-Al presidente Regione Campania  on. Stefano Caldoro via Santa Lucia 81,80134 NAPOLI

 

Oggetto:  Ricorso ai sensi art. 25  Legge Regionale 4/2003 Con richiesta annullamento  indizione Assemblea Consortile del 27 Marzo 2011 per elezione Organismi Consortili Consorzio Sannio Alifano ed annullamento  risultati elettorali conseguenti ratificati Continua a leggere

Bellona(Ce)- Un’ altra tesa e affollata assemblea di tabacchicoltori si è tenuta nella grande aula consiliare del comune di Bellona, con la partecipazione diretta del sindaco, nonché attuale presidente del Consiglio Provinciale, Giancarlo della Cioppa, del consigliere delegato all’ agricoltura Carusone Giovanni, su iniziativa e richiesta di CICC-Altragricoltura. Con rabbia e delusione si sono susseguiti gli interventi delle varie delegazioni di tabacchicoltori intervenute, tra cui in particolare quelle di San Felice a Cancello,Santamaria Capua Vetere, oltre quelle della zona di Vitulazio-Bellona, denunciando come il prezzo di ritiro del tabacco si stava attestando sui 170 € quintale,ossia pari al prezzo di produzione per quintale in campagna;molte partite non vengono ritirate dai soliti intermediari delle multinazionali e la stessa Deltafina si è fermata, che in ogni caso non ha superato i 210 € per quintale. L’infallibile antico detto “tutti i nodi vengono al pettine”, non ha mai avuto più tanta attualità come quella del momento. Le pagliacciate Continua a leggere

IN AGGUATO UN TERRIBILE SCEMPIO PER LE NOSTRE CAMPAGNE E IL NOSTRO AMBIENTE. APPELLO DI ALTRAGRICOLTURA A TUTTA LA POPOLAZIONE.

Alife(Ce)- La primavera scorsa avevamo già lanciato l’allarme per lo scempio che si voleva consumare in sinistra Volturno, nelle campagne comprese tra Pratella e Alife , per la costruzione di un impianto con pannelli fotovoltaici tendente a coprire circa 200 Ha di ottima Continua a leggere

Roccamonfina(Ce)- (da Lino Martone) I BRUTTI SINTOMI DI UNA GRAVE CRISI: UN CONTADINO DI POLICORO, EMIDIO, ISCRITTO AD ALTRAGRICOLTURA, S’ IMPICCA NELLA RIMESSA DELLA SUA AZIENDA, SCHIACCIATO DAI DEBITI PER LA GRAVE SITUAZIONE AGRICOLA E ANGOSCIATO DAI CONTINUI RICHIAMI DEGLI UFFICIALI GIUDIZIARI. ERA STATO CON NOI IN UNA RIUNIONE A ROCCAMONFINA, POI TORNATOCI DA SOLO PER RIPOSARE UN POCO, AFFASCINATO DALLA CALMA VULCANICA E DAI CASTAGNETI SECOLARI. MA DA QUESTA CALMA SERENA HA POI TROVATO, FORSE, L’ISPIRAZIONE PER FARLA FINITA, SUICIDANDOSI. FORSE PERCHE’ ANDANDO SULLA VETTA HA PRESO ATTO DELLA GRANDE RISORSA DELLA MEDIA VALLE DEL VOLTURNO, IL BASSO VOLTURNO, IL PIANO CAMPANO, AGGREDITA DALLE DISCARICHE ABUSIVE DI STATO; DOVE VORREBBERO PIAZZARCI UN AEROPORTO INUTILE, IN PREDA AL CAOS E SI E’ Continua a leggere

Anche il dott. Enrico Angelo STANCO direttore dell’ ufficio beni archeologici di Alife, organo distaccato della soprintendenza beni archeologici di Salerno, si é immediatamente attivato scrivendo una missiva al nostro portale. “Vista ormai l’evidenza dei fatti – ha riferito il dott. Stanco- ritengo utile per tutti mettere a disposizione degli organi di stampa territoriali una corretta informazione, al  fine di porre a disposizione dei lettori informazioni complete ed esaurienti e per scongiurare inutili danneggiamenti”.

