Piana di Monte Verna(Ce)–  Abbiamo il piacere di annunciare che presso Piana di Monte Verna, Via Arciaco, è nato l’ Istituto Paritario Liceo Classico Scientifico “Vincenzo Ricciardi”. (altro…)

Piana di Monte Verna(Ce)- Ritorna anche quest’anno puntuale la prima domenica di Giugno l’appuntamento con lo sport a Piana di Monte Verna (CE), il 5 Giugno gli amanti dello sport si movimenteranno all’insegna della “VIII Giornata Nazionale dello Sport”, istituita dal CONI al fine di diffondere la pratica sportiva ed i suoi valori. L’iniziativa, sostenuta da numerose associazioni, coinvolgerà circa 1500 Comuni. Il tema scelto quest’anno per celebrare l’ottava edizione richiamerà il progetto promosso dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali: “Identità e Incontro”; cultura, musica ed in questo caso lo sport come strumenti per far incontrare cittadini di diversa origine e provenienza nel segno del rispetto e della solidarietà. Domenica 5 Giugno, quindi, lo slogan del II Meeting Sportivo Pianese sarà: “LO SPORT CI UNISCE”, cogliendo l’occasione per festeggiare ancora una volta anche i 150 anni dell’Unità d’Italia. Sarà un modo per ricordare anche ai più giovani i valori di libertà ed unione di questa importante ricorrenza insieme a quelli che da sempre contraddistinguono lo Continua a leggere

Piana di Monte Verna(Ce)- (da Angela De Matteo) Il sei giugno 2010 sarà una giornata all’insegna dello sport a Piana di Monte Verna, infatti il Comune per la prima volta ha aderito a questa importante rassegna sportiva organizzata dal CONI, giunta alla VII edizione. Aprirà la rassegna alle ore 09:00 un saluto del Sindaco Raffaele Santabarbara(nella foto 2) , del delegato allo sport Rocco De Crescenzo e del coordinatore territoriale CONI Antonio Sgueglia, poi fino alle 14:00 presso l’ex campo sportivo comunale, il circolo U.S. ACLI ed il campetto dell’oratorio saranno svolte attività quali calcetto, basket, pallavolo, corsa veloce, salto in lungo, salto in alto, bocce, circuiti per bambini della scuola dell’infanzia e diverse altre discipline. Continua a leggere

Piana di Monte Verna(Ce)- (Teleradionews) Orologio… funebre. Alcuni lettori residenti nel centro di Piana di Monte Verna hanno segnalato un problema che li assilla da alcuni giorni, per l’esattezza da quando è stato ripristinato il funzionamento dell’orologio posto sulla campanile della centrale chiesa dell’Immacolata, che da anni non scandiva la vita paesana con i suoi rintocchi battuti ogni quarto d’ora. Iniziativa senz’altro lodevole della Parrocchia dello Spirito Santo ovvero del suo amato parroco don Giulio Farina, ma anche talke “medaglia” ha il suo rovescio, rappresentato dalle proteste delle persone che non riescono a prendere sonno ovvero risvegliate ogni quarto d’ora, soprattutto quando i rintocchi sono numerosi. E lenti, maledettamente lenti, tanto da confondersi con i rintocchi che solitamente annunciano un decesso, delle cosiddette campane a morto, il che, oltre a prolungare disagio per quanti, avendo perso l’abitudine, non riescono più a sopportare tale supplizio, è considerato funesto da chi invece è portato a pensare che ogni quarto d’ora possa esserci stato un morto. Continua a leggere

