Alife(CE) – Il Sindaco della Città, Giuseppe Avecone, intende smentire in maniera categorica articoli di stampa apparsi quest’oggi sui media che titolavano: (altro…)

Casagiove(Ce)- Si terrà mercoledi 27 p.v. alle ore 19:30 presso il Cineclub Vittoria di Casagiove la presentazione della Lista Civica “Casagiove Bene Comune” capitanata dal candidato a sindaco Arch. GIOVANNI RUSSO per le elezioni amministrative 15/16 maggio 2011. Una squadra giovane, fortemente motivata, coesa e compatta, che con determinazione ed umiltà si propone di governare la città Continua a leggere

Zinzi nomina il vice, carica affidata all’azzurro Nicola Golia: decisione di comune accordo. E il vicecoordinatore Landolfi si arrabbia

CASERTA — A quasi due mesi dal varo della giunta, ed a quattro dalle elezioni, il presidente della Provincia, Domenico Zinzi, sciolto la riserva sulla carica di vicepresidente, che era contesa — all’interno del Pdl — dalle due anime degli ex Fi e degli ex An. Alla fine il prescelto è stato l’azzurro Nicola Golia (nella foto), titolare delle deleghe alla pubblica istruzione e all’edilizia scolastica, e vicinissimo al coordinatore provinciale del partito, Pasquale Giuliano. Ma l’indicazione è stata pienamente condivisa anche componente aennina: «Abbiamo deciso di comune accordo dopo un’ampia riflessione — spiega il senatore Gennaro Coronella, vicario di Giuliano — e da parte nostra c’è stata un’ulteriore dimostrazione di senso di responsabilità. Continua a leggere

Giunta provinciale, Zinzi assegna le deleghe ma non la vicepresidenza Nel Pdl scoppia la lite tra gli ex di An e Fi, a contendersela sono Marco Cerreto e Nicola Golia

CASERTA- Era in programma la prima riunione della giunta provinciale, ieri mattina. E il presidente Domenico Zinzi, dopo le lunghe e faticosissime trattative, si era impegnato a sciogliere l’ultimo nodo residuo, quelle delle deleghe. L’impegno è stato mantenuto, anche se un contrasto tutto interno al Pdl ha impedito l’attribuzione della vicepresidenza. Continua a leggere

CASERTA— Prende sempre più quota per la giunta provinciale casertana il nome di Umberto Arena, titolare della cattedra di Ingegneria chimica alla Sun e tra i massimi esperti nazionali nel campo dei rischi ambientali e degli impianti di trattamento degli effluenti inquinanti. Un nome prestigioso che qualche anno fa salì alla ribalta della cronaca in occasione di una puntata di «Report», quando Antonio Bassolino, furibondo, incalzato dalle domande di Bernardo Iovene sulle consulenze del commissariato per l’emergenza rifiuti obiettò: «Ma chi c… è questo Arena?». Ma la fama del professore è tale che è anche consulente del sindaco di Milano Letizia Moratti. Continua a leggere

Alife(Ce)- Domenica 21 Marzo 2010 dalle ore 19:00 presso il locale pizzeria ristorante l’Alberone di Alife sito in via provinciale per Piedimonte Matese,  l’odontoiatra candidato alla provincia dott. Giuseppe Avecone,  nipote di Dante Cappello, (detto Peppino), incontrerà  l’on. Domenco  Zinzi Presidente. Il dott. Giuseppe Avecone é dunque candidato alle elezioni provinciali con la Lista di Domenico Zinzi Presidente, nel collegio Alife 1, che comprende i comuni di: Ailano, Alife, Baia e Latina, Capriati al Volturno, Ciorlano, Dragoni, Fontegreca, Prata Sannita, Pratella, Raviscanina, Sant’Angelo di Alife. Lo slogan che caratterizza la sua campagna elettorale é: “CONOSCERE e SAPERE ASCOLTARE per COMPRENDERE ed AGIRE”.  Gli amici e simpatizzanti della lista, del dott. Avecone e dell’on. Zinzi sono tutti invitati a partecipare. Continua a leggere

