zanotelli alexMolti conoscono padre Alex Zanotelli e tanti lo hanno ascoltato nei suoi vari e instancabili giri per l’Italia, che il missionario comboniano – dopo 12 anni di Kenya – ha ormai scelto come terra di missione, per quanto è malmessa… (altro…)

padre zanotelli (Di Alex Zanotelli) In questi ultimi 5 giorni sono morti nel Mediterraneo quasi 800 rifugiati,in prevalenza donne e bambini. Dobbiamo solo vergognarci! Se chiamiamo mostri quelli dell’ISIS, dobbiamo riconoscerci mostri per un tale “omicidio di massa”, come lo definisce l’OIM. Sono quasi tutte donne e bambini in fuga da spaventose situazioni di guerra. Il Medio Oriente è in fiamme, così come la Libia e tante nazioni dell’Africa saheliana dal Sud Sudan al Centrafrica. Milioni sono in fuga, tanti tentano la via del Mediterraneo, che ormai si è trasformato in un cimitero. E’ uno stillicidio quotidiano a cui assistiamo quasi impassibili. Come missionari non possiamo stare in silenzio davanti a questo genocidio che avviene alle nostre porte. (altro…)

premio scuola di pace cancello ed arnoneCancello ed Arnone(CE)- Marcia per la Pace a Cancello ed Arnone promossa dal Movimento Internazionale per la Pace e la Salvaguardia del Creato III (altro…)

2014-05-14 015Cancello ed Arnone(Ce)-La Pace in Cammino. Se vuoi la Pace custodisci il Creato…”. Manifestazione Marcia per la Pace Cancello ed Arnone, promossa dal Movimento Internazionale per la Pace e la Salvaguardia del Creato III Millennio della provincia, in (altro…)

zanotelli alexCancello ed Arnone(Ce)- L’Istituto Comprensivo Statale “Ugo Foscolo” di Cancello ed Arnone diretto da Maria Martucci, in collaborazione con l’Associazione del “Movimento Ambasciatori di Pace del Movimento (altro…)

zanotelli alexVERSO IL COP 19- VARSAVIA, 11-12 NOVEMBRE 2013 SULL’ ORLO DELL’ ABISSO ECOLOGICO

APPELLO del padre Missionario comboniano Alex ZANOTELLI per SALVARE IL PIANETA TERRA – PACHA MAMA

Stiamo andando nel silenzio generale verso un altro importante appuntamento internazionale: la Conferenza delle Parti (COP 19) che si terrà a Varsavia, 11-12 novembre. Eppure non c’è nell’ agenda dei nostri politici. (altro…)

Alex Zanotelli e Raffaele NogaroIL PAPA A LAMPEDUSA“LA CARNE DEI RIFUGIATI E’ LA CARNE DI CRISTO”

E’ molto significativo che Papa Francesco abbia scelto come suo primo viaggio apostolico, Lampedusa, posto simbolico per esprimere la sua attenzione agli ultimi, agli impoveriti. “La carne dei rifugiati- aveva detto pochi giorni prima del viaggio- è la (altro…)

APPELLO – TANGENTI SULLA VENDITA D’ ARMI : QUANTO VA AI PARTITI?

di Alex Zanotelli

Padre Alex Zanotelli ha lanciato un APPELLO dal titolo : TANGENTI SULLA VENDITA D’ ARMI: QUANTO VA AI PARTITI?

L’appello ha due scopi:

Una richiesta al parlamento affinchè istituisca una commissione incaricata di investigare la connessione tra vendita d’armi e politica che elimini il Segreto di Stato su tali intrecci.
Un appello a tutti i gruppi, associazioni, reti, impegnati per la pace, a mettersi insieme, a creare un Forum nazionale come è stato fatto per l’acqua. (altro…)

APPELLO ALLE COMUNITA’ CRISTIANE. LA DITTATURA DELLA FINANZA :  ABBIAMO TRADITO IL VANGELO?

