L’ amico Xander ci invia un suo commento del dopo le tanto discusse elezioni amministrative culminate con la vittoria della coalizione capeggiata dal dott. Fernando Iannelli

Alife(Ce)- (di Xander) “Salve a tutti, ci ritroviamo a 4 giorni dopo le tanto attese elezioni comunali. Avevamo visto il grande mortorio dei comizi, c’era chi augurava ai giovani di imparare l’arte della cannavina, chi gridava e non faceva capire 4 parole e chi tirava zeppate per provocare… tra questi l’ ha spuntata Iannelli con il sindaco uscente che fa la prima donna nella lista con ben 545 voti, a scapito forse dei grandi esclusi, ma bisognava sacrificarli per poter accedere alla candidatura alla provincia… durante i comizi si parlava di un ottimo operato della vecchia squadra, che adesso si è volatilizzata… è Iannellirimasto solo il “grande e famoso” assessore Rao, uomo di fiducia del sindaco. Ma mi sorgono alcuni interrogativi:  se la vecchia giunta ha operato bene perchè adesso non c’è più nemmeno un rappresentante eccetto sindaco e assessore? Perchè non è stata candidata tutta la squadra? Come mai in lista sono stati candidati personaggi che hanno fatto la loro fortuna sulle spalle di Cappello? Continua a leggere

Alife(Ce)- Elezioni comunali 09. Intervenmto di Xander. Carissimi lettori, sabato verranno consegnate le liste elettorali e si saprà cosa è stato partorito dalla fatidiche e tanto discusse  riunioni segrete. Dalle ultime voci che girano in questo giorni in città pare che le liste ufficiali a presentarsi  siano  3, una con a capo Fernando Iannelli, un altra con Alfonso Santagata e l’ultima con Daniele Cirioli. Le squadre, nella prima vedono volti vecchi con new entry, nella seconda 3 facce vecchie e tutte new entry, nell’ultima tutti alla prima esperienza eccetto qualcuno…  Già si intravede e si inizia a respirare aria di comizi, scontri e promesse impossibili… Oggi per esempio dietro segnalazione di un amico sono andato a visitare su un blog alifano, che mi ha lasciato al quanto indignato per le informazioni che divulgano, sinceramente questi tali che diffondono queste informazioni non meritano proprio di essere presi in considerazione…La prima cosa:  non ho proprio capito quale sia la loro posizione, se sono a destra, a sinistra, al centro, boh..; poi non ho apito qual’é il loro scopo, se fare informazione seria o divulgare sterili critiche…. Hanno chiesto un mio commento, eccolo lo lascio quì perchè reputo “Alto Casertano Matesino & d” un Blog serio (la redazione ringrazia..) che rappresenta degnamente Alife nella sua reale faccia, sia per l’impegno che i ricchi contenuti che ne diffonde, un portale dove si fa vera informazione. Non sono affatto d’accordo con quei portali d’informazione, che,  anzichè mettere in rilievo la comunità nei suoi aspetti positivi, pensa solamente a fare pubblicità negativa al paese…

Continua a leggere

Alife(Ce)- (di Xander ) Eccoci qui a quasi 45 giorni dalle  elezioni e 15 dalla presentazione delle liste e ancora dai grandi  partiti non trapela nulla, tutto si svolge nel silenzio più assoluto,  solo la sinistra pare aver ufficializzato il candidato sindaco e  qualche membro… a destra la figura di Fernando Iannelli è sempre  tentennante, per via della sua professione (mutualista) e del suo  carattere. Infatti una piccola parte vorrebbe cambiare il suo nominativo in questi giorni. Perchè comunque, si sta creando un gioco  politico molto sottile; infatti secondo molti cittadini, il sindaco  uscente Vitelli avrebbe designato il nome di Iannelli, per il semplice motivo che tra loro c’è un accordo, che prevede la candidatura di Iannelli, come comparsa, infatti Iannelli continuerebbe a fare il medico mentre Vitelli, si assicura altri 5 anni di ammnistrazione in quanto verrà nominato vice sindaco(tutto questo solo in caso di vittoria). Nella lista fanno parte tutti gli amministratori uscenti ed inoltre quella parte contraria composta da Guarnieri, Angelillo, Amato, Ferrazzano,  Santagata i quali vorrebbero cambiare il candidato con Lucio Di Franco o Antonio Amato. Entrambi ben visti dalla cittadinanza sempre disponibili. Il problema é che a destra di riunioni non se ne fanno tante, infatti per paura  che Iannelli salti, loro convocano le persone una alla volta. Tra le new entry in lista trapelano i nomi di Maddalena Di Muccio, Luca Sasso,  Leandro Sannulo, un Di Franco, un membro della famiglia Avecone…. Negli ultimi giorni è nata anche la terza lista capeggiata da Daniele  Cirioli, di cui non si conosconono i membri. Continua a leggere

