Piedimonte Matese(Ce)- I Sindaci del Matese riuniti in conclave presso l’ente montano, chiamati dal Presidente dell’esecutivo Fabrizio Pepe per aggiornare la questione della Comunità Montana alla luce delle ultime disposizioni. Anche il Prefetto casertano Ezio Monaco scrive al Ministro degli Interni per avere lumi sul da farsi in merito agli impegni degli enti montani, vista la latitanza della Regione Campania. Ma né Regione né Ministero rispondono: neppure loro sanno come comportarsi. Intanto è stato già fissato un incontro, per l’inizio della settimana prossima a Napoli, tra i vertici delle Comunità Montane e Giuseppe Allocca, Dirigente Settore Enti Locali della Regione Campania, unitamente all’assessore Pasquale Sommese. Continua a leggere

Annunci

CASERTA – A seguito delle proteste dei cittadini sul disservizio cronico dell’ Ente Poste nella distribuzione della corrispondenza nella città di Caserta, in particolare in alcune zone del centro, come evidenziato dallo Sportello della Cittadino della Cisas, è subito intervenuta sull’argomento la Prefettura di Caserta. Il Prefetto di Caserta, Ezio Monaco, con la sua Continua a leggere

CASERTA –(di Nunzio De Pinto)  In occasione delle celebrazioni della “Giornata della Memoria”, in commemorazione delle vittime dell’olocausto, nel corso di una cerimonia in forma solenne, presso il salone di rappresentanza della Prefettura di Caserta, vengono consegnate dal Prefetto Continua a leggere

GRAZZANISE(CE)- (di Raffaele Raimondo) – Giovedi 25 novembre, alle ore 10, presso la Prefettura di Caserta, sarà conferita a Costantino Cristiano (nella foto, classe 1924), residente a Brezza (frazione di Grazzanise), la “medaglia d’onore”, un riconoscimento previsto per tutti i cittadini italiani – militari e civili – deportati ed internati nei lager nazisti e destinati al lavoro coatto, durante la seconda guerra mondiale. Il nostro saggio 86enne fu catturato a Bolzano il 16 settembre 1943; condotto, durante tre giorni di estenuante viaggio in treno, a Crems nella città di Lesin (Austria), venne schedato, fotografato, vaccinato ed adibito a mansioni di scarico dei vagoni (armi e merce varia) per conto dei tedeschi. Successivamente, si vide costretto a duro lavoro in uno stabilimento nei pressi del campo di Continua a leggere

Volantino informativo sulle cause dello scioglimento del consiglio comunale di Camigliano

Camigliano(Ce)- (di Andrea De Luca) Una legge, la n. 26 del 2010, che regolamenta la raccolta dei rifiuti per la SOLA regione Campania, centralizza le operazioni del servizio rifiuti all’ ente Provincia. La legge, attribuendo alla provincia il servizio di rimozione dei rifiuti, permette la creazione di una gigantesca azienda, facilmente controllabile da componenti criminali, incapace di fornire un servizio di eccellenza ma capace da subito di far aumentare le tariffe a carico dei cittadini. Continua a leggere

S. Maria Capua Vetere(Ce)- (di Gerardo D’Amore) DURA LEX, SED LEX. Uno dei cavalli di battaglia di molti dei nostri politici è stato l’eliminazione delle Province fatta dipendere dall’istituzione  dell’Ente Regione nato ormai , da circa 30 anni senza, però, che si verificasse, al contempo, l’evento auspicato. Continua a leggere

Sindaco Fava ha emesso il divieto di ingresso nel Parco. Nelle ultime ore si è intensificato il monitoraggio dell’area

Sessa Aurunca(Ce)- Nel lago di Falciano c’è qualcosa che turba pescatori e visitatori dell’area. Come riporta il Corriere di Caserta quello che sembrava potesse essere uno scherzo, invece si è tramutato in un segnale di allerta. In seguito ad una nota provenienti dall’Asl Ce – Servizio verinario Area C Sessa Urunca, nelle acque del lago si nasconde un alligatore o un coccodrillo. Continua a leggere