Baia Domizia(Ce)-(di Ludovica Ambroselli)  Una folla di simpatizzanti ha accolto, mercoledi 17 marzo, il candidato alla Presidenza della Provincia per la coalizione di centrodestra, l’ On. Domenico Zinzi, a Baia Domizia. Nel suo intenso tour elettorale, Zinzi non poteva mancare di fare tappa da Gaetano Cerrito, presidente dell’associazione “Amici dell’Altra Italia” e suo amico da sempre. A prendere la parola per primo è stato Cerrito che ha definito l’onorevole, “l’uomo giusto al posto giusto”; ho fatto una scelta, ha dichiarato Cerrito, al di sopra delle ideologie e dei colori di partito, per un uomo pragmatico e produttivo; Zinzi rappresenta una speranza vera e viva per questa terra, dopo anni di sofferenza e umiliazioni”. Continua a leggere

Alife(Ce)- Sosteniamo il candidato alla provincia Roberto Vitelli di Alife con Domenico Zinzi Presidente. Già Sindaco dal 2000 al 2009 della città di Alife, attualmente copre l’ incarico di  Assessore al comune di Alife con delega all’ ambiente ed é inoltre Presidente del Consorzio metano. Roberto Vitelli é candidato alle elezioni provinciali di Caserta nel Collegio di Alife. Il suo obiettivo: Impegno e coerenza da sempre.  L’ ultima opera realizzata dall’ amministrazione Vitelli é stata proprio l’ inaugurazione dell’ Anfiteatro Romano (il 3° più grande dopo quello di Roma e di Capua) e del Criptoportico alifano(vedi quì articolo e reportage foto evento).  Continua a leggere

Domenica scorsa l’on. Zinzi (nella foto a dx) è stato a Pastorano alla Esogest a manifestare, nell’evidenza del suo gesto, la sua solidarietà verso un progetto che è un autentico scempio per l’agricoltura e l’ambiente.

Ma cos’è la ESOGEST?

E’ un’industria che nasce per costruire pannelli fotovoltaici e si trasforma, per un miracolo amministrativo di politici e colletti bianchi – sostiene l’ing. Vozza – in un’industria insalubre di prima classe, destinata a trattare migliaia di tonnellate di rifiuti speciali ogni anno. Continua a leggere

Caserta- «La sfida che ci attende nei prossimi anni è una partita che non possiamo e non dobbiamo perdere. Perché per noi rappresenta la partita della vita. E quando dico noi mi riferisco a noi cittadini. Ed il percorso che ci dovrà portare alla vittoria ed alla costruzione della nuova Provincia di Caserta lo facciamo insieme al nostro presidente, l’Onorevole Domenico Zinzi». Il medico Pasquale Parisella, candidato al consiglio provinciale con l’Udc al collegio Caserta 3, esce allo scoperto e lancia la sfida. «Uno degli obiettivi primari del nostro programma elettorale è sganciarsi da “mamma Napoli”, interromperne la sudditanza, il cosiddetto “napolicentrismo”, e concentrarsi sulla realizzazione di una vera e propria “autonomia casertana”. Ciò non significa puntare un dito razzista contro Napoli; qui non è in atto nessuna guerra fratricida ma solo la consapevolezza e l’orgoglio che Caserta e la sua Provincia, attraverso la espressione di una classe dirigente rinnovata e salubre, sono realtà che possono tranquillamente camminare da sole senza essere soppresse da altri. La vicinanza col capoluogo regionale deve essere vista come una opportunità per aumentare la produttività e la ricchezza e non come subalternità. Continua a leggere

Caserta- “Abbiamo presentato due liste forti e competitive che uniscono in sé candidati di lunga esperienza politico-amministrativa e quelli espressione della società civile”. Esprime soddisfazione Nicola De Nuccio, coordinatore provinciale del Nuovo Psi, all’indomani della presentazione della lista “Per Caldoro Presidente” al consiglio regionale e della lista “Nuovo Psi- Per Caserta protagonista” al consiglio provinciale. Tanti gli amministratori in campo nella lista provinciale, dal sindaco di Castelmorrone, Pietro Riello a quello di Pietramelara, Luigi Leonardo, agli assessori, come Luigi De Cristoforo, Agostino Sarogni, Agostino Frattasio ed ai tanti consiglieri comunali. “Una squadra a sostegno di Domenico Zinzi, che rappresenta l’unica alternativa possibile per una Provincia che viene da un anno di commissariamento, dopo essere abbandonata a se stessa dall’ex presidente di centrosinistra. Continua a leggere