Piedimonte Matese(Ce)-È partita, nel contesto della legge 328/00, Piano di Zona triennale 2007-09, la procedura ad evidenza pubblica finalizzata alla costituzione di un elenco/albo di operatori socio-assistenziali ed educatori professionali. Questo il bando: Il Responsabile del Settore Servizi Sociali, Culturali e Demografici del Comune di Piedimonte Matese, quale Comune Capofila dell’Ambito Territoriale C6; visto il Piano di Zona Triennale 2007-09, approvato dalla Regione Campania, ed il relativo Accordo di Programma sottoscritto dai Comuni dell’Ambito; considerato che il Coordinamento Istituzionale ha deciso nella seduta del 24 luglio 2008 di prevedere la costituzione di un apposito elenco/albo di operatori socio-assistenziali e di un apposito elenco/albo di educatori professionali, finalizzato ad individuare gli operatori necessari all’attuazione dei servizi di assistenza scolastica e di tutoraggio educativo programmati nel Piano di Zona Sociale Continua a leggere

Antichi sapori

Piana di Monteverna(Ce)– (di Giuseppe Sangiovanni)Con l’avvento di una estate torrida ricominciano gli eventi enogastronomici, che hanno come location ampi spazi verdi- che offrono quel ricercato refrigerio- che tra le mura domestiche è impossibile trovare. Piana di Monteverna- si conferma regina nell’organizzare  riuscitissime feste mangerecce- proponendo a migliaia di visitatori i sapori di piatti tradizionali e di antica storia. Un mix di gustosi sapori  e buona musica- offerti da questa sera per un lungo periodo. Una cucina  fortemente legata alle sue origini contadine  che  si contraddistingue per l’impiego di pochi elementi semplici e in gran parte poveri Continua a leggere

Caiazzo (Ce)- Ennesimo schianto mortale sulla provinciale della morte, come da alcuni anni non a torto viene definita l’ex statale sannitica che da Caiazzo mena verso Caserta. A rimetterci la vita in seguito a un tremendo schianto frontale con un camion proveniente da Piana di Monte Verna, il giovane quanto stimato avvocato Onofrio Mastroianni(nella foto a sx), originario di Caiazzo ma residente da oltre vent’anni a Dragoni, insieme ai genitori Antonio ed Alessandra Zullo, presso l’abitazione familiare di quest’ultima, ubicata al civico 10 di via Nocelle. L’avvocato si dirigeva verso Caserta a bordo della sua moto BMW 800 che da poco si era regalata, pare in seguito ad un brillante successo professionale, quando, dopo aver superato la curva detta dei Cappuccini, nell’uscire da un successivo tornante, per cause in fase di accertamento, ha iniziato a sbandare, perdendo il controllo del grosso mezzo, dal quale è stato addirittura disarcionato, e continuando la corsa sull’asfalto fino a schiantarsi dopo oltre dieci metri sotto la cabina di guida di un autocarro Iveco Eurostar che invano il conducente ha bloccato non appena si è accorto che da sopra proveniva, pare a velocità sostenuta, il centauro zigzagante Continua a leggere

Sant’Angelo d’Alife(Ce)-Sugli scudi alcuni pregiati uliveti di Caiazzo, Piana di Monte Verna e Sant’Angelo d’Alife grazie all’attivismo del dottore Tommaso Sgueglia, vice presidente dell’associazione Nazionale “Città dell’Olio”, e dei referenti delle rispettive amministrazioni comunali che hanno recepito l’importanza del concorso a premi per i migliori uliveti esistenti nei Comuni d’Italia, inserito nel contesto della “Sirena d’Oro” di Sorrento. Sono ben undici, infatti, le aziende partecipanti che sono state premiate nel corso della manifestazione tenuta sabato 8 marzo a Sorrento. Piana di Monte Verna è stata rappresentata dall’azienda olearia Paolo Mastroianni di Villa Santa Croce; Caiazzo dalle aziende: Tersa Mastroianni di via Guadanelle; Luigia e Giacomo Della Valle di via Selvetelle e Pasquale Mazzarella di via Spinosa. Ma la palma del Comune più attivo in tal senso si deve riconoscere a Sant’Angelo d’Alife, Continua a leggere

