SAN NICOLA LA STRADA(Ce) – (di Nunzio De Pinto)  Dopo l’Imu del 2012, il 2013 ci farà fare la conoscenza di una nuova imposta. Si chiama Tares, tassa sui rifiuti e sui servizi, e prenderà il posto, a partire dal mese di marzo, della Tarsu e della Tia. Ma, soprattutto, costerà di più alle famiglie. Non si tratta di un’iniziativa del governo Monti, ma faceva già parte delle norme previste dal federalismo fiscale introdotto dal governo Berlusconi, ma ha trovato applicazione nel decreto Salva-Italia varato un anno fa. Secondo fonti sindacali, la Tares finirà per pesare più dell’Imu già versata sulla prima casa: la (altro…)

Annunci

Anno nuovo, mini patrimoniale nuova. Dopo che il 31 dicembre l’erario ha fotografato le giacenze sui conti correnti bancari e postali, i libretti, le polizze e i fondi comuni degli italiani, dal 1 gennaio è in vigore la nuova imposta di bollo. Che consisnte nell’ 1 per mille di tassazione nel 2012, fino ad arrivare all’1,5 per mille nel il 2013.

Inserita nel decreto Salva Italia del governo Monti, la mini patrimoniale riguarderà circa 1.900 miliardi di euro di ricchezza finanziaria privata sui 3 mila miliardi che costituiscono il risparmio complessivo degli italiani. (altro…)

aumenti tasse 2013Alife(Ce)- (di Raffaele De Sisto) Cari amici Contribuenti e benefattori,del fisco allora qualcosa vi e ancora rimasto in tasca? se si! non preoccupatevi ci penseranno tutti i nuovi aumenti a (altro…)

Capalbo, Scalera e MercoglianoMaddaloni(Ce)- Ancora una volta i ceti più deboli della popolazione della nostra città subiscono un altro schiaffo dalla politica e dalle istituzioni. Per la Regione Campania, il Governo Monti ha previsto in Finanziaria 4 milioni di euro da destinarsi al Fondo Nazionale Politiche (altro…)

(By Edoardo Capuano – Posted on 14 settembre 2012) Chi controlla il petrolio controlla le nazioni, chi controlla il cibo controlla il popolo“, è questo il pensiero di Henry Kissinger, ex Segretario di Stato dell’era Nixon e Ford e membro portante del gruppo Bilderberg.

Forse la possente azione dell’Unione europea, imbastita per dare l’assalto alla sovranità alimentare dei singoli stati, ha avuto origine da questo spassionato consiglio del famoso politico statunitense. (altro…)

Varato un ddl che prevede il fallimento individuale: “Seconda chance a chi va in rosso”. Il giudice potrà decidere piani di rientro che evitino il fallimento finanziario delUna legge sui crac personali ecco il piano salva-famigliele singole persone. Chi andrà in rosso avrà quindi una seconda chance e non si vedrà tutto pignorato. E potrà evitare di ricorrere agli usurai di ( di ALDO FONTANAROSA)

ROMA – Il Consiglio dei ministri approva un disegno di legge che regola, per la prima volta nella storia del Paese, il caso di bancarotta individuale. Il debitore meritevole, che abbia acceso un mutuo o un prestito in linea con il suo reddito del momento, non sarà più condannato alla morte civile, non sarà più un pignorato per la vita. (altro…)

LETTERA APERTA ALLA CITTA’: CHIEDO SCUSAPER LA GIUSTIZIA OFFESA

Caserta- Come fondatore e rappresentante del Comitato Pro Tribunale e o Corte di Appello -DDA a Caserta , non posso che chiedere scusa alla  mia bella e umiliata città , per la cinica e fredda scelta del Governo Monti di sopprimere l’unico barlume  del servizio Giustizia, che i vari Sindaci succedutosi in Città hanno beffardamente avallato;Chiedo scusa per le 10mila  firme raccolte invano in Terra di Lavoro e consegnate in copie ( le  originali sono ancora in mio possesso), ma invano, ai vari, sindaci , ministri e parlamentari , segretari politici che  incipriati e imbiancati si  esibivano sotto i riflettori delle TV locali ,pronti a offendere ognuno di noi cittadini ,con le loro recitate dichiarazioni di falso : presto Caserta avrà il suo storico  e sacrosanto  Tribunale –Presto Caserta avrà la DDA ecc ecc. (altro…)