Vitulazio(Ce)- 29 mar – I finanzieri del Comando Provinciale Napoli hanno scoperto, in una zona periferica del Comune di Vitulazio in provincia di Caserta, una stamperia clandestina specializzata nella realizzazione di banconote da 20 euro contraffatte, ricavata all’interno di un garage sottostante ad una anonima villetta familiare di recente costruzione. Il blitz dei militari della Continua a leggere

Milano- (Di Giampiero Casoni )Lui, così amante dei colori sgargianti e delle situazioni “fru fru” è stato arrestato da uomini che indossano la divisa grigia: Lele Mora, l’agente del Vip, il pluridecorato protagonista di numerose vicende giudiziarie ancora tutte in itinere, è stato fatto oggetto proprio oggi di una ordinanza di custodia cautelare per bancarotta fraudolenta dagli agenti della Guardia di Finanza, con mansioni di Polizia Giudiziaria messa su traccia dal Sostituto Procuratore della repubblica di Milano Eugenio Fusco. Secondo l’ipotesi di reato, Mora avrebbe contratto una “mora” col Fisco italiano per un ammontare quantificato dagli inquirenti in circa 8 milioni e seicentomila euro. Tutto questo si sarebbe verificato, sempre secondo il fascicolo con cui il Pm milanese sta esercitando l’azione penale ed ha ottenuto proprio oggi l’ordinanza di custodia cautelare, in merito al crac della società LM Management. A giugno infatti il gruppo era fallito Continua a leggere

San Potito Sannitico(Ce) - Tre aziende bufaline con amianto incorporati con mille capi di bestiame sono state sequestrate alcuni giorni fa insieme a 17 capannoni e un’area di oltre 27mila mq a San Potito Sannitico, località San Cassiano, nel casertano. I sequestri sono stati eseguiti dalla Guardia di Finanza di Piedimonte Matese, al termine delle indagini finalizzate alla salvaguardia, prevenzione e Continua a leggere

Sora(Fr)- (di Daniele Palazzo)La Guardia di Finanza di Sora(Fr) scopre l’esistenza di un corpulento cartello di imprese della Ciociaria e dell’Alto Casertano che aveva messo su una intesa di sinergia criminale finalizzata alla pianificazione di frodi e raggiri ai danni della Comunità Economica Europea. Al termine di un lungo e meticoloso lavoro di intelligence finanziaria, mirato al contrasto e alla repressione di truffe e falsi richieste di finanziamento ai danni della C.E.E., le fiamme gialle sorane hanno avuto modo di scoperchiare il pentolone di tante ed assurde richieste di finanziamento in danno dell’ Unione Europea.

Continua a leggere

Piedimonte Matese(Ce) – Per anni ha incassato la pensione di entrambi i genitori nonostante fossero defunti. Ludovica Tonziello di 51 anni, ha ricevuto un’ ordinanza impositiva di misura cautelare emessa dal giudice delle indagini preliminari presso il tribunale di Napoli su richiesta dei pm della sezione reati contro la pubblica amministrazione della Procura di Napoli in base alla quale l’indagata ha l’obbligo di dimora nel comune di Piedimonte Matese. L’ indagine e’ Continua a leggere

Alvignano e Dragoni(Ce)- Il Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Caserta, sotto la spinta propulsiva del Procuratore Capo della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere e in aderenza al protocollo d’intesa recentemente sottoscritto presso la Prefettura di Caserta alla presenza dei Ministri dell’Interno, della Giustizia e dell’Ambiente, ha intensificato i controlli in materia di tutela ambientale. In tale contesto, le Fiamme Gialle della Tenenza di Piedimonte Matese al comando del luogotenente LILIANO Liberato (nella foto 2 a dx),  hanno individuato e posto sotto sequestro 5 appezzamenti di terreno, per un totale di circa 20.000 mq., localizzati nei comuni di Dragoni ed Alvignano, alcuni a poche centinaia di metri in linea d’aria dal centro abitato e in prossimità dei fondi coltivati, illecitamente adibiti a discariche abusive di rifiuti speciali. L’operazione di servizio, che si inquadra nell’ambito della più complessa attività di monitoraggio del territorio della Provincia di Caserta finalizzato alla tutela dell’ambiente, ha consentito di rinvenire una elevata quantità di rifiuti, molti dei quali rientranti nella categoria di Continua a leggere

S. Marco Evangelista(Ce)- La Guardia di Finanza di Caserta ha sequestrato a San Marco Evangelista una cava di tufo dismessa di circa 17mila metri quadrati, trasformata in discarica abusiva. Il proprietario e’ stato denunciato alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Santa Maria Capua Vetere per reati in materia di tutela ambientale. Continua a leggere

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 224 follower