Vairano Patenora(Ce)- (da Lino Martone) L’attenzione per il fortunoso ed eccezionale ritrovamento archeologico di Vairano Patenora non si è certo attenuata. Alcuni archeologi che hanno appreso la notizia da FaceBoook si sono affrettati a prendere rapporti per capire cosa era accaduto e di cosa si trattasse. L’archeologa Simona Fracasso, quasi compaesana, dipendente della Sovrintendenza di Termoli, insieme a una sua collega di Vairano, Fabiola Di Sano, si è fatta accompagnare sul posto e mentre ero sul ciglio del fondo sentivo le sue grida di meraviglia, stupore per quello che vedeva, mostrandomi da lontano le ossa di residuo umano che a giudicare dalla dimensione doveva appartenere a persone di ottima struttura. Grida anche di rabbia contro Continua a leggere

Caserta- (di Lino Martone) Di sicuro va dato atto al presidente dell’VIII Commissione del Consiglio Regionale, on. De Lucia, della celerità con cui ha convocato la Commissione,dopo la denuncia dei pericoli formalizzata dalla scrivente Organizzazione. E’ stata una importante audizione con la presenza di tutte le OO.agricole, del Sindacato lavoratori dei tabacchifici, della parte industriale di prima lavorazione della foglia, rappresentata dall’ UNITAB, Continua a leggere

Vairano Patenora(Ce)- (da Lino Martone) Qualche giorno fa alcuni giovani di Vairano Patenora, riunendosi in omonimo gruppo su Face Book si dichiararono appartenenti a Vairano come “Alice il paese delle menzogne” anziché delle meraviglie, in polemica con la evidente truffa Telecom che fa contratti per 7 mega in ADSL ma a stento riesce a fornire una velocità in internet superiore a 800 Kbyte. Devo aggiungere che più che delle Continua a leggere

Al Presidente Provincia Caserta-on. Zinzi
All’Assessore Reg. Agricoltura -V. Amendolara
Al Presidente VIII Commiss. Cons. Reg.-De Lucia
All’Assess. Provinc. Agric. CE- Corvino
Al Dirigente Assess.Agric. Prov. CE- Costagliola
Ai consiglieri reg.VIII Commiss. Consiglio Region.
Ai consiglieri regionali Prov.Caserta
Ai capi gruppo Cons. Provinciale Caserta

Oggetto: Attuazione Normativa UE tabacco 2010-2013 Tavolo Interprofessionale su realtà e Continua a leggere

LA VICENDA POLIAMBULATORIO SEQUESTRATO DI VAIRANO SCALO SINO A IERI ERA COLORATA DI GIALLO PER I MISTERI E LE INCOGNITE, OGGI E’ COLORATA DI ROSSO PER LA VERGOGNA

Vairano Scalo(Ce)-  (di Lino Martone) Ci siamo presi la briga di andare a consultare stamane il nuovo sito web dell’ASL di Caserta che, come si sa,adesso è una per tutto il territorio provinciale. Continua a leggere

Giugliano(Na) – “L” Intifada dei rifiuti, scontri a Taverna del re” (video a cura del Mattino di Napoli)

Il Sindacalista Lino MARTONE (ALTRAGRICOLTURA, SIAAB, AMPI) CICCC interviene sullo sversamento a Taverna del Re, zona altamente inquinata: “CON QUALE CORAGGIO SI VUOL CONTINUARE A SVERSARE A TAVERNA DEL RE DI GIUGLIANO IN PRESENZA DI ORDINANZE DEL SINDACO CHE ADDIRITTURA VIETANO L’USO DELL’ACQUA E RIMANE UN GRANDE PUNTO INTERROGATIVO SU TUTTA L’AREA INDIVIDUATA DOMIZIA FLEGREA COMPRENDENTE 66 COMUNI”.

