Caiazzo(Ce)-Desidero fare una premessa, sono una professionista che da anni gira l’Italia e l’Europa per lavoro, mi definisco cittadina del mondo, in realtà sono nata a Milano, Milanese di settima generazione, non ho mai fatto differenze tra Nord e Sud, per me l’Italia è unica e bellissima. Dunque, ho vissunto un intero anno a Caiazzo, una cittadina in provincia di Caserta, il luogo è bellissimo, nel verde delle colline del medio Volturno,ma credo che sia il paese dalla mentalità piu’ menefreghista che io abbia mai visto, ora vi spiego Continua a leggere

Attentato in Pakistan. Muore una Donna Coraggiosa: Benazir Bhutto. La morte di Bhutto costituisce un duro colpo per il Paese anche in chiave internaziona-le: sebbene la sua vittoria non fosse affatto scontata, Benazir rappresentava per l’Occiden-te un interlocutore conosciuto e considerato affidabile, una garanzia di continuità della politica contro il terrorismo e l’estremismo decisa da Musharraf.L’uccisione dell’ex premier pachistano Benazir Bhutto ha gettato nel caos il Pakistan. Nelle ultime ore si sono moltiplicate le manifestazione di protesta e gli atti di violenza nel Paese

Pakistan-Benazir Bhutto è morta – L’ex premier e leader del Partito del popolo pachistano (Ppp) Benazir Bhutto è morta. E’ stata uccisa in un attentato kamikaze a Rawalpindi, città presidio alla periferia di Islamabad, proprio alla fine di un comizio in vista delle elezioni parlamentari che si terranno in Pakistan l’8 gennaio. “E’ opera del governo”. Continua a leggere

ALLARME MONDIALE. IL CLIMA STA CAMBIANDO. IL PIANETA E’ IN CRISI. LA SALUTE AMBIENTALE STA PEGGIORANDO. ALLARME INQUINAMENTO. Lo spettro dei cambiamenti climatici – recita il documento – e’ la peggiore minaccia per il 21esimo secolo. CI STIAMO AVVIANDO VERSO LA FINE PRIMA DEL PREVISTO…

ROMA – L’uomo si conferma come il piu’ terribile predatore fra gli animali, ma presto potrebbe non avere piu’ risorse per sostenersi. Il quadro non proprio ottimista l’ha dipinto l’Unep, l’agenzia dell’ Onu per l’ ambiente, che nel suo ultimo rapporto presentato a Nairobi sottolinea come negli ultimi vent’anni tutti gli indicatori dello stato di salute dell’ambiente siano peggiorati, mentre dal canto suo l”animale uomo’ ha aumentato il suo benessere di un terzo. “Ci sono stati abbastanza avvertimenti fino a questo momento – ha dichiarato il direttore dell’Unep Achim Steiner spero che questo sia quello finale Continua a leggere

Villa Literno nelle edicole di tutto il mondo. In Edicola il mnumero speciale dedicato alle nuove tecnologie: il periodico inglese parla anche del nostro concittadino

“Antonio Tessitore ( nella foto) of Villa Literno, Italy, had to give up his job after developing a degenerative muscular disease. Last year he began a new full-time job at a charitable association, using a gaze-tracking system that, he says, allows him to operate a computer with “no limitations”.
(trad: Antonio Tessitore, di Villa Literno, Italia, ha dovuto lasciare il lavoro a seguito dello svilupparsi di una malattia muscolare degenerativa. Lo scorso anno ha cominciato un nuovo lavoro a tempo pieno presso una associazione di volontariato, usando un un sistema di tracciamento oculare che- ha dichiarato- gli consente di usare un computer “senza limitazioni”) Continua a leggere

Lo Zoppo Di Poca Fede

(In occasione della Festa di S. Pio da Pietrelcina, riportiamo questa testimonianza tratta dal libro delle storie, testimonianze e miracoli operati dal Santo di Pietrelcina)

Il cancelliere della pretura di San Giovanni Rotondo, Pasquale Di Chiara, era un uomo giovane, sui trentacinque.
Si sosteneva con due bastoni, era zoppo da sette mesi. Rimasto a letto per tre mesi dopo una rovinosa caduta si era rotto la gamba destra.
La gamba però si era aggiustata male, non sosteneva più il peso del corpo, e per questo non era più riuscito a camminare. Dopo essersi rivolto a numerosi medici era arrivato infine al Dottor Bucci, uno specialista di Foggia dal quale aveva saputo che solo un intervento chirurgico, del quale non poteva essere assicurata la buona riuscita, era la sua unica possibilità Continua a leggere