Caivano(Na)- Non se ne può più! Il lamento della povera gente, costretta a rinserrarsi in casa durante questo rovente mese di agosto, lacera il cielo e arriva fino a Dio.  E il grido si fa preghiera nel giorno dedicato alla Madonna assunta in cielo. I credenti la invocano. La (altro…)

Matese- ALLARME NUBE TOSSICA di DIOSSINA in direzione dell’ ALTO CASERTANO e zona Matese. Mobilitiamoci! In queste ore grazie alla complicità del vento che sta spingendo le correnti, sta arrivando  anche da noi la una nube tossica, come il “fungo tossico di Hiroshima” sulle nostre terre dell’alto casertano e del matesino. Ci troviamo a pochi chilometri di distanza dalla città di Bellona e nessuno parla di quello che sta accadendo. Sembra che i nostri amministratori, compreso i candidati alle prossime amministrative,  siano più preoccupati per altro,  come per esempio guadagnare voti e consensi, che tutelare la salute dei cittadini. Da queste pagine, su segnalazione delle Associazioni ambientaliste desideriamo lanciare l’allarme e l’allerta. Quello che sta accadendo in queste ore é lo stesso che anni or sono, precisamente il  26 Aprile 1986 si verificò come per il disastro di Chernobyl. L’ASL Azienda Sanitaria  locale, deve disporre il divieto assoluto di sfalcio di foraggio per uso zootecnico, di raccolta, di commercializzazione e di consumo di frutta e verdura, eventualmente prodotta da colture nella zona, di utilizzo per uso irriguo di acque superficiali derivanti da canali o vasche a cielo aperto, almeno fino a quando non verranno effettuati i dovuti controlli, e pubblicizzati doverosamente, che possano escludere la presenza nell’ aria di polveri sottili, idrocarburi, diossine o altri materiali inquinanti. Pertanto “Invitiamo” gli amministratori distratti della zona dell’ alto Continua a leggere

Terra dei fuochi 17 ottobre 2011 – Villa Literno (Ce) – Luca Abete, inviato di “Striscia la Notizia”.

Nel corso delle riprese di un nuovo servizio di Luca Abete per Striscia la Notizia, Luca e la sua troupe si sono imbattuti in un rogo di rifiuti tossici appena appiccato a Villa Literno, in provincia di Continua a leggere

Raffaele Del Giudice,  protagonista di Biutiful Cauntri e responsabile di Legambiente Campania, ha dichiarato che le matrici ambientali sono tutte  compromesse. La nostra regione sta letteralmente soffocando e morendo tra i Rifiuti…La denuncia arriva da “La TERRA dei FUOCHI”.

Napoli e Campania- *…siamo dei ragazzi impegnati in prima  linea per un dramma ambientale che trova ampia eco anche nelle pagine  di Gomorra. L’ultimo capitolo del libro è dedicato ad esso: “La Terra  dei Fuochi”. Come nel resto del Paese, qui i problemi seri sono ignorati dai media ufficiali. Così, mentre il popolo rincorre le scelte  scellerate in tema ambientale sia dell’uno che dell’altro governo, e  tutti si preoccupano degli inceneritori … nel frattempo, tonnellate su  tonnellate di rifiuti speciali (* continuano a essere sversate nelle  strade di periferia tra Napoli e Caserta. Continua a leggere

Piedimonte Matese(CE)-(di Ranieri Vitagliano) Denuncia: smaltimento criminale di Rifiuti Speciali* ora BASTA !!! Fuochi che non ci bruciano, ma ci avvelenano. Ogni giorno, centinaia di “piccoli” fuochi ardono in tutta la provincia tra Napoli e Caserta. In modo particolare, nei territori dei Comuni di Giugliano, Qualiano e Villaricca. Tristemente denominati la terra dei fuochi, nel best seller “Gomorra”. In questo libro, lo scrittore e giornalista Roberto Saviano ci racconta la realtà! Anzi, possiamo dire con certezza che forse è stato fin troppo “buono”. Dalle riprese effettuate e dalle prove raccolte, considerata la situazione attuale, il fenomeno è ben più grave di quanto noi stessi potevamo immaginare. Col nostro impegno, abbiamo “semplicemente” fornito e reso pubbliche le prove di tutto ciò !! In questi incendi, detti oramai roghi, si brucia di tutto. Continua a leggere