SAN NICOLA LA STRADA(Ce) – (di Nunzio De Pinto)  Dopo l’Imu del 2012, il 2013 ci farà fare la conoscenza di una nuova imposta. Si chiama Tares, tassa sui rifiuti e sui servizi, e prenderà il posto, a partire dal mese di marzo, della Tarsu e della Tia. Ma, soprattutto, costerà di più alle famiglie. Non si tratta di un’iniziativa del governo Monti, ma faceva già parte delle norme previste dal federalismo fiscale introdotto dal governo Berlusconi, ma ha trovato applicazione nel decreto Salva-Italia varato un anno fa. Secondo fonti sindacali, la Tares finirà per pesare più dell’Imu già versata sulla prima casa: la (altro…)

Anno nuovo, mini patrimoniale nuova. Dopo che il 31 dicembre l’erario ha fotografato le giacenze sui conti correnti bancari e postali, i libretti, le polizze e i fondi comuni degli italiani, dal 1 gennaio è in vigore la nuova imposta di bollo. Che consisnte nell’ 1 per mille di tassazione nel 2012, fino ad arrivare all’1,5 per mille nel il 2013.

Inserita nel decreto Salva Italia del governo Monti, la mini patrimoniale riguarderà circa 1.900 miliardi di euro di ricchezza finanziaria privata sui 3 mila miliardi che costituiscono il risparmio complessivo degli italiani. (altro…)

aumenti tasse 2013Alife(Ce)- (di Raffaele De Sisto) Cari amici Contribuenti e benefattori,del fisco allora qualcosa vi e ancora rimasto in tasca? se si! non preoccupatevi ci penseranno tutti i nuovi aumenti a (altro…)

Capalbo, Scalera e MercoglianoMaddaloni(Ce)- Ancora una volta i ceti più deboli della popolazione della nostra città subiscono un altro schiaffo dalla politica e dalle istituzioni. Per la Regione Campania, il Governo Monti ha previsto in Finanziaria 4 milioni di euro da destinarsi al Fondo Nazionale Politiche (altro…)

(By Edoardo Capuano – Posted on 14 settembre 2012) Chi controlla il petrolio controlla le nazioni, chi controlla il cibo controlla il popolo“, è questo il pensiero di Henry Kissinger, ex Segretario di Stato dell’era Nixon e Ford e membro portante del gruppo Bilderberg.

Forse la possente azione dell’Unione europea, imbastita per dare l’assalto alla sovranità alimentare dei singoli stati, ha avuto origine da questo spassionato consiglio del famoso politico statunitense. (altro…)

Varato un ddl che prevede il fallimento individuale: “Seconda chance a chi va in rosso”. Il giudice potrà decidere piani di rientro che evitino il fallimento finanziario delUna legge sui crac personali ecco il piano salva-famigliele singole persone. Chi andrà in rosso avrà quindi una seconda chance e non si vedrà tutto pignorato. E potrà evitare di ricorrere agli usurai di ( di ALDO FONTANAROSA)

ROMA – Il Consiglio dei ministri approva un disegno di legge che regola, per la prima volta nella storia del Paese, il caso di bancarotta individuale. Il debitore meritevole, che abbia acceso un mutuo o un prestito in linea con il suo reddito del momento, non sarà più condannato alla morte civile, non sarà più un pignorato per la vita. (altro…)

LETTERA APERTA ALLA CITTA’: CHIEDO SCUSAPER LA GIUSTIZIA OFFESA

Caserta- Come fondatore e rappresentante del Comitato Pro Tribunale e o Corte di Appello -DDA a Caserta , non posso che chiedere scusa alla  mia bella e umiliata città , per la cinica e fredda scelta del Governo Monti di sopprimere l’unico barlume  del servizio Giustizia, che i vari Sindaci succedutosi in Città hanno beffardamente avallato;Chiedo scusa per le 10mila  firme raccolte invano in Terra di Lavoro e consegnate in copie ( le  originali sono ancora in mio possesso), ma invano, ai vari, sindaci , ministri e parlamentari , segretari politici che  incipriati e imbiancati si  esibivano sotto i riflettori delle TV locali ,pronti a offendere ognuno di noi cittadini ,con le loro recitate dichiarazioni di falso : presto Caserta avrà il suo storico  e sacrosanto  Tribunale –Presto Caserta avrà la DDA ecc ecc. (altro…)

