SEL: Fiat sbaglia a non ascoltare il dolore degli operai

Pomigliano d’Arco(Na)- Le dichiarazioni del management della Fiat sulle contestazioni a Pomigliano d’Arco da parte degli iscritti alla FIOM non tengono conto delle difficoltà di questi mesi e delle minacce che sono state Continua a leggere

Annunci
Pomigliano D’Arco(NA)- «È ovvio che io faccio il mio dovere, e quindi tengo i contatti necessari, e che il governo nel suo complesso è straordinariamente interessato all’ investimento di Pomigliano». Lo ha detto oggi, a Treviso, il ministro del welfare, Maurizio Sacconi. «Siamo interessati – ha concluso – non solo per la realtà, per i lavoratori coinvolti, ma per l’intero Mezzogiorno, perchè l’investimento può e deve rappresentare una svolta per la capacità del Mezzogiorno di attrarre investimenti».
VENDOLA: «IN GIOCO LA DEMOCRAZIA» A Pomigliano è in gioco unaquestione di democrazia, e non solo sindacale. Lo ha detto il presidente della Regione Puglia, Nichi Vendola, che sta partecipando al corteo della Cgil, a Napoli, in occasione dello sciopero generale. Vendola sta mostrando una maglietta con la scritta «Pomigliano non si tocca». «Anche un manager intelligente e planetario come Marchionne – ha detto – deve sapere che c’è un limite alle prerogative del sistema di impresa. Continua a leggere