in seguito ad un malore improvviso veniva ricoverato in ospedale dove poco dopo ci lasciava. È stato una grave perdita per tutti coloro che hanno avuto l’onore di conoscerlo e di essergli amici. Io sono stato onorato di averlo conosciuto”. Già Direttore del Circolo Unificato di Caserta organismo di Protezione Sociale della Difesa dal 1995, era molto conosciuto e stimato per l’elevata professionalità di cui era in possesso nell’ambito delle Forze Armate e l’ambiente cittadino. La salma, rientrata da Bari martedì scorso è stata vegliata, presso la camera ardente allestita presso la cappella dell’Ex Distretto Militare di Caserta, a cura dello stesso Colonnello Jannetta, Continua a leggere

SAN NICOLA LA STRADA (Ce)- (di Nunzio De Pinto) Mancano solo tre giorni alla 34^ edizione della “Mascherina d’Argento” che prenderà il via ufficialmente domenica 22 febbraio prossimo, presso l’Hotel Pisani, grazie alla fattiva collaborazione del proprietario dell’albergo, signor Ugo Pisani che, come sempre, mette gratuitamente a disposizione il salone delle cerimonie. Dunque, anche quest’anno, puntuale come sempre si svolgerà la famosa manifestazione dedicata ai bambini da uno a dieci anni ideata dal compianto Pierino Fusco e proseguita dalla sua morte sino ai giorni nostri dal suo continuatore e braccio destro, Enzo Di Nuzzo,(nella foto) giornalista e responsabile di Radio Caserta Nuova, l’emittente radiofonica più longeva dell’intera provincia. La “Mascherina d’Argento”, giunta quest’anno alla sua 34^ edizione, insieme al “Pierino d’Oro”, che si tiene nel mese di settembre ed alla nota emittente radiofonica “Radio Caserta Nuova”, sono le manifestazioni più vecchie della provincia di Caserta. Saranno 60 i bambini che sfileranno per contendersi la vittoria, COntinua a leggere

TIBNIN, 17 novembre 2008-(Da Nunzio De Pinto) I militari del contingente italiano in Libano, per mano del loro Comandante , Generale Vincenzo IANNUCCELLI, hanno consegnato quest’oggi un pick-up al direttore dell’ orfanotrofio di Tibnin, sig. Mohammad Fawaz (nella foto). La cerimonia si è svolta nella base che ospita il comando del contingente in Tibnin, alla presenza di Ibrahim Darwiche, Prefetto di Bint Jbeil e di vari di sindaci e mokhtar della zona. Il veicolo, del valore di 16.000 (sedicimila) euro, servirà per il trasporto di materiali, viveri ed approvvigionamenti dell’orfanotrofio. Continua a leggere

CASERTA – (di Nunzio De Pinto)Pubblichiamo l’intervento di Giuseppe MESSINA (nella foto 2 a dx, autore Andrea Pioltini)  sulle accuse rivolte all’Onorevole Nicola Cosentino (foto 1 a sx): “Non si vuole colpire me ma l’intero governo. Più o meno questo il senso delle dichiarazioni dell’on. Cosentino alle accuse mosse a suo carico da Gaetano Vassallo sull’ affare rifiuti tossici, massoneria, camorra, istituzioni, ecc. Mi sono venute in mente certe dichiarazioni di un noto prete cattolico americano che, quando venne accusato di essere un pedofilo, con una valanga di prove, per difendersi dalle accuse affermava che non si voleva colpire la sua persona ma la chiesa di Roma. A Roma ci sarà sempre qualcuno che farà da violino di spalla al sottosegretario e raccoglierà i suoi guaiti per rilanciare l’idea del complotto. E’ storia vecchia e che si ripete. E funziona. Quasi sempre. Staremo a vedere. Continua a leggere

Caserta-(di Nunzio De Pinto) “L’apertura d ella discarica in località San Tammaro non ci tranquillizza per nulla e non ci mette al riparo dall’eventuale apertura della cava Mastroianni”. È quanto ha affermato Pasquale COSTAGLIOLA, Presidente di Italia Nostra ed esponente del Comitato Emergenza Rifiuti (foto: autore Andrea Pioltini). Nel frattempo, secondo quanto denunziato dalla signora Maietta, il Capannone dell’ex Ucar continua ad essere utilizzato come sito di stoccaggio dei rifiuti solidi urbani nonostante non sussistono più i presupposti che giustificavano la scelta dell’amministrazione comunale. Il 7 gennaio scorso la giunta comunale, presieduta dal sindaco Petteruti, all’unanimità vota una delibera che consente l’utilizzo di un sito inquinato da rifiuti industriali di proprietà della Tecnocampus srl (Coppola-Tedeschi). Si tratta dell’ area industriale dismessa ex Graftech o ex Ucar dove si lavorava la grafite e dove si sono ammalati di cancro molti lavoratori che hanno aperto un contenzioso avverso ai proprietari dello stabilimento Continua a leggere

da sx: Bartolomeo Russo

SAN NICOLA LA STRADA (Ce)-(di Nunzio De Pinto) Essere premiato, come miglior lungo del torneo di basket, conclusosi alcuni giorni orsono a Sanremo, da una autentica leggenda vivente del basket nazionale ed internazionale, come è Dino MENEGHIN, non è impresa di tutti i giorni. Questo è quanto è capitato al giovane atleta sannicolese Bartolomeo RUSSO, (nella foto é il primo a sx) figlio di Domenico RUSSO consigliere comunale di San Nicola La Strada con delega alla Protezione Civile. Il premio gli è stato consegnato al termine del torneo “Jamborèe, che è giunto alla sua 10^ edizione. Dino Meneghin ha partecipato alla giornata conclusiva in qualità di Ospite d’eccezione, presenziando alla cerimonia di chiusura e premiazione Continua a leggere