NAPOLITANO, MONTI, FINI, PRENDETE ESEMPIO E VERGOGNATEVI!
Ferdinando Imposimato, giudice antimafia dice:
Al Presidente della Repubblica diciamo che in questo momento la priorità è la riduzione drastica dei privilegi dei parlamentari, su cui è caduto un silenzio tombale. Il Capo del Governo segua l’esempio di Sandro Pertini. Il Presidente (altro…)

Valle Telesina(Bn)- Ci voleva il governo Monti per celebrare il funerale definitivo della Provincia di Benevento. Ma in effetti, a pensarci bene, il suo funerale la Provincia sannita se l’era già organizzato manu proprieda anni, spendingreview a parte. Capisco tutte le ragioni strategiche, capisco gli interessi d’area, gli interessi della politica, ma è tempo di mettere in discussione la strategia di fondo: se facciamo un bilancio onesto e complessivo sull’utilità della Provincia di Benevento (altro…)

La data in cui il popolo italiano  potrà finalmente  protestare contro l’attuale governo è imminente. Si terrà infatti a Roma sabato 12 Maggio con partenza da Piazza della Repubblica ed arrivo al Colosseo, Continua a leggere

SUICIDI (OMICIDI) DI STATO: Impennata di suicidi nel 2012. La cronologia sino ad oggi- VIDEO

Ci stanno uccidendo, ma non con le loro mani, non direttamente….

Totò ha la soluzione per salvare l’Italia: stampare banconote per tutti, con il Governo Monti, Berlusconi, il Papa, il Presidente Napolitano, illustri “clienti” della sua tipografia clandestina. Come nella commedia degli equivoci, questo vuole soltanto essere un omaggio divertente a Totò ed agli Italiani che affrontano la crisi. Dedicato a tutti coloro che amano il Principe della risata, ricordando un brillante Totò a colori, il Principe Continua a leggere

C’ERA UNA VOLTA LA CASA! POI VENNE MONTI …

Alife(Ce)– (Di Raffaele De Sisto) “Essere proprietario della propria abitazione: era l”ultima frontiera e sogno d’ogni italiano. Questi erano gli obiettivi di ogni italiano, la sua missione era di lavorare per 5/10 anni, per essere proprietario della propria casa. L’Italia, sino a fine ottobre, era in difficoltà economiche forti. La politica, grazie anche alle notti brave ed a vicende giudiziarie, di Berlusconi! L’Italia aveva toccato vertici di Continua a leggere

Il DDL di ratifica del trattato ESM (n. 3240, 3 aprile 2012), presentato dai ministri Monti, Moavero Milanesi e Terzi di Sant’Agata, approda in Parlamento.

Invito coloro che non conoscono la questione a leggere il dossier che ho realizzato, pubblicato su Wall Street Italia (oppure vedi a fondo di questa pagina), per far comprendere ai cittadini i rischi che corre l’Italia aderendo a questo progetto internazionale di “governo” del debito pubblico.

Mi limito a ricordare che il trattato per cui si chiede la ratifica prevede l’attribuzione del fondo cosiddetto salva stati/ESM ad una istituzione finanziaria internazionale (ESM) che, come già detto più volte, fra immunità, esenzioni, condoni fiscali ed altri benefici, si propone di concedere soldi agli stati in difficoltà in cambio della possibilità di potere imporre “rigorose condizionalità” ad intere popolazioni, oltre che lucrare sul debito pubblico.

