Caserta- (da Luigi Esposito) Il casertano Luigi Iannone ha in questi giorni pubblicato il suo ultimo libro con la casa editrice Le Lettere. Un’intervista dal titolo «Storia, Europa e modernità» ad uno dei massimi storici contemporanei, il tedesco Ernst Nolte, allievo di Martin Heidegger e di Eugen Fink. Un dialogo sui temi più importanti della modernità: dalla globalizzazione all’identità nazionale, dalla laicità alla fede, dalla Tecnica al fondamentalismo ed all’immigrazione.  Un “colpo” importante messo a segno dall”intellettuale casertano che già in passato aveva vinto il Premio nazionale della cultura della Presidenza del Consiglio dei Ministri.

Note biografiche:

Luigi Iannone, é scrittore e saggista, è autore di diversi lavori fra i quali: Il 1799 in Terra di Lavoro. Storia, storiografia e controrivoluzione (1998) e Un conservatore atipico. Giuseppe Prezzolini, intellettuale politicamente scorretto (2003). Continua a leggere