Valle del Volturno(Is)- (di Michele Visco) Pnalm(nella foto  una veduta del parco): successo a Tours per i prodotti enogastronomici dei parchi d’Abruzzo. A Tours, dove hanno partecipato insieme alla manifestazione denominata “Eurogusto”, i parchi d’Abruzzo hanno ottimamente figurato con l’eccellenza dei propri prodotti tipici, sperimentando il potenziale di successo insito nella valorizzazione integrata dei rispettivi patrimoni gastronomici, veri e propri ambasciatori di territori capaci di esprimere eccezionali valori ambientali e culturali. Continua a leggere

Valle del Volturno(Is)- (di Michele Visco) All’interno dello zoo di Pescasseroli nella mattinata di giovedì 10 dicembre si è verificato un incidente con uno degli orsi ospitati presso la struttura. Il custode, Diodato Paglia, come tutte le mattine stava effettuando il solito giro nei recinti dove sono custoditi gli animali per effettuare le pulizie della varie aree e per dare da mangiare agli stessi. Come al solito il primo recinto dove vengono effettuate queste operazioni è la gabbia degli orsi in fondo al parco faunistico, quella che viene identificata come “gabbia a fossato”, all’interno della quale sono ospitati due orsi bruni non appartenenti alla specie che vive libera nel territorio del Pnalm. Continua a leggere

Valle del Volturno(Is)- (di Michele Visco) Nei giorni 27 e 28 novembre a Villetta Barrea, presso il centro servizi del parco, si sono tenute le giornate di formazione dal titolo “La geologia e la geomorfologia” del Parco nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise, rivolte agli operatori locali che supportano le attività di educazione ambientale, di accompagnamento e di visite guidate curate dall’ente. Continua a leggere

Valle del Volturno(IS)- (di Michele Visco) Pnalm: i parchi d’Abruzzo insieme ad “Eurogusto”. Uniti per la valorizzazione delle risorse agroalimentari e per la promozione del territorio. Le quattro principali aree protette dell’Abruzzo hanno avviato un’azione di coordinamento nel campo della promozione (istituzionale, turistica e dei prodotti locali) per mettere a sistema le proprie strategie verso obiettivi comuni. L’inedita e per molti versi storica sinergia viene sperimentata in vista dell’appuntamento internazionale “Eurogusto”, promosso a Tours dal 27 al 30 novembre da Slow Food International e Slow Food Francia in collaborazione con Europarc Fderation. Continua a leggere

Pnalm: una delegazione libanese in visita nei territori del parco. L’ente parco sta partecipando al progetto “Mae-Utllibano”.

Valle del Volturno(Is)- (di Michele Visco) Dalla giornata dell’11 ottobre fino al prossimo 18 ottobre una delegazione della riserva dello Shouf-Libano sarà in visita al Pnalm (Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise). Il parco partecipa in questo modo, insieme a Federparchi, al progetto denominato “Mae-Utllibano dell’ambasciata italiana in Libano, un programma di cooperazione e gemellaggio per la “messa in sicurezza e gestione della riserva naturale dei cedri”. Progetto finanziato dal ministero degli Esteri italiano. <La visita – spiega il direttore del Pnalm Vittorio Ducoli – sarà incentrata sulle esperienze più significative del parco in particolare quelle riguardanti lo sviluppo del turismo sostenibile e sulle forme di coinvolgimento e partecipazione degli amministratori locali>. Continua a leggere

Il Pnalm aderisce anche per quest’anno a “Puliamo il Mondo”. L’iniziativa si svolgerà il 27 logo puliamo il mondosettembre e coinvolgerà anche alcuni centri della Valle del Volturno.

