Piedimonte Matese(CE)- Una grande folla ha salutato ieri sera in piazzetta Annunziata i componenti della lista Piedimonte Democratica guidati dal candidato sindaco Vincenzo Cappello. Per il suo secondo comizio la lista n.1 ha scelto uno dei luoghi più noti del quartiere Vallata, dove Cappello propose ai cittadini il programma elettorale anche alle Amministrative del 2007, e che negli Continua a leggere

Annunci

Il comico delle IENE Enrico BRIGNANO nell’ ultima puntata delle Iene andata in onda su Italia UNO  lo scorso 2 Novembre 2011 sulle ingenti Indennità che percepiscono i politici e sui prezzi insignificanti  di cui lsono beneficiari(vedi scontrino foto 2) ,  ha attaccato pensantemente la CASTA POLITICA mandandola a fanc..lo. ATTENZIONE il video dopo aver fatto il Boom degli ascolti, é stato già censurato, e purtroppo per noi non é stato possibile pubblicarlo. Di seguito però riportiamo invece per iscritto l’intero monologo di Enrico Brignano, nella speranza si “svegliare le coscienze ” di quanti vivono ancora come la “bella addormentata” pensando che il nostro é il paese dei Balocchi.. Magari…ma ahimè purtroppo non é così!

Dopo Grillo e Iacchetti anche Brignano manda a fare in culo la nostra casta, cominciano a essere tutti incazzati neri.

“Ero lì che pensavo, perchè io ogni tanto penso, non sembra. Però pensavo: vuoi vedere che è arrivato Natale e io non me ne sono accorto?
Perchè questa settimana è partita una serie di letterine che neanche alla seconda elementare il 24 Dicembre.
Allora, una letterina l’ha scritta il Governo a Babbo Natale Europa in cui dice, anzi promette, che fa il bravo bambino e licenzia tutti gli italiani basta che lo tengano un altro pò a tavola con loro.
Un’altra letterina, più bella diciamo, l’hanno scritta i deputati del nostro parlamento a Babbo Natale Tremonti e dice testuali parole (imitando la voce di Tremonti): “Caro Babbo Natale Tremonti, che sono io. L’ufficio di presidenza ha deliberato di mantenere l’importo della dotazione per l’anno 2014 nella medesima misura già versata per gli anni 2012/2013.” Continua a leggere

ALIFE(Ce) – “A proposito delle prossime amministrative in città vorrei esprimere un pensiero, “positivo” se mi si consente, che si riferisce alla notizia appresa in questi giorni, circa la proposta avanzata dal candidato alla carica di sindaco della lista 2 “Per Alife” dott. Giuseppe Avecone riguardante la “rinuncia all’ indennità”, in caso di elezione.  Quest’ idea fu lanciata durante gli incontri che svolgemmo in luoghi  “simbolo” della nostra cittadina, lo scorso dicembre, nell’ ambito del ” Fuoco della Pace”, e che, in occasione dell’ attuale campagna elettorale si sarebbe riproposta ai candidati. Un plauso quindi al dott. Avecone per essersene fatto promotore. La rinuncia all’ indennità o almeno di una parte di essa, consentirebbe l’ attivazione di un fondo sociale a favore delle famiglie precarie, con la possibilità di avviare progetti di cooperazione e di sviluppo locale con la possibilità di offrire nuove opportunità di lavoro per i Continua a leggere