Piana di Monte Verna(Ce)- Sono state officiate nel primo pomeriggio di sabato nella chiesa parrocchiale dello Spirito Santo le esequie di Cesare Maratarazzo, l’ottantacinquenne investito in pieno venerdì mattina da un treno della Metro Campania Nord Ovest, meglio nota come Ferrovia “Alifana”, mentre procedeva a piedi lungo la strada ferrata, sperando di raggiungere la stazione di Santa Maria Capua Vetere dalla vicina fermata dell’Anfiteatro, dove il vecchio si era ritrovato per una fatale circostanza. Nella tarda mattinata, infatti, in seguito ad esame esterno, l’autorità giudiziaria ha disposto la restituzione ai familiari della salma, giunta intorno alle ore 14 nella chiesa di piazza XXI Maggio, Continua a leggere

Piana di Monte Verna(Ce)-Anche i cacciatori del comprensorio pianese sono in fermento, come si evince dal seguente documento: “I Circoli Cacciatori di Piana Centro e Villa S. Croce informano i cittadini che in data 28 settembre 2007 il Consiglio Comunale ha approvato la partecipazione del Comune di Piana di Monte Verna al Disegno di Legge Regionale per l’istituzione del Parco Regionale “Monte Maggiore, Monte Monaco e Monte Fossato”. Si ritiene che una scelta di tale importanza doveva essere preventivamente concordata con tutti i cittadini nonché con ogni categoria di operatori economici presenti sul territorio. Forse non tutti sanno che nel parco è vietato oltre l’attività venatoria: movimenti di terra, ivi compresi quelli necessari ad un più razionale sfruttamento agricolo del suolo; raccogliere e danneggiare la flora spontanea erbacea ed arbustiva (in alcune zone sarà vietato oltre la semplice passeggiata anche la raccolta di funghi, more, asparagi, origano etc..), nonché la ricostituzione boschiva e prevenzione fitosanitaria Continua a leggere

Da mercoledì 31 ottobre s’incatenerà ai cancelli dell’Asl di Caiazzo e comincerà lo sciopero della fame.

Caiazzo– Comincia da Mercoledi 31 Ottobre mattina -la clamorosa manifestazione di protesta di Mariano Pontecorvo, medico di Piana di Monte Verna del servizio di emergenza 118. Lo farà per richiamare l’attenzione delle istituzioni- sulla vicenda che riguarda lui ed altri colleghi. Titolare presso il distretto 32 di Caiazzo, con rapporto di convenzione da oltre venticinque anni, a seguito di un provvedimento generale di riorganizzazione, a sessanta anni suonati trasferito presso il distretto di Maddaloni Continua a leggere

Piana di Monte Verna(Ce)- Ha suscitato qualche preoccupazione l’assenza, per motivi mai ufficializzati, ai festeggiamenti organizzati dal Comune in onore della centenaria Iolanda Passaretti… proprio della festeggiata. Tutto predisposto per bene da un impeccabile cerimoniere in attesa delle fatidiche ore 16 di sabato 6 ottobre, quando nell’aula consiliare del Comune avrebbe dovuto avere inizio una gran festa programmata per i cent’anni di nonna Iolanda, nata a San Gregorio Matese il 6 ottobre 1907 e coniugata nel 1939 con Raffaele Cammarota, disperso durante la seconda guerra mondiale Continua a leggere

Piana di Monte Verna(Ce)-Operazione da Guinness messa a segno dai Carabinieri della stazione caiatina comandati dal Maresciallo A. S. Ups Giuseppe Oliva in perfetta sinergia con il pari grado della stazione di Macerata Campania maresciallo Roberto di Costanzo. Cinque veicoli e numerosi attrezzi da lavoro rubati a Piana di Monte Verna e recuperati in poche ore nella piazza di Recale costituiscono il frutto dell’ottimo lavoro d’intelligence, reso possibile dalla tempestiva denunzia di un rivenditore di autoveicoli di Piana di Monte Verna, L.F., al quale l’altra notte ignoti avevano rubato ben cinque veicoli dal magazzino ubicato lungo la strada provinciale per Capua Continua a leggere