Colli a Volturno(Is)- (di Michele Visco) Considerato il successo riscosso dalla precedenti edizioni, anche quest’anno il Pnalm (Parco nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise) ha aderito a “Puliamo il Mondo”, la storica campagna promossa da Legambiente, edizione italiana della più grande manifestazione di volontariato del pianeta denominata “Clean up the world”. Per l’occasione parteciperanno con i propri volontari anche le associazioni locali. Con questa iniziativa il parco procederà a ripulire i bordi delle strade principali e secondarie dai rifiuti abbandonati durante la stagione estiva appena trascorsa, per restituire gli automobilisti (residenti e turisti) un panorama pulito. L’evento si svolgerà domenica 27 settembre. Le associazioni che hanno aderito a “Puliamo il Mondo 2009” Continua a leggere

Isernia- (di Michele Visco) Pass in avanti del Pnalm in materia di firewatchprevenzione incendi soprattutto in questa estate che si sta rivelando torrida dal punto di vista climatico. “Firewatch”, un particolare apparecchio in grado di riuscire a distinguere e segnalare un incendio a grande distanza, verrà presentato venerdì 31 luglio alle ore 9.30 all’interno del comune di Opi presso il muso della Foresta e dell’Uomo. Continua a leggere

Pescasseroli(Is)-  (di Michele Visco) Pnalm numero chiuso per la tutela del camoscio abruzzesecamoscio. Nuova iniziativa del parco per tutelare la specie nel periodo estivo. Il parco, a partire dallo scorso 18 luglio e fino al prossimo 20 settembre, ha adottato anche per quest’anno il “numero chiuso controllato” nella aree di Val di Rose, della Valle Jannanghera e del monte Amaro, caratterizzate dalla presenza di una particolare concentrazione del camoscio appenninico. Continua a leggere

Filignano(Is)- (di Michele Visco) trovati resti di un giovane orso marsicano nella frazione di Cerasuolo. La macabra scoperta effettuata da personale di sorveglianza del Pnalm. Triste scoperta nella frazione Cerasuolo del comune di Flignano dove nella giornata di domenica 12 luglio personale del servizio di sorveglianza del Pnalm (Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise) e del dipartimento di biologia umana e animale dell’Università “La Sapienza” di Roma, ha rinvenuto scarsi resti di un giovane orso bruno marsicano. Continua a leggere

orso marsicanoFilignano(Is)- (di Michele Visco)  Avvistato esemplare di orso in località Mastrogiovanni. Nella piccola frazione diversi cittadini avrebbero visto il plantigrado aggirarsi tra i boschi. Nuovo avvistamento di un orso nel territorio comunale di Filignano che rientra a pieno merito e di diritto nel Pnalm (Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise). Il plantigrado di taglia media è stato notato da alcuni abitanti della frazione Mastrogiovanni. Continua a leggere

locandinaCerbiattoPnalm- “Non toccate i piccoli di Cervo e Capriolo”. Nuova campagna di sensibilizzazione lanciata dal parco

Colli a Volturno(Is)- (di Michele Visco) Nuova iniziativa a tutela dell’ambiente lanciata dal Pnalm (Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise) che in questi giorni sta propagandando l’iniziativa denominata “Non toccate i piccoli di Cervo e Capriolo”. Come ogni anno, infatti, giungo nel territorio del parco piccoli di cervo e capriolo raccolti nell’erba nella convinzione che siano stati abbandonati dalla madre. Il Pnalm con questo slogan vuole ricordare a tutti, soprattutto ai turisti, che la madre si allontana solo momentaneamente dai piccoli per distrarre il pericolo e che si riavvicina subito dopo la fine del disturbo. Continua a leggere

pna01Valle del Volturno(Is)- (di Michele Visco) Nuovo progetto per il Pnalm che con l’iniziativa dal titolo “Il Micco aiuta l’orso marsicano” ha per obiettivo la diffusione presso i bambini della scuole materne ed elementari a partire dal prossimo anno scolastico, di tutte le conoscenze relative alla tutela dell’orso bruno marsicano. Il progetto, infatti, prevede una serie di interventi presso le scuole con l’ausilio della mostra “Tu quanto sei orso? “, Continua a leggere

parcoPescasseroli(Is)- (di Michele Visco) Il Pnalm investe nella tradizione e lo fa rievocando la vecchia attività della transumanza. E’ stato completato in questi giorni il recupero completo del tratto tra Pescasseroli e Opi del regio tratturo Pescasseroli-Candela. Il progetto, realizzato grazie ad un finanziamento della regione Abruzzo che usufruiva di fondi comunitari, ha comportato una spesa complessiva di ben 156mila euro. Complessivamente sono stati recuperati circa 15 km di percorso, partendo dalla località Campomizzo, a nord di Pescasseroli , dove prendeva storicamente avvio il tratturo , sino alla località Val Fondillo. Lungo il percorso sono state posizionate otto bacheche con pannelli illustrativi, che permettono di approfondire la storia e la cultura della transumanza e gli aspetti naturalistici e culturali dei luoghi. Continua a leggere