Il trattato ESM rappresenta un tassello fondamentale per la realizzazione di una comune “regia” sovranazionale che fuoriesce dai canali istituzionali. Come potrete notare, nel documento governativo, il ministro Continua a leggere

Continua a leggere

La riforma del lavoro lacera gli esponenti del partito:  molti i mal di pancia, ma non si vuol far cadere il governo. I militanti e gli elettori invece hanno le idee molto più chiare e invadono di accuse (o suppliche) le pagine dei leader su Internet (21 marzo 2012)

L’articolo 18 dello Statuto dei lavoratori e il Partito Democratico sembrano condividere lo stesso destino in queste ore: uscire a pezzi dalla riforma voluta dal Continua a leggere

Blocchi dei Tir in tutta Italia. Dopo la rivolta dei Forconi, inizialmente partita dalla Sicilia,  continuano incessantemente le manifestazioni che hanno coinvolto adesso l’intero Paese e che si pensa che andranno avanti per altri cinque giorni. C’è una certa tensione quindi tra i cittadini visto quello che gli scioperi hanno causato la scorsa settimana Continua a leggere

 Il direttore del Dipartimento degli affari di bilancio del Fmi, Carlo Cottarelli: il Paese ”ha bisogno di riforme strutturali capaci di incidere e aumentare la competitività e la produttività” ma ha soprattutto bisogno “di poter disporre di firewall più forti”. Blanchard: ”Per Italia e Spagna servono fondi a basso costo”. Monti: ”L’Italia sta facendo la sua parte. Sacrifici più equi e risultati visibili se uniti”

Roma- “Il risanamento fiscale sta avvenendo a buon passo “, e sta per essere accompagnato da “riforme che avranno impatto sulla spesa nel lungo periodo” come la riforma sulle pensioni. L’Italia, tuttavia, insiste, “ha Continua a leggere

Era il 13 giugno, esattamente 7 mesi fa, quando 26 milioni di italiani/e sancivano l’acqua bene comune: ”Ubriachi eravamo di gioia… le spalle cariche dei propri covoni!” (Salmo, 126).
E oggi, 13 gennaio ritorniamo a “seminare nel pianto…” (Salmo, 126) perché il governo Monti vuole privatizzare la Madre. Sapevamo che il governo Monti era un governo di banche e banchieri, ma mai, mai ci saremmo Continua a leggere

Governo Monti: dai governi “governati” al comando diretto delle lobby (del prof. Franco Ortolani)

Molti cittadini italiani qualunque, come lo scrivente, si stanno chiedendo cosa sia successo a fine 2011, o meglio cosa ci sia dietro avvenimenti che sembravano impossibili fino a pochi giorni prima. Chi li ha Continua a leggere

Caserta- Dopo il lungo lavoro svolto nelle Commissioni Bilancio e Finanza per valutare e modificare la bozza del decreto salva-italia, l’On. Marco Pugliese, deputato Irpino di Grande Sud e membro della VI Commissione Finanze di Montecitorio, interverrà in aula, in nome di tutta la componente Grande Sud, per illustrare le principali modifiche apportate alla manovra. Continua a leggere

Seduta sospesa per le urla e i cartelli del Carroccio in Aula

Colpire le transazioni finanziarie per alleggerire la pressione fiscale sulle famiglie e le imprese: per il governo Monti la Tobin tax non è più un tabù. L’Italia, rivela Mario Monti (intervenendo al Senato in un crescendo di contestazioni dei parlamentari leghisti prima contro il governo poi contro il presidente Renato Schifani che era intervenuto per calmare gli animi), ha già comunicato a Bruxelles di aver superato le resistenze del governo Berlusconi e di essere ora favorevole a una tassazione delle operazioni finanziarie. Continua a leggere

CASERTA – La Presidenza del Centro Aiuto alla Vita ( CAV ) di Caserta ha emesso il seguente comunicato sulla crisi economica e sui provvedimenti governativi, che ormai prevedono solo Continua a leggere

ROMA  -Il primo pacchetto di misure anticrisi sarà all’ordine del giorno di un cdm che sarà convocato per il 5 dicembre. Lo si apprende da fonti del tesoro. Oggi iIl presidente del Consiglio Mario Monti ha presieduto un vertice interministeriale per fare il punto sulle misure da varare per il risanamento e la crescita che, dunque, arriveranno sul tavolo del Cdm il 5 dicembre. Continua a leggere

Piedimonte Matese(Ce)- Governo Monti: I giovani della “Giovane Italia(PDL) con uno striscione rivendicano la: “Sovranità al popolo italiano non alle banche“:  

“Sovranità al popolo italiano non alle banche“: striscione dei giovani del PDL a Piedimonte Matese come in tutta Italia Continua a leggere