Napoli- (da Ilovenapoli) UN NEOMELODICO PRESIDENTE INVITO CONFERENZA STAMPA NAPOLI- Giovedì 22 aprile 2010 ore 11.00 c/o Hotel Mediterraneo (Via Ponte di Tappia, 25) Saranno presenti: il regista ALFONSO CICCARELLI, gli interpreti MIMMO DANY, TONY SPERANDEO, LELLO MUSELLA, FRANCESCA Continua a leggere

Caserta- (Comunicato La Destra)  Francesco Storace fondatore e Segretario Nazionale de “La Destra” si sta preparando ad una tre giorni nel Sud Italia in vista ed in risposta, la sua risposta, allo scioglimento di Alleanza Nazionale. Tre giorni in cui il Segretario Nazionale de “La Destra” rilancerà la sua idea di destra e soprattutto di destra sociale, tre giorni in cui saranno sicuramente fatte delle riflessioni anche sulla triste fine che il partito di Gianfranco Fini farà una volta confluito nel PdL. Francesco Storace che nel pomeriggio di Venerdì 20 Marzo alle ore 18 presso l’hotel Ramada di Napoli terrà un incontro proprio per rilanciare quelle idee di destra e destra sociale Continua a leggere

VALORIZZARE E BRUCIARE, VERBI IN ANTITESI

Napoli– LUNEDÌ 7 LUGLIO IL DR. STEFANO MONTANARI, noto esperto di nanopatologie e nanoparticelle – Dir. scientifico del lab.Nanodiagnostics (Modena), nonche’ consulente di prestigiose istituzioni scientifiche internazionali, ci condurra’ in un viaggio. Un viaggio, lungo un intero giorno, attraverso il ciclo virtuoso dei rifiuti, le lobby che traggono profitto dalle emergenze, le sospette contraddizioni generate dal “caso Campania”, le colpevoli bugie legate all’incenerimento, i danni che le nano-particelle arrecano alla salute. Ben 3 le tappe: – Ore 11:00 – Ist. Italiano per gli Studi Filosofici, Via Monte di Dio 14 – Ore 18:00 – Bagnoli, V.le Campi Flegrei, Continua a leggere

L’inchiesta della procura di Napoli sulla parte più inquinante e pericolosa dei rifiuti. Un liquido sparso deliberatamente nei corsi d’acqua e lungo le strade. A un costo altissimo

Napoli– ( di Claudio Pappaianni) Percolato. È l’ultimo vocabolo del dizionario dei rifiuti finito nel linguaggio comune dei campani. È la parte liquida che la monnezza rilascia con la decomposizione: la sorgente dell’odore di morte che imprigiona interi quartieri. È anche la frazione più inquinante e pericolosa, che infiltra nelle falde le sostanze tossiche. Ma quello del percolato è anche l’ultimo scandalo su cui si concentrano le attenzioni della Procura di Napoli. L’inchiesta, coordinata dal procuratore aggiunto Aldo De Chiara, che ha portato all’arresto del braccio destro di Guido Bertolaso, Marta Di Gennaro, ha fatto luce sul destino di questo liquido micidiale. Agli atti dell’indagine ci sono le proteste di un sindaco “perché i camion percolano”, ossia seminano una macchia nera sull’asfalto. La Di Gennaro, sempre lei, lo rassicurava mandando i carabinieri a controllare e a convincerlo che “percolavano poco”. Ma a fare quei controlli erano i militari in forza alla Protezione civile Continua a leggere

Napoli– ( Il Mattino 24/05/2008  LEANDRO DEL GAUDIO)- Camion con rifiuti tossici insabbiati nelle viscere di Pianura. Non solo sversamenti abusivi, ma interi convogli con bidoni di scarichi industriali inghiottiti per anni, a pochi metri dal parco nazionale degli Astroni, a un tiro di schioppo da falde acquifere e aree protette. È l’ipotesi su cui stanno lavorando il pm Stefania Buda e il capo del pool antinfortunistica Rosario Cantelmo. Disastro colposo, l’ipotesi battuta dagli inquirenti. Che puntano a fare chiarezza sul prolungato impiego dell’area di Contrada Pisani, finita sotto sequestro lo scorso 21 gennaio, dopo un’accesa mobilitazione popolare. Decisivo l’interrogatorio di un testimone d’accusa, un ex autotrasportatore, che ha fatto riferimento ad alcuni sversamenti abusivi dei primi anni Novanta Continua a leggere

‘Repressione: processati per direttissima due attivisti per voler dormire dentro una macchina-rottame!’ ‘Mercoledi 7 Maggio alle ore 13.00 conferenza stampa alla rotonda ‘Titanic’ (confine Chiaiano-Marano) per presentare ragioni e futuro della protesta’

Chiaiano(Napoli)- Il clima di criminalizzazione che si sta stendendo intorno alla protesta di Chiaiano ha cominciato a dare i suoi frutti! Nella notte due attivisti del comitato civico e del centro sociale Insurgencia sono stati fermati è arrestati dai carabinieri di Marano in seguito a un episodio incredibile!  Insieme ad altre persone stavano spostando a spinta un auto visibilmente rottamata e abbandonata, con le ruote sgonfie e ferma dal 2005. Ne era stato chiesto l’utilizzo ad uno dei proprietari come rifugio notturno per il nuovo presidio antidiscarica che si stava costituendo proprio sul luogo, nei pressi dell’Ospedale Monaldi ai Camaldoli Continua a leggere

L’autore devolverà i proventi alla Lav (lega anti vivisezione)

Venerdì 25 aprile alle ore 18 e 30 presso la Mondadori Multicenter del Centro Commerciale Campania di Marcianise lo scrittore Marcello D’Orta presenterà al pubblico il suo ultimo libro ‘Nessun Porco è Signorina’. Gli studenti napoletani non si sono fatti pregare quando la Lega Anti Vivisezione ha chiesto loro di svolgere i temi assegnati dal maestro D’Orta sul loro rapporto con gli animali. ‘Nessun Porco è Signorina’ è un libro spassoso, in cui i temi sono riprodotti come stesura originale, quindi pieni di errori e approssimazioni, proprio per rendere l’animo popolare di Napoli.  Ma è anche un libro coinvolgente che mette il naso suo malgrado nell’intimità dei bassi napoletani, restituendoci una comunità viva e pulsante Continua a leggere

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 232 follower