Marcianise(Ce)- Si è tenuto venerdì scorso, presso la Biblioteca comunale di Marcianise, il convegno “Stalking: il fenomeno delle molestie” organizzato dal partito dell’Udc locale e dalle associazioni Noi Voci di donne, Spazio donna, Telefono Rosa e Federazione Italiana Kendo. Ad aprire i lavori è stato il segretario cittadino dei centristi, Giovanni Russo, dinanzi ad una folta platea di presenti ed ad un ricco tavolo di relatori, tra cui l’onorevole Domenico Zinzi. Toccante il video realizzato dalla presidente dell’ associazione Noi Voci di donne, nonché vicesegretario dell’Udc cittadino, Pina Farina, COntinua a leggere

Caserta – (di Nunzio De Pinto) La dottoressa Gabriella D’Ambrosio (nella foto 1 insieme alla Testimonial della Pace Agnese Ginocchio) , segretaria cittadina e responsabile provinciale del Dipartimento Pari Opportunità dell’Udc di Caserta, in occasione della giornata internazionale contro la violenza sulle donne, ha organizzato una manifestazione di solidarietà denominata “Parole e Musica contro la violenza alle donne”. L’evento si terrà mercoledi sera 25 Novembre, con inizio alle ore 19.00, presso il teatro Don Bosco di via Roma a Caserta. All’ iniziativa parteciperanno numerosi artisti di Terra di Lavoro, le attrici Rosa Amoruso, Michelangela Lanzante, Serena Ruggiero e Olimpia Pisanti, che tra l’altro reciteranno le poesie “Sono la Donna” di Angela Natale e “Le Donne” di Angela Trepiccione, i cantanti Peppe Rienzo, Fiammetta De Innocentis, Paolo Di Pinto, Francesca Del Prete, Agnese Ginocchio (nella foto 1 con la D’Ambrosio ), testimonial della Pace ed i musicisti Paolo Mauriello, Giovanni De Pasquale, Ezio Laudando, Alessandro Infante, Gaetano D’Agostino. Al termine, è previsto l’intervento della responsabile provinciale Gabriella D’Ambrosio e della vice responsabile nazionale del dipartimento Pari opportunità del partito di Casini, Nicoletta Barbato. Il ricavato della serata, che sarà presentata dall’attore sannicolese Vincenzo Mazzarella, andrà devoluto in beneficenza al Centro antiviolenza di Maddaloni “Eva”, che da anni tende una mano alle donne vittime di violenza. Sarà, inoltre, allestita una personale sul tema della violenza sulle donne, a cura della pittrice mondragonese, Clara Menerella. Porterà, inoltre, la sua testimonianza Clementina Ianniello, madre di Veronica Abbate, la ragazza uccisa a soli venti anni, dal fidanzato Mario Beatrice. Continua a leggere

13 i latitanti camorristi arrestati e sequestrati beni per 117 milioni di euro nel 2007

CASERTA – (di Nunzio De Pinto) 194 anni e non dimostrarli assolutamente. È stato celebrato anche a Caserta, in piazza Ruggiero, il 194° anniversario della fondazione dell’Arma dei Carabinieri. Essi sono sempre stati nei cuori degli italiani così come il loro motto recita, anch’essi sono “Nei secoli fedeli”. La Festa dell’Arma dei Carabinieri costituisce certamente il momento culminante tra tutti quelli che annualmente scandiscono la vita ed i fasti dell’Istituzione. Si celebra la comune appartenenza, ci si riconosce nei simboli e nelle tradizioni custoditi per anni nella mente e nel cuore durante il percorso di una lunga carriera, o appena recepiti come propri per effetto di una scelta recente. I Carabinieri si ritrovano uniti nello stesso vincolo morale e sociale Continua a leggere