Jahin Vittorio Parrinello

ALIFE – (di Nunzio De Pinto)Alla vigilia della partenza per Pechino, all’olimpionico del Centro Sportivo dell’Esercito, Caporal Maggiore Jahin Vittorio PARRINELLO verrà consegnata una “borsa di sostegno sportivo”, del valore di 3.000 euro per la sua partecipazione ai Giochi Olimpici di Pechino 2008. Materialmente l’assegno verrà consegnato nel corso di una cerimonia pubblica che si terrà mercoledì 23 alle 17.30 nell’aula consiliare della Provincia al corso Trieste. La “borsa di sostegno sportivo” è stata voluta ed organizzata dall’Assessorato allo Sport della Provincia e dal Comitato Provinciale Coni di Caserta. Nell’occasione il presidente della Provincia Sandro de Franciscis, l’assessore allo sport Michele Farina e il presidente del Coni Michele De Simone procederanno alla consegna delle “borse di sostegno sportivo”, Continua a leggere

il campione Jahin Vittorio Parrinello

Alife(Ce) – (di Nunzio De Pinto)Tra i 20 atleti del Gruppo Sportivo dell’Esercito Italiano (GSE) che saranno in gara alle prossime Olimpiadi di Pechino, tre provengono dalla Campania, di cui uno dalla provincia di Caserta. Dunque, un’occasione in più per tifare per i colori della nostra rappresentativa e, magari, una medaglia potrebbe approdare anche in Terra di Lavoro. Sarebbe bellissimo. Ai Giochi del 2008, che avranno inizio fra tre settimane nella capitale cinese, parteciperanno oltre 300 atleti italiani e fra questi 20 militari in servizio presso il Centro di Addestramento Ginnico Sportivo dell’Esercito (CAGSE). È la prima volta, nell’intera storia delle Olimpiadi moderne che l’Esercito Italiano (presente in nove discipline: atletica leggera, nuoto, tuffi, pugilato, sollevamento pesi, taekwondo, ginnastica, ciclismo e tiro a segno) conta una così massiccia presenza alle gare Continua a leggere

SAN NICOLA LA STRADA (Ce)-( di Nunzio De Pinto) Si infrange in una mattinata di inizio estate e, almeno per il momento, il sogno di Bertolaso, medico (!) e grande capo della Protezione civile, di riprendere a sversare monnezza nella illegale, velenosa e micidiale discarica Lo Uttaro. Infatti, lo scorso 24 giugno, il Giudice, dottoressa Fausta Como (la stessa che aveva fatto mettere i sigilli alla Uttaro; forse, bisognerebbe erigerle una statua) della X sezione del tribunale di Napoli ha rinviato a lunedì 22 settembre prossimo l’udienza in cui si dovrà decidere se accogliere o meno la richiesta, avanzata dall’Avvocatura Generale dello Stato per conto di Bertolaso & C., di …buttare nell’immondizia il ricorso presentato dall’avvocato Luigi Adinolfi che, agendo per conto di alcuni residenti del villaggio Saint Gobain di Caserta, era riuscito nell’agosto del 2007 a far mettere i sigilli alla discarica maledetta Continua a leggere

Uttaro 2, in migliaia in piazza Domenica mattina contro l’apertura della cava Mastroianni

SAN NICOLA LA STRADA (Ce)- (di Nunzio De Pinto)Prenderà il via Domenica mattina, con inizio alle ore 10.00,  presso piazza Parrocchia, il corteo di protesta contro l’apertura prevista dal governo di Silvio Berlusconi della nuova discarica denominata “LO UTTARO 2” (Cava Mastroianni), organizzata dai Comitati per l’Emergenza Rifiuti del territorio casertano. Saranno presenti anche i Movimenti e le
associazioni No Global, come l’associazione “Millepiani”, “Macrico” e molti altri. Si prevede che saranno in migliaia i cittadini che scenderanno in strada a protestare contro una decisione illegale, immorale, che condanna a morte migliaia di persone nei prossimi anni Continua a leggere

13 i latitanti camorristi arrestati e sequestrati beni per 117 milioni di euro nel 2007

CASERTA – (di Nunzio De Pinto) 194 anni e non dimostrarli assolutamente. È stato celebrato anche a Caserta, in piazza Ruggiero, il 194° anniversario della fondazione dell’Arma dei Carabinieri. Essi sono sempre stati nei cuori degli italiani così come il loro motto recita, anch’essi sono “Nei secoli fedeli”. La Festa dell’Arma dei Carabinieri costituisce certamente il momento culminante tra tutti quelli che annualmente scandiscono la vita ed i fasti dell’Istituzione. Si celebra la comune appartenenza, ci si riconosce nei simboli e nelle tradizioni custoditi per anni nella mente e nel cuore durante il percorso di una lunga carriera, o appena recepiti come propri per effetto di una scelta recente. I Carabinieri si ritrovano uniti nello stesso vincolo morale e sociale Continua a leggere