NATURA: TORNA LA “NOTTE DELLE STELLE”.

LE OASI E RISERVE LIPU APERTE IL 10 AGOSTO

PER AMMIRARE LE “STELLE CADENTI”

Torna la “Notte delle Stelle”, il tradizionale appuntamento che la LIPU-BirdLife Italia organizza per ammirare le stelle cadenti nella notte di San Lorenzo.  Il prossimo 10 agosto sette Oasi e Riserve della LIPU organizzeranno visite guidate, anche con esperti astrofili, per vivere l’emozione della notte più spettacolare dell’ anno.

Oasi LIPU Arcola (Parco Montemarcello Magra – La Spezia)  Tel. 349.0956080

Oasi LIPU Bianello (Quattrocastella – Reggio Emilia) – tel. 0522-887904 (altro…)

AFRAGOLA(Na)– (di Nunzio De Pinto)  Lo scorso 23 febbraio, gli uomini del Comando stazione Carabinieri di Afragola, mentre effettuavano un controllo all’interno della Città di Afragola, notavano una vettura marca FIAT con il cofano posteriore aperto. I militari dell’Arma, insospettiti, si sono avvicinati per un controllo e notavano che all’interno dell’autovettura c’erano diverse gabbie e ricevitori pieni di uccelli. A questo punto, i Carabinieri contattavano le guardie zoofile dell’EMPA (Ente Mediterraneo Protezione Animali) e le guardie della LIPU (Lega Italiana Protezione Uccelli) per il riconoscimento degli animali. Tempestivamente il Capo Nucleo delle guardie zoofile Salzano Giuseppe con la guardia Salvatore Sibilio e le guardie della LIPU si portavano al Comando Stazione Carabinieri di Afragola dove il personale operante, Carabiniere Scelto Vittiglio Roberto e Navacci Emiliano, coordinati dal Comandante di Stazione, denunciavano alla competente A.G le persone identificate, V.A e V.F, per uccellagione e detenzione di fauna protetta nonché per maltrattamento animali. Continua a leggere

Censimento degli uccelli al Lago Matese Un’ iniziativa del CEDA Legambiente per rilanciare il Parco regionale

Piedimonte Matese(Ce)- E’ partito ieri il Progetto “Migrandata”, promosso dal CEDA (Centro Educazione Documentazione Ambientale) di Piedimonte Matese, gestito dal locale Circolo Legambiente, in un programma di iniziative di informazione scientifica ed educazione ambientale per l’ Anno internazionale della Biodiversità, nell’ ambito del Programma INFEA della Regione Campania 2007-10. Continua a leggere

Caserta- (di Salvatore Candalino) Fil.Mare e NavigaVolturno, i due eventi promossi dal Comitato Provinciale Coni, sono stati ufficialmente inseriti nel programma del 26° Milano International Fics Festival,  la rassegna organizzata dalla Federazione Internazionale del Cinema e della Federazione Sportiva, in programma nel monumentale Palazzo Affari ai Giureconsulti di Milano dal 31 ottobre al 5 novembre, cui partecipano rappresentanze di 44 nazioni con un calendario di 180 proiezioni, 8 meetings, 3 workshop e numerosi eventi culturali e sportivi.  In pratica Fil.Mare, l’evento svoltosi nel giugno scorso a Castel Volturno nell’ambito del progetto “Litorale Domizio-Un Mare di Energia”, verrà inserito dall’edizione 2009 nel network di manifestazioni che la Ficts patrocina nei cinque continenti in un circuito di 12 tappe nei seguenti paesi: India, Russia, Polonia, Vietnam, Uzbekistan, Iran, Usa, Uganda, Repubblica Ceca, oltre gli appuntamenti italiani a Pescara per i Giochi del Mediterraneo e a Milano dove avrà luogo la finale di tutti i Festival. Continua a leggere

Cioccolatini, biscotti ed un opuscolo in dono a chi sceglie la bici per spostarsi

CASERTA -(di Salvatore Candalino) Alcuni mesi or sono, l’Assessore alla Mobilità del Comune di Caserta, dott. Ciontoli indirizzava ai dirigenti del ramo viabilità e lavori pubblici ed ecologia una nota: “Sulla attuale situazione, fatiscente e ben poco fruibile, delle poche piste ciclabili cittadine, urge un intervento mirato e specifico affinché chi si muove in tale apprezzabile modo, condiviso e, quindi, da sostenere, con ogni mezzo, dall’amministrazione comunale, sia incentivato e non penalizzato da una incuria che fa torto a chi si muove su due ruote, alla città e soprattutto alle sue, non sopite, speranze di poter puntare a nuove e più moderne formule di vivibilità, incentrate su modelli di mobilità alternativa all’uso prevalente e disordinato delle autovetture”. Parole sante. Insomma, “chi sceglie la bici, merita un premio“, diremmo noi della Federazione Italiana Amici della Bicicletta (FIAB) Continua a leggere

SAN NICOLA LA STRADA (Ce)- (di Nunzio De Pinto )”Basta non se ne può proprio più. E’ ora che si faccia chiarezza, é l’ora della verità. E’ ora che queste persone che (foto 1 da sx: Giovanna Maietta, Agnese Ginochio, Antonio Roano e di spalle vicino al furgone il dott. Nicola Tiscione. Cliccare sopra per ingrandire) hanno permesso lo scandalo dei rifiuti a Caserta con lo Uttaro e Ferrandelle e poi in Campania tutta, siano messe agli arresti“! Questo il primo commento della Testimonial per la Pace Agnese Ginocchio, che, nel corso della marcia di protesta di domenica 15 contro l’apertura della cava Mastroianni in località Torrione, ha espresso tutto il suo dissenso e indignazione per l’ennesima presa in giro dei politici, i quali anziché pensare di tutelare la vita e la salute dell’intera comunità casertana, hanno pensato solamente a salvaguardare i propri interessi di potere e di prestigio. “Anche il presidente della provincia di Caserta De Franciscis” – ha continuato Agnese Ginocchio, che ricordiamo é stata insignita di prestigiosi riconoscimenti in merito al suo notevole impegno per la Pace e la difesa della vita – “era a conoscenza che a Lo Uttaro venivano sversati rifiuti altamente nocivi e pericolosi e ora non dice nulla contro l’apertura della Mastroianni”. Come la Ginocchio (foto 2 a dx, da sx:Rosa Mastroianni, al centro la dott.ssa Antonietta Leggiero e a dx Angela Calabretti docente. Cliccare sopra per ingrandire ) la pensano anche gli oltre mille cittadini che hanno preso parte alla manifestazione. Si è riconciliato con la sua comunità anche il sindaco Angelo Antonio Pascariello (foto 3 a sx) del PDL berlusconiano che ha marciato in testa al corteo con la fascia tricolore addosso Continua a leggere

ItaliaNostra onlus, Legambiente, Lipu e WWF Caserta hanno organizzato un ciclo di conferenze per confrontarsi sulle gravi emergenze ambientali e culturali che affliggono il nostro territorio.

Venerdì, 22 febbraio 2008, ore 17,30
Curia di Caserta, Salone S. AugustoPiazza Redentore, 48  – Caserta
 “Le fonti energetiche rinnovabili: le aspettative e le prospettive a breve e medio termine e il caso della centrale a biomasse di Reino (BN)” 

dott. Carmine Lubritto, Ricercatore di Fisica Applicata ai Beni Culturali ed Ambientali, Seconda Università di Napoli
dott. Nicola Cocchiarella, Ordine provinciale degli agronomi di Benevento
Modera: ing. Leopoldo Coleti, presidente Legambiente Caserta Continua a leggere