cfiliceIn merito ad alcuni articoli pubblicati sul caso della guarigione di Cristian FILICE a Medjugorie ( si uniscono in coda), legati ad un certo “Giuseppe”, veggente di Oliveto Citra, ci perviene questa precisazione da parte del signore miracolato dalla SLA (leggi qui articolo), ovvero Cristian FILICE, che attraverso questa  lettera intende smentire categoricamente il suo coinvolgimento con il predetto veggente. Riportiamo di seguito la sua precisazione:

“Sono Cristian Filice, preciso quanto segue: riguardo alle false ricostruzioni della guarigione che è avvenuta a MEDJUGORJE e alla pretesa e menzognere attribuzione del “Miracolo” che ne fa un certo Giuseppe sedicente veggente di Oliveto Citra. (altro…)

Annunci

vaticanofulmineROMA – Un fulmine colpisce la cupola di San Pietro durante un temporale, nel giorno dell’ annuncio choc delle dimissioni di  papa Benedetto XVI che é coinciso con l’anniversario delle apparizioni della Madonna nella grotta di Lourdes. La Madre di Dio, che si dichiarò “Immacolata Concezione”, in questi ultimi tempi é scesa più volte sulla (altro…)

Nel giorno dell’ Epifania, il Papa – all’Angelus – ha detto che il mondo occidentale viaggia a vista nelle
tenebre. Chiediamo il parere di padre Gabriele Amorth, decano degli esorcisti.

Padre Amorth, condivide l’analisi del Papa?

“certo, ma succede questo perché l’Occidente, l’Europa e l’Italia hanno rinunciato a Dio, lo hanno messo fuori. E quando fai questo, ti schieri col nemico che è Satana”. Ossia? “L’occidente, almeno per ora, ha scelto Satana. E stancherà il Signore, che ammonisce, rincuora, provvede, ma alla fine stanga”.

 L’Italia si è affidata a Monti, che cosa ne pensa? Continua a leggere

Rinviato la settimana scorsa, andrà in onda giovedì 24 febbraio nella trasmissione “Pomeriggio 5” condotta da Barbara D’Urso

IL CASO DI GINA DE MATTEO SU CANALE 5

Caiazzo(Ce) (di Maria Bartolo) Ancora una storia casertana nel mirino della televisione nazionale. L’ennesima storia scovata e collocata in tv dal giornalista freelance caiatino, Giuseppe Sangiovanni. Una storia sicuramente difficile da comprendere, per la gente comune, un segno divino per chi è dotato di fede . Di tanta fede. Protagonista, Gina De Matteo, professoressa liceale in pensione, cattolica praticante: impegnata Continua a leggere