italia-voler-beneColli a Volturno(Is)- (di Michele Visco) Pnalm: l’ente parco aderirà anche quest’anno a “Voler bene all’Italia”, la festa nazionale della piccola grande Italia. Si metteranno in risalto le peculiarità dei piccoli comuni. Domenica 19 aprire torna l’appuntamento tanto atteso con “Voler bene all’Italia”, la festa nazionale della piccola grande Italia, che grazie all’impegno e al forte sostegno di tanti comuni è diventato un importante evento che dà forza e visibilità ai piccoli comuni e attira l’attenzione dei media e delle istituzioni che sostengono la campagna. Continua a leggere

Pescasseroli(AQ)- (di Michele Visco) In previsione dell’apertura della nuova stagione di pesca sportiva anche il Pnalm si aggiorna e rivede il regolamento per l’esercizio della stessa. <Si tratta di un regolamento condiviso – ha detto il presidente Giuseppe Rossi – con i pescatori locali che hanno concordato con il direttore dell’ente e i responsabili dei servizi scientifici numerose novità, rispetto al passato, sia in termini di tutela che in promozione corretta di una storica attività sportiva>. Continua a leggere

Valle del Volturno(Is)- (di Michele Visco) Pnalm: gli ungulati nel parco godono di ottima salute. Positivo il risconto effettuato dal direttore Vittorio Ducoli. Anche le specie presenti nel territorio molisano si mantengono costanti. In questi giorni in molti chiedono di sapere come stanno effettivamente gli animali del parco e quello che l’ente fa per salvarli in questo periodo invernale particolarmente rigido e difficile. A differenza dei parchi alpini, i camosci, i cervi ed i caprioli del Pnalm non corrono rischi straordinari e godono di buona salute. Attualmente non vi è bisogno di interventi alimentari “artificiali”. “Anche se si fossero presentate condizioni straordinarie – spiega il presidente del Pnalm Giuseppe Rossi – come quelle dei parchi della Alpi, Continua a leggere

Isernia- (di Michele Visco) Pit Mainarde positiva la riunione organizzativa. Si è svolta all’interno della sala gialla della Provincia ed ha visto protagonisti i comuni della Valle del Volturno. Il progetto integrale coordinato dall’agenzia Sfide. Ci sono in ballo ben 540milioni di euro da dilazionare nel corso degli anni per la rinascita di tutta la Valle del Volturno e per l’avvio di nuove iniziative integrate che possano rilanciare anche l’aspetto turistico-occupazionale dell’intera area mainardica. E’ questo il succo dei Pit Mainarde 2007-2013 dei quali si è discusso nel pomeriggio di martedì presso la sede dell’ Amministrazione Provinciale di Isernia. Per l’occasione erano presenti la maggior parte dei sindaci dei comuni interessati che sono: Acquaviva d’Isernia, Castel San Vincenzo, Cerro al Volturno, Colli a Volturno, Fornelli, Filignano, Forlì del Sannio, Fornelli, Montaquila, Montenero Val Cocchiara, Rionero Sannitico, Rocchetta a Volturno, Pizzone e Scapoli. Un appuntamento apprezzato e coordinato nei minimi particolari dai membri dell’agenzia provinciale sfide fondata e guidata dall’assessore provinciale Florindo Di Lucente. Continua a leggere

Colli a Volturno(Is)- (di Michele Visco) Pnalm: nei giorni scorsi i vertici dell’ente hanno illustrato i risultati ottenuti in un anno di attività. Molte le innovazioni introdotte. La vera e propria attività di “rilancio” del parco ha preso inizio dall’autunno 2007 con l’insediamento del nuovo Consiglio direttivo e la “relazione programmatica” del presidente del Pnalm approvata dallo stesso Consiglio. Tutto questo ha indicato il percorso politico-amministrativo-gestionale per porre l’ente nella migliore condizione di funzionalità per la sua azione di conservazione e promozione economica nel quadro dei sistemi nazionali ed europeo delle aree naturali protette. L’anno 2008 è stato indubbiamente quello della “rinascita” del Pnalm. Continua a leggere