Giugliano(Na)-  (di Lino Martone) Mentre continuano gli scontri e la ribellione popolare a Giugliano in Campania, per impedire ulteriore sversamenti a Taverna del Re, sono ancora in atto le notifiche a firma del Sindaco, in ottemperanza all’obbligo imposto dalle superiori Autorità Ambientali, che fanno divieto dell’ utilizzo dell’acqua per irrigazione nel caso non sia comprovata l’assenza di sostanze inquinanti e pericolose. Il problema non riguarda solo Giugliano ma ben 66 comuni, tra Napoli e Caserta(area Domizia Flegrea), a partire da Acerra fino a Sessa Aurunca che precise Delibere Regionali e la Task Force presso il Ministero dell’Ambiente hanno individuato con le falde a forte rischio d’inquinamento. Il Commissario prefettizio insediatosi a Villa Literno diede adempimento a questo Ordine emettendo ordinanze addirittura di divieto della coltivazione, poi revocate dopo la reintegra del sindaco Fabozzi; parimenti stava provvedendo l’ex sindaco Nuzzo di CastelVolturno e minacce larvate sono iniziate anche dal versante del comune di Maddaloni. Poi c’è stata una sospensione elettorale ma il comune di Giugliano, pare, non ha potuto più disattendere. Continua a leggere

Caserta- (da Lino Martone) REPORTAGE FOTO -VIDEO DI UNA DELEGAZIONE DI ALTRAGRICOLTURA PRESENTE A ROMA ALLA GRANDE MANIFESTAZIONE DI SABATO 16 OTTOBRE 2010, COME ANNUNCIATO, e RIPRENDENTE MOMENTI DELLA GRANDE PARTECIPAZIONE POPOLARE, DI UNO DEI CORTEI, QUELLO IN PARTENZA DA PIAZZA REPUBBLICA. SONO RIMASTO OFFESO E DISGUSTATO DALLA SOSPETTA ASSENZA SULLA STAMPA PROVINCIALE DI OGNI RIFERIMENTO DI LEGAME TRA LA NOSTRA PROVINCIA E QUESTO GRANDE MOMENTO Continua a leggere

CASERTA HA UNA SUA AGRICOLTURA? VUOLE MANTEMERSELA E DIFENDERLA? MA COME E CON QUALI SCELTE?

Caserta- (di Lino Martone) Possono sembrare domande retoriche, ma non lo sono affatto, perché occorre sapere, o meglio ricordarsi, che agricoltura significa in primo luogo territorio, acqua, storia, risorse e patrimonio naturale, su cui non si può fare sempre tutto. La scelta è quali sono le priorità,poi il resto viene in automatico. Non si può perdere anni dietro fantomatici aeroporti internazionali e faccendieri che aspettano l’affare, o interporti fasulli dove si propagandano scelte strategiche di intermodalità e poi, dopo anni, nasce solo un centro commerciale che vende prodotti esteri, produce montagne di rifiuti,uccide il piccolo commercio, consuma energia inutilmente, vi bruciano depositi di gomme che dilagano diossina e per di più non si pagano i coltivatori espropriati. Caserta ha la gran parte del Piano Campano (la Campania felix), che ha ospitato la gran parte degli agricoltori esperti cacciati dalla conurbazione selvaggia di Napoli e provincia, oltre la produttivissima media valle del Volturno. Continua a leggere

Caserta- (da Lino Martone) Dalla Rete mail di SOVRANITALIMENTARE è stato diffuso questo strano messaggio circa la continua mancata decomposizione dei cadaveri. Messaggio che è stato ripreso e pubblicato sul nostro sito di ALTRAGRICOLTURA di cui vi invio link di pagina. L’invio in rete del messaggio era preceduto da questo commento-battuta: “ora con gli OGM irradiati con raggi gamma al cobalto, speriamo di non rinascere cretini bipartizan, più zombi più pazzi e più criminali di adesso ! ciao , rino” Continua a leggere

altragricolturaCaserta-  Venerdi 17 c.m. alle ore 11,30, presso la sede provinciale in via De Martino 14,Parco Snicer, Caserta, ALTRAGRICOLTURA(cui è confluita la CICC) insieme a SIAAB e AMPI-Caserta, terranno una conferenza stampa sul tema dei Diritti negati nelle campagne, in occasione della 13° ricorrenza dell’eccidio di 19 contadini in Brasile nel 1996, a Eldorado Carajas. Come si ricorderà questo gratuito assassinio di massa fu compiuto dalla Polizia ai danni di una marcia pacifica di 1500 contadini che, scacciati dalla terra, tentarono semplicemente di insediarsi in una terra incolta. Continua a leggere

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 189 follower