gal alto casertano

Tutelare e valorizzare il patrimonio naturale, storico e culturale del territorio; Rafforzare le reti per favorire una migliore organizzazione dei produttori primari e delle filiere agroalimentari; Contribuire e salvaguardare il patrimonio della biodiversità animale e vegetale; Favorire la valorizzazione paesaggistica per Migliorare la qualità della vita.
Sono questi i quattro pilastri su cui è stata costruita la Strategia di Sviluppo Locale del GAL e sono questi i (altro…)

pietro cappella 2In merito alle notizie di stampa apparse negli ultimi giorni e riguardanti un ipotetico cambiamento di maggioranza e di amministrazione in seno al Consorzio di Bonifica del Sannio Alifano, si riportano qui di seguito le dichiarazioni rilasciate dai Sindaci dei Comune di Piedimonte Matese, Avv. Vincenzo Cappello (Pd), e di Alvignano, Ing. Angelo Di Costanzo (Pdl):

I partiti devono stare fuori dal Consorzio di Bonifica – dichiara il primo cittadino del capoluogo matesino – perché è giusto che siano i diretti rappresentanti degli agricoltori ad occuparsi della gestione di un Ente strumentale al loro mondo. L’Ente certamente non può essere al centro (altro…)

Oggetto: Richiesta a tutti i Sindaci dei Comuni rientranti nel Comprensorio di Bonifica Sannio Alifano-Valle Telesina, sollecito alla Deputazione Amministrativa ed al Presidente del Consorzio di Bonifica Sannio Alifano-Valle Telesina per il pagamento delle spettanze arretrate.

Il sottoscritto Abitabile Ciro nato a Cerreto Sannita(BN) il 16 febbraio 1956 e residente in San Salvatore Tetesino(BN) alla Via S.Andrea 11, dipendente di ruolo a tempo indeterminato in servizio presso l’ex Consorzio di Bonifica della Valle Telesina,”trasferito” a mente dell’art.3 della L.R.11/2012 presso Il Consorzio Sannio Alifano (altro…)

Piedimonte Matese(Ce)- Con una nota inviata lo scorso mercoledì al Presidente del Consorzio di Bonifica del Sannio Alifano Prof. Pietro Andrea Cappella, i consiglieri eletti nella tornata dello scorso 27 marzo per il rinnovo del Consiglio dei Delegati Dott. Alfonso Santagata (nella foto) e Per. Agr. Filippo Farina hanno rassegnato le loro dimissioni dalla carica di componenti della Deputazione Amministrativa. Coerentemente con quanto deciso alla fine dello scorso mese di maggio quando fu eletto l’esecutivo consortile, i due esponenti della maggioranza di Campagna Amica hanno mantenuto l’impegno di fare un passo indietro di fronte alla concretizzazione di un’intesa bipartisan che portasse al coinvolgimento di diversi consiglieri eletti nelle fila della minoranza della Riscossa, di cui sarà chiamato a prendere atto il Consiglio dei Delegati nella prossima seduta. Rispettivamente rappresentante della quarta fascia di contribuzione e primo degli eletti in assoluto tra le fila della maggioranza di Campagna Amica, Farina e Santagata hanno inviato la seguente Continua a leggere

Piedimonte Matese(Ce)- Nell’ultima seduta svoltasi nella sede di viale della Libertà, la deputazione amministrativa presieduta da Pietro Andrea Cappella (nella foto) ha proceduto all’adozione dello schema del rendiconto di gestione finanziaria 2010, chiusosi con un disavanzo di amministrazione pari ad un milione e 92 mila euro. A determinare il risultato economico di esercizio in perdita, una serie di fattori verificatisi nel corso dell’ultimo anno, in primis la drastica riduzione di risorse e fondi regionali rispetto alle previsioni di entrata inserite all’atto dell’approvazione, ad inizio anno, del bilancio preventivo 2010. In particolare, la chiusura del conto economico ha evidenziato una diminuzione pari ad € 783 mila euro del contributo regionale per la manutenzione delle opere irrigue, un riconoscimento di appena il 2% rispetto al 12% previsto, con una perdita di € 232.735,00 del contributo regionale per spese generali di esecuzione dei lavori, un taglio di ben 50 mila euro tra contributi Continua a leggere

Lista n. 1: “Campagna Amica” per la Bonifica Sannio Alifano – Valle Telesina

Piedimonte Matese(Ce)- Il comunicato diramato alla stampa dalla lista Riscossa si commenta da solo atteso che gli estensori sono diventati ormai i principi della false promesse e delle menzogne artatamente messe in giro per confondere i consorziati che domenica prossimo saranno chiamati alle urne per il rinnovo del Consiglio dei delegati del nostro Consorzio di Bonifica del Sannio Alifano.
Andare ancora in giro nelle aziende e nelle case degli agricoltori a raccontare falsità di ogni genere non depone certamente a favore della credibilità di chi si candida a governare l’Ente consortile con la pretesa di rappresentare il nuovo ed il rinnovamento. Continua a leggere