Baia Domizia(Ce)- (Di Gaetano Cerrito) È giunta l’ora della rinascita di  Baia, del territorio Aurunco, ma più in generale dell’intera Provincia di Caserta. Il Prefetto di Caserta, e non solo, ce ne ha dato atto, mettendo in moto un meccanismo virtuoso che dovrebbe portarci alla concretizzazione del progetto-pilota “Baia: Turismo, il Tesoro della nostra Terra”, che potrebbe rappresentare un reale modello di sviluppo. Riscontriamo parimenti uno stallo da parte di politica ed istituzioni provinciali e regionali che penalizzano ancora una volta il lavoro massacrante sin qui prodotto, fatto di convegni, tavoli tecnici, incontri a tutti i livelli, sino ai massimi vertici dello Stato. Ho detto e ribadisco anche in questa occasione che voglio ancora credere nella politica e nelle istituzioni, ma affinché ciò sia possibile, ritengo che il momento voglia ed imponga azioni concrete in tal senso. Continua a leggere

L’associazione culturale Macchina da Presa organizza martedì 17 giugno, alle ore 17.30, presso la Biblioteca del Seminario Vescovile di Caserta, sita in via Redentore, la presentazione del libro “Ermeneutica e Scrittura” di Lucio Saviani. Ne parleranno con l’autore: Eugenio Tescione, Giovanni Santamaria, Nicola Magliulo, Angelo Marcelli e Rino Cipriano. Interverrà S. E. Raffaele Nogaro, Vescovo di Caserta.

Caserta- Lucio Saviani (nella foto a dx)  è uno degli esponenti di maggior rilievo dell’ermeneutica in Italia, come dimostrano i suoi numerosi libri scritti a partire dalla metà degli anni ottanta e tradotti in Europa e in America. Nei saggi contenuti in “Ermeneutica e Scrittura”, Lucio Saviani affronta il rapporto tra filosofia e scrittura, commentando autori fondamentali dell’ermeneutica (Gadamer, Nietzsche, Heidegger, Derrida, Pareyson, Grassi, ma anche Merleau-Ponty, Jankélévitch, Frank) a partire dai temi a lui più cari e ricorrenti nei suoi lavori: il limite, il gioco, il silenzio, la trascendenza, lo stile in filosofia. E’ proprio nel rapporto con la scrittura che l’ermeneutica si pone come esercizio di apertura, dialogo, storicità: insomma, esercizio di radicale finitezza. Il libro, pubblicato dalla casa editrice Aliberti, nella collana diretta da Gianni Vattimo e Santiago Zabala, oltre che analizzare la particolare relazione filosofica esistente tra ermeneutica e scrittura, è anche il naturale esito del percorso intrapreso dall’autore, con i suoi precedenti lavori e costituisce il motto di tutta la sua ricerca: l’interpretazione come scrittura Continua a leggere

Grazie ai fondi raccolti nella partita di beneficenza allo stadio “Josè Dirceu” di Eboli, venerdì 9 maggio alle ore 11.00 presso la sede di Tecnoscuola a Salerno sarà consegnato il materiale didattico e sportivo al progetto Nairobi online, dell’Associazione Koinonia Community di padre Kizito.

Eboli(Sa)-Anche quest’anno Eboli ha “SEGNATO COL CUORE“. La seconda edizione della manifestazione di beneficenza, organizzata e promossa dalle Associazioni Culturali e di Promozione Sociale “i Meridiani” Onlus  e  “Giovani del Sud”,  presiedute rispettivamente Continua a leggere

Eventi culturali a Caserta e dintorni dal 5 al 13- 4 -‘08

Domenica 6

* Ce., Briano, Officina Teatro,ore 19,00,”Prova generale,di e con M.Pagano,regia di R. Solofria

* Ce., Teatro Izzo, ore 19,00, L’Ensemble vocale e strumentale presenta “Melodie immortali”, dirige G. Cavallo , €. 10

* *Capua, Libreria guida, ore 19,30, Manifestazione di solidarietà per R. Capacchione de “Il Mattino”, con interventi di rappresentanti del mondo femminile

* Capua, Teatro Ricciardi, ore 19,00, A. Ackermann in “Tre pecore viziose “, di E. Scarpetta

* * Napoli,Villa Pignatelli, Convegno su ” L’arte della felicità”, con relatori internazionali Continua a leggere

Giovedì 8 novembre – ore 18,30 Palazzo Vescovile – Sala Concerti “Amici della Musica” Premio Napoli 2007 – Sezione Poesia Presentazione del libro “Dal balcone del corpo” di Antonella Anedda (MONDADORI) Con l’autrice ne parleranno Giuseppe Rotoli e Giovanni Nacca del comitato di lettura “Imagisti”.Il Premio Napoli arriva quest’anno a Pignataro Maggiore, grazie alla libreria Uthòpia, alla Cooperativa culturale Capuanova e all’Associazione Imagisti, che già da qualche anno fanno parte dei “comitati di lettura” della Fondazione Premio Napoli, e che partecipano alla votazione che decreta poi i vincitori per ogni sezione letteraria. Giovedì 8 novembre alle 18,30 presso la Sala Concerti “Amici della Musica” del Palazzo Vescovile si terrà, per la Sezione Poesia, la presentazione del libro di Antonella Anedda “Dal balcone del corpo“, edito da Mondadori Continua a leggere

Capua(Ce)-Giovedì 25 ottobre alle 19, sarà ospite del caffè-ristorante Ex Libris di Palazzo Lanza, in c.so Gran Priorato di malta 25 a Capua, uno dei tre vincitori del Premio Napoli 2007 – seziona narrativa italiana, Francesco Pecoraro. Un “Aperitivo con l’autore”, organizzato dall’ass. Architempo in collaborazione con la Fondazione Premio Napoli presieduta dal critico e scrittore Silvio Perrella, che si preannuncia certamente piacevole ed interessante Continua a leggere