Colli a Volturno(Is)- (di Michele Visco) Buone nuove per tutti i cittadini che abitano in comuni rientranti nel territorio del Pnalm. Ora sarà possibile, grazie al numero verde 800 010 905, attivo tutti i giorni dalle ore 19 alle ore 8, segnalare la presenza di orsi. Questo nuovo contatto è stato stabilito proprio per segnalare la presenza dei plantigradi che molto spesso si affacciano in alcuni paese e anche per segnalare eventuali emergenze che dovessero verificarsi a causa della presenza di questi animali. In base alle esperienze di questi ultimi mesi, il servizio è rivolto soprattutto ai cittadini della Valle del Giovenco e della Valle del Sagittario, dove sono più frequenti le incursioni degli orsi all’interno dei centri abitati, anche se recentemente non sono mancate segnalazioni anche in ambito urbano nell’alto Sangro. Continua a leggere

Colli a Volturno(Is)- (di Michele Visco) Nei giorni scorsi gli addetti ai lavori del Pnalm hanno messo a segno una vasta operazione di cattura dei camosci appenninici destinati a ripopolare il territorio del parco. Gli animali catturati sono stati ben tre, dei quali due maschi e una femmina. Il totale degli animali trasferiti ai Monti Sibilini sale quindi ad otto, costituendo un primo nucleo cui, secondo il progetto, il prossimo anno potrebbero aggiungersi altri esemplari. Le operazioni dei giorni scorsi si sono svolte in maniera pienamente soddisfacente e hanno consentito la cattura degli esemplari senza alcun problema. Il direttore del Pnalm ha ringraziato pubblicamente quanti hanno cooperato per il successo della delicata operazione, in particolare il professor Sandro Lovari, Rosario Fico, Leonardo Gentile, Roberta Latini, le guardie del parco e gli agenti del Corpo Forestale dello stato. In merito all’episodio di morte di un camoscio verificatosi nei giorni scorsi il direttore Ducoli ha precisato alcuni dettagli. COntinua a leggere

Colli a Volturno(Is)-(di Michele Visco)”Puliamo il mondo 2008“. Anche il parco ha aderito all’iniziativa promossa da Legambiente che si svolgerà in questo fine settimana. Si ripete come ogni anno ormai l’iniziativa denominata “Puliamo il mondo” organizzata da Legambiente, edizione italiana della più grande iniziativa di volontariato ambientale del pianete che tutti conoscono con il nome di “Clean up the world”. Anche il Pnalm ha rinnovato la sua adesione mettendo in campo il volontariato insieme ad un numero sempre maggiore di associazioni locali che aderiscono all’iniziativa. Guanti, sacchetti, rastrelli e tanta voglia di fare ripulire il Belpaese dai rifiuti abbandonati per recuperare le aree degradate. Questo è uno degli obiettivi della campagna, ma non l’unico. “Puliamo il mondo” è una iniziativa a favore dell’amore e della cura per il proprio territorio troppo spesso lasciato in balia dei rifiuti abbandonati. Continua a leggere

Montenero Valcocchiara(Is)-(di Michele Visco) scongiurata l’ipotesi eolico. Una bella vittoria per il comitato di salvaguardia e difesa del territorio formato dai cittadini del posto. “Ora il nostro pantano (vedi foto) verrà tutelato”. Dalle ultime notizie giunte in questi giorni e soprattutto dall’estensione dell’area contigua del Pnalm anche alla zona del Pantano, che si dovrebbe materializzare nei prossimi giorni, l’ “incubo” eolico a Montenero Valcocchiara è acqua passata. Dopo le raccolte di firme, le petizioni e gli esposti presentati alla Regione Molise, i componenti del comitato di tutela e salvaguardia del territorio guidati da Vincenzo Di Pardo ed altri cittadini residenti in loco e anche non residenti, ha ottenuto una prima e significativa vittoria Continua a leggere

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 188 follower