Alife(Ce)- (da Xander) In questi giorni,  la sciagura che ha colpito l’ Abruzzo ci ha colpiti nel cuore, io sono  vicino a tutte le famiglie che hanno perso qualche persona cara, faccio  un augurio a quelle persone che sono ancora tra noi di guarire… Nei prossimi giorni cercherò di andare in Abruzzo, proprio per dare il  mio contributo… poi cercherò di scrivere anche un piccolo racconto  sull’esperienza che vivrò da vicino…  Detto ciò la vita nelle  altre zone continua. Infatti ad Alife ci sono novità politiche, le  riunioni segrete come prassi che sia continuano da ambi i partiti… con queste arrivano anche i litigi e le divisioni, infatti nel Pd nella serata di sabato è arrivata la divisione tra i membri sulla candidatura a sindaco di Alfonso Santagata, dove è stato deciso di rinviare la manifestazione del 5 aprile per ufficializzare il candidato sindaco che sarebbe dovuto essere appunto Santagata. Pronto già da tempo a scendere in campo c’è proprio Gianni Zeppetelli, leader della corrente contro Santangata, insime all’ UDC e ai  giovani di Nicky Vendola. Però a Zeppetelli non si escludono altri  nominativi come ad esempio il leader dell’ Udc Eugenio Petruzziello… Dopo questa divisione, la famiglia Cappello, pare sia ritornata sui  passi di un tempo, ovvero rientrando nel partito di centro, capeggiato da De Mita. Infatti  Angelo Ferrazzano rappresentante di De Mita, sta lavorando per la Terza lista, che dovrebbe in questa maniera contenere un membro dei Cappello e alcuni suoi seguaci tra cui Mennicillo e Del Giudice, e  nuovi facce tra cui i nomi di Stefano Italiano, Angelo Giammatteo, e  Antonio Amato che sarebbe il candidato a sindaco per questa terza lista(cosa che non ancora certa, poichè molto legato al pdl, ma che è  scontento dell’organizzazione locale). A questi si è avvicinato anche  Enzo Di Franco, che ormai è lontano dal Pd… quindi questa Terza lista  rappresenterebbe la novità dove c’è un miscuglio di destra sinistra e  centro, che vede facce nuove unite a nuovi volti… Continua a leggere

Elezioni comunali Alife 09: Intervento di Xander contro le riunioni segrete politiche ad Alife. Ma quando si deciderà a cambiare sistema?

Alife(Ce)- (da Xander) Mancano poco più di 60 giorni alle elezioni comunali, ma quello che si  intuisce dalle due fazioni è scarso, le notizie che fuggono riguardano  sopratutto il candidato sindaco, che dovrebbe essere per il neo Pdl il  dott. Fernando Iannelli e per il Pd il dott. Alfonso Santagata, due  medici, che credo prima di scendere in campagna elettorale, dovrebbero  sistemare la loro carriera medica, trovando un sostituto nel caso di vittoria di uno due, perchè un sindaco, non può fare due carriere allo  stesso tempo, o si dedica ai malati o alla cittadinanza. Superato  questo scoglio nel neo pdl, la squadra dovrebbe essere riconfermata  tutta salvo chi vuole fare un passo indietro, a questi si aggiungono i  nomi di Camillo Santagata, Giacomo Trivellone, Francesco Conte, un  membro della famiglia Di Franco e poi altre persone di spicco… però  nel pdl non è tutto rosa e fiori, infatti la figura di  Iannelli, lascia un pò perplessi, soprattutto per il suo carattere, ma anche perchè  essendo stato commissario di Forza Italia da quasi 10 anni, non è stato  in grado di organizzare il partito senza riuscire ad aprire nemmeno una  sede, e i cittadini si domandano come possa organizzare un paese intero…  infatti si sta ipotizzando sempre di più la candidatura a sindaco di uno dei fratelli Di franco e non si escludono i nominativi di Guarnieri,  Santagata e Amato, sopratutto quest’ultimo (in testa ai sondaggi del nostro portale, al contrario di Iannelli che in tutto questo tempo é riuscito ad ottenere pochissimi voti) che da 10 anni ha sempre  lavorato per i cittadini ed è colui che ha più esperienza per sostituire il sindaco uscente Vitelli. Continua a leggere