schiaviSecondo un rapporto dell’Ong australiana Walk free foundation,  il 61% delle vittime vive in cinque paesi. Prima fra tutti l’India, seguita da Cina, Pakistan, Uzbekistan e Russia. Tra le diverse forme di schiavitù “moderna” ci sono anche il lavoro coatto, la tratta di esseri umani e i matrimoni forzati

dI CHIARA NARDINOCCHI

ROMA – Dopo secoli di  battaglie, la schiavitù torna a far parlare di sé. A gettare una luce su una delle violazioni più brutali dei diritti (altro…)