image002 Tante personalità dalla provincia riunite per celebrare insieme la Festa dedicata al popolo Democratico (nelle foto: il manifesto dell’ evento)
Alife(Caserta) -“Un sentito e doveroso ringraziamento a quanti amici che hanno aderito e partecipato alla Celebrazione del 2 Giugno 2013 Festa della Repubblica Festa del Popolo e della Pace. E’ stato un importante appuntamento, -hanno dichiarato i promotori,- soprattutto vedere riuniti intorno ad un “segno multicolore” nello spirito di convivialità e di amicizia i volti della gente impegnata che in questa provincia lotta ogni giorno per restituire riscatto, dignità e bellezza a questa Terra avvelenata, abbandonata e discriminata…Per questo motivo abbiamo voluto fortemente che l’evento si svolgesse nella nostra provincia e non fuori, per dare l’opportunità di far conoscere e di far emergere quegli aspetti “positivi” che media e giornali spesso sottovalutano per dare spazio invece a notizie più effimere e vuote nei suoi contenuti...” Presso la sede Istituzionale dell’ Associazione di volontariato Onlus del “Movimento (altro…)

ALIFE(Ce)– (di Raffaele Raimondo) – Il “Movimento internazionale per la Pace e la Salvaguardia del creato-III Millennio” guidato dalla Testimonial Agnese Ginocchio ha dato vita ad un pubblico confonto sulle importantissime problematiche esposte al giudizio degli italiani con Referendum di domenica e lunedì 12 e 13 giugno prossimi. Continua a leggere

In Memoria di Giulia d’Angerio, già presidente del CAI (Club alpino italiano) sez. di Piedimonte Matese . Le esequiè si sono svolte il giorno 20 Marzo 2010. “Ciao GIULIA, grazie per tutto quello che ci hai lasciato”. La redazione matesina del portale d’informazione: “Alto Casertano-Matesino & d” esprime al marito Carlo Pastore,  al fratello dott. Nicola D’Angerio, presidente della Pro Loco Bocca della Selva e alla famiglia tutta il proprio cordoglio per la scomparsa di una Donna che da sempre si é distinta nel nostro territorio per il suo grande amore per la montagna e l’impegno per la difesa dell’ ambiente. La dott.ssa Giulia D’Angerio é stata anche pioniera dello sci di fondo(come si evince da questa foto di repertorio). Sua la recente pubblicazione  de: “I Sentieri del Matese”. E’ stata promotrice ed ideatrice di tantissime iniziative a carattere naturalista, fra queste si segnala: “100 donne sul Matese”. Di seguito riportiamo un messaggio di affetto inviato da un amico della dott.ssa D’Angerio, il giornalista prof. Aldo Altieri di Caserta.

Piedimonte Matese(Ce)- (di Aldo Altieri) 21-3-2010. Oggi è primavera. Ed io ti vedo nel vento lieve di primavera continuare a camminare instancabile per le strade, i viottoli , i tratturi e i prati del tuo Matese . E accarezzare dolcemente animali, alberi, rocce e fiori. E scomparire nell’ acqua fresca dei ruscelli per unirti alla natura tanto amata.  In questi giorni, un brutto male ha portato via Giulia D’ Angerio, l’amante del Matese, l’ amica di tanti ambientalisti. Giulia ha speso la sua vita con il suo compagno Carlo Pastore per la riscoperta e la valorizzazione del Matese. Continua a leggere