In questo  periodo quaresimale sento l’urgenza di condividere con voi una riflessione sulla ‘tempesta finanziaria’ che sta scuotendo l’Europa, rimettendo tutto in discussione Continua a leggere

Era il 13 giugno, esattamente 7 mesi fa, quando 26 milioni di italiani/e sancivano l’acqua bene comune: ”Ubriachi eravamo di gioia… le spalle cariche dei propri covoni!” (Salmo, 126).
E oggi, 13 gennaio ritorniamo a “seminare nel pianto…” (Salmo, 126) perché il governo Monti vuole privatizzare la Madre. Sapevamo che il governo Monti era un governo di banche e banchieri, ma mai, mai ci saremmo Continua a leggere

Si  informa che il giorno 4 Aprile 2011 Padre Alex Zanotelli incontrerà gli studenti e terrà una conferenza presso l’ Aula Magna della Scuola Media “G. Vitale” in Piedimonte Matese(Ce) alle ore 15,30. La scuola é sita in via Caso n° 1 * Info: Tel./FAX: 0823/911157 – 0823/786563. E’ una grossa opportunità per ascoltare uno dei più grandi Testimoni di Pace e di Giustizia del nostro tempo. Di seguito si riporta l’ultimo intervento del padre missionario comboniano sul Referendum del 12 Giugno, per il quale invita il popolo italiano ad esprimere  “4 SI” per la VITA e per il SOLE!

Piedimonte Matese(Ce)- (Di Alex Zanotelli) – UN SI’ PER IL SOLE. La tragedia nucleare di Fukushima in Giappone sta obbligando anche i più convinti nuclearisti del calibro di Rubbia a riflettere. Un ripensamento che ,purtroppo, nasce da una tragedia! Se non ci fosse stato il disastro nucleare giapponese, il nostro paese non avrebbe forse accettato il rilancio del nucleare proposto dal governo Berlusconi? Ma quand’è che noi italiani ci accorgeremo che sono i potentati economico- finanziari a decidere e non i politici? Il No al nucleare civile nasce da precise ragioni maturate in questo trentennio. La prima ragione è proprio quella derivante da ‘incidenti’ agli impianti nucleari( avarie, terremoti, tsunami,o per attacchi terroristici). Dal primo incidente nucleare avvenuto proprio negli USA a Three Mile Island (Pensylvania) nel 1979, alla tragedia di Chernobyl(1986) fino al disastro nucleare di Fukushima(2011). Solo ora conosciamo quanto sia stato devastante Chernobyl per la salute di centinaia di migliaia di persone. Un rapporto dei Verdi a Bruxelles asserisce che sono morti per cancro dai trenta ai sessanta mila. Solo fra qualche anno, sapremo il disastro provocato dall’ incidente nucleare di Fukushima: Continua a leggere

GUERRA IN AFGHANISTAN: MISSIONE DI PACE ?
Continuano gli inutili spargimenti di sangue… E’ ora di porre fine a questa carneficina! Quest’appello, firmato tra gli altri da due personalità di grande spicco e di alto valore morale, si tratta di padre Alex Zanotelli e del vescovo emerito di Caserta mons. Raffaele Nogaro (nella foto, autore Andrea Pioltini, fotoreporter), lanciato da qualche settimana, precisamente il 4 Ottobre 2010,  giorno in cui si celebra la Festa di S. Francesco D’Assisi Testimone di Pace,  perviene  proprio in un momento in cui abbiamo appreso con sgomento  la notizia dell’ ennesimo attentato in Afghanistan che ha provocato la morte di altri 4 militari italiani. Continua a leggere

Napoli- Padre Alex Zanotelli, missionario comboniano, parla dei rifiuti tossici scaricati prima in Somalia durante il periodo del dittatore Barre , poi in mare e in Campania, e del pericolo degli inceneritori. Continua a leggere

(di Alex Zanotelli) “E’agghiacciante quello che sta avvenendo sotto i nostri occhi in questo nostro paese. I campi ROM di Ponticelli (Na) in fiamme , il nuovo pacchetto di sicurezza del ministro Maroni, il montante razzismo e la pervasiva xenofobia , la caccia al diverso, la fobia della sicurezza, la nascita delle ronde notturne offrono una agghiacciante fotografia dell’Italia 2008. “ Mi vergogno di essere italiano e cristiano“, fu la mia reazione rientrato in Italia da Korogocho, all’approvazione della legge Bossi-Fini. (2002).Questi sei anni hanno visto un notevole peggioramento del razzismo e xenofobia nella società italiana , cavalcata dalla Lega (la vera vincitrice delle elezioni 2008 ) e incarnata oggi nel governo Berlusconi. (Posso dire questo perché sono stato altrettanto duro con il governo Prodi e con i sindaci di sinistra da Cofferati a Dominici….) Oggi doppiamente mi vergogno di essere italiano e cristiano. Mi vergogno di appartenere ad una società sempre piu’ razzista verso l’altro, il diverso, la gente di colore e soprattutto il musulmano che è diventato oggi il nemico per eccellenza. Mi vergogno di appartenere ad un paese il cui governo ha varato un pacchetto- sicurezza dove essere clandestino è uguale a criminale Continua a leggere