agnese e gruppoPiedimonte Matese(Ce)- Svolta con successo la Giornata della Raccolta Alimentare contro la fame in Italia. L’ importante evento nazionale di alto impegno sociale é stato (altro…)

 “REFERENDUM, ANDIAMO A VOTARE”, NOI CATTOLICI NON POSSIAMO SOTTRARCI ALL’IMPEGNO SOCIALE: QUATTRO SI PER DIRE NO AI POTERI FORTI

Venafro(Is)- (Di Marco Fusco ) L’acqua è fonte di vita. E’ punto di incontro e confine tra diverse popolazioni, segno del dialogo che valorizza la differenza e cancella l’indifferenza.
Oggi, però, è ambita come occasione di profitto; l’acqua, orizzonte di una terra promessa ad un popolo la cui vocazione è la libertà, oggi è chiusa nelle mani di pochi, costretta a diventare negazione della libertà. Afferma Vandana Shiva in “Le guerre dell’acqua”: “L’acqua è un bene comune in quanto rappresenta la base ecologica di tutta la vita e perché la sua sostenibilità ed equa distribuzione dipendono dalla cooperazione tra i membri della comunità”. Questo aiuto reciproco non può che affermarsi se non tramite una democrazia Continua a leggere

Il 2011 ricorre l’anno Internazionale ed Europeo del volontariato, proprio per questo motivo é stato deciso di consegnare la Colomba della Pace, che ogni anno viene consegnata ad Enti ed Istituzioni impegnate sui percorsi educativi e formativi del sociale, dell’ impegno civlle e della Pace, ad un ‘associazione fortemente impegnata sulle tematiche sociali, dell’ informazione e della Pace. Continua a leggere

CAPUA(Ce)-  (di Antonio Gaudiano) – Si é tenuto stamane, domenica 1 febbraio, nell’ambito della celebrazione della 31a Giornata per la vita, la festa per il primo anno di costituzione de “Una Rete per la Vita“.  Fortemente voluta dall’arcivescovo di Capua mons. Bruno Schettino (nella foto al centro insieme al gruppo immigrati del Centro Fernandes di Castelvolturno, il padre comboniano Giorgio Poletti e l’ambasciatrice di Pace Agnese Ginocchio, nella scorsa giornata della Pace), la rete ha ricevuto l’assenso di circa quaranta associazioni sia cattoliche che laiche che svolgono il loro volontariato nell’ambito della Diocesi di Capua. Ma si dovrà passare ora all’adesione vera e propria, mediante sottoscrizione di una scheda di adesione. Mettere in rete tutto il volontariato è l’idea che sta alla base di questa nuova esperienza organizzativa, che lentamente, tra mille difficoltà, sta vedendo la luce. In questo primo anno si è proceduto a censire le organizzazioni di volontariato presenti sul territorio; a fare loro l’invito a collaborare, ma soprattutto è servito a conoscersi: sapere che c’erano anche altri che si interessavano di chi ha bisogno. Si tratta di continuare in questo cammino solo iniziato. Continua a leggere

Amedeo Brunelli

L' Arcobaleno

AMEDEO…Come il Sole e come l’ARCOBALENO….”

Alife(Ce)-  “Ti criticheranno sempre, parleranno male di te e sarà difficile  incontrare QUALCUNO al quale TU possa andare bene così come sei. Quindi: VIVI come ti dice il CUORE…fai tutto ciò che senti di BUONO… Una vita è un’opera di teatro senza prove generali! Quindi: canta, ridi, balla, vivi intensamente ogni momento della tua VITA prima che cali il sipario e l’opera finisca senza applausi! Charlie Chaplin disse che: “Ci vuole un MINUTO per notare una persona  SPECIALE, un’ORA per apprezzarla, un GIORNO per volerle BENE, ma poi tutta una VITA per DIMENTICARLA”.” Questa frase é dedicata ad “Amedeo BRUNELLI” Persona speciale che non si dimenticherà MAI. Oggi, 18 Agosto 2008 ricorre il suo secondo anniversario della dipartita al cielo. Questa frase é un piccolo messaggio per far sapere che chi ha conosciuto, incontrato un grande come “Amedeo Brunelli” su questa terra, non si dimenticherai MAI di lui. Continua a leggere

Alife(Ce)- Dopo la celebrazione di Don Alfonso DE BALSI di una Santa Messa nella Chiesa di Santa Caterina, è stata inaugurata domenica mattina 1 Giugno 2008 presso il “MILLENNIUM” in Via Roma n° 54, dove è stata posta una targa, la sede dell’Associazione Radioamatori Italiana – Radio Club Alife “AMEDEO BRUNELLI“(vedi foto, cliccare sopra per ingrandire. Autore: Andrea Pioltini fotoreporter) . Presenti, agli adempimenti di rito, firma e lettura del verbale dell’avvenuta costituzione, oltre al reggente del Radio Club -Gino Di Lorenzo, il Presidente dell’A.R.I. Sezione di Benevento (vedi quì) -Geom. Pino Di Nardo, il Vicepresidente Lello Popoli, molti radioamatori e amici di Amedeo che non hanno voluto assolutamente mancare alla manifestazione. Tutti intorno alla moglie Elisa, ai figli Federica e Gianmario, alla madre Enza e al fratello Nico che per l’occasione, hanno ricevuto in dono dal Presidente una targa ricordo(foto 3), alla memoria di Amedeo. Toccante il messaggio di auguri fatto giungere dalla nota cantautrice e Tetsimonial per la Pace Agnese Ginocchio, amica di Amedeo, letto con grande commozione dal fratello: “Auguro alla nascente Associazione Radioamatori Italiani di Alife retta da Gino Di Lorenzo e dedicata all’indimenticabile memoria dell’amico “Amedeo Brunelli“, di farsi promotrice di valori per una efficiente comunicazione che verta a servizio e a tutela della vita e dell’ ambiente. Continua a leggere

24° Congresso Provinciale delle Acli di Caserta, che si terrà sabato 23 febbraio 2008, presso l’Hotel Serenella sul Vialone Carlo III, a partire dalle 09.30. Prevista anche la presenza del Vescovo Raffaele Nogaro 


Manifesto programmatico In 60 anni le ACLI di Caserta( nella foto a sx il presidente Acli provinciale Michele Zannini. Autore Andrea Pioltini fotoreporter)  sono cresciute costantemente, hanno sempre più articolato e qualificato le forme della loro presenza sul territorio; sono oggi radicate in modi differenti rispetto allo schema più tradizionale, ma sempre capaci di esprimere una interlocuzione molto incisiva nel contesto sociale, nelle relazioni istituzionali e politiche, nella comunità ecclesiale.  La condizione di questo dato di forza organizzativo risiede in primo luogo nello spirito di militanza e di impegno di numerosi dirigenti, particolarmente a livello locale, e di uomini e donne che, attraverso le più disparate forme di presenza nei circoli tradizionali, negli spazi più diversi del volontariato, nella promozione sociale, nei servizi alle persone, non hanno mai perso il filo di valori radicali che li lega alle ACLI, Continua a leggere

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 189 follower