Alife(Ce)- (da Xander) In questi giorni,  la sciagura che ha colpito l’ Abruzzo ci ha colpiti nel cuore, io sono  vicino a tutte le famiglie che hanno perso qualche persona cara, faccio  un augurio a quelle persone che sono ancora tra noi di guarire… Nei prossimi giorni cercherò di andare in Abruzzo, proprio per dare il  mio contributo… poi cercherò di scrivere anche un piccolo racconto  sull’esperienza che vivrò da vicino…  Detto ciò la vita nelle  altre zone continua. Infatti ad Alife ci sono novità politiche, le  riunioni segrete come prassi che sia continuano da ambi i partiti… con queste arrivano anche i litigi e le divisioni, infatti nel Pd nella serata di sabato è arrivata la divisione tra i membri sulla candidatura a sindaco di Alfonso Santagata, dove è stato deciso di rinviare la manifestazione del 5 aprile per ufficializzare il candidato sindaco che sarebbe dovuto essere appunto Santagata. Pronto già da tempo a scendere in campo c’è proprio Gianni Zeppetelli, leader della corrente contro Santangata, insime all’ UDC e ai  giovani di Nicky Vendola. Però a Zeppetelli non si escludono altri  nominativi come ad esempio il leader dell’ Udc Eugenio Petruzziello… Dopo questa divisione, la famiglia Cappello, pare sia ritornata sui  passi di un tempo, ovvero rientrando nel partito di centro, capeggiato da De Mita. Infatti  Angelo Ferrazzano rappresentante di De Mita, sta lavorando per la Terza lista, che dovrebbe in questa maniera contenere un membro dei Cappello e alcuni suoi seguaci tra cui Mennicillo e Del Giudice, e  nuovi facce tra cui i nomi di Stefano Italiano, Angelo Giammatteo, e  Antonio Amato che sarebbe il candidato a sindaco per questa terza lista(cosa che non ancora certa, poichè molto legato al pdl, ma che è  scontento dell’organizzazione locale). A questi si è avvicinato anche  Enzo Di Franco, che ormai è lontano dal Pd… quindi questa Terza lista  rappresenterebbe la novità dove c’è un miscuglio di destra sinistra e  centro, che vede facce nuove unite a nuovi volti… Continua a leggere