COMUNICAZIONE dalla PREFETTURA DI CASERTA- E’ proseguita, nella mattinata odierna, l’attività di monitoraggio da parte del Comitato Operativo per la Viabilità, presieduto dal Prefetto d.ssa Carmela Pagano e con la partecipazione, oltre ai Responsabili provinciali delle Forze dell’ordine, dei Continua a leggere

GRAZZANISE(CE)- (di Raffaele Raimondo) – Giovedi 25 novembre, alle ore 10, presso la Prefettura di Caserta, sarà conferita a Costantino Cristiano (nella foto, classe 1924), residente a Brezza (frazione di Grazzanise), la “medaglia d’onore”, un riconoscimento previsto per tutti i cittadini italiani – militari e civili – deportati ed internati nei lager nazisti e destinati al lavoro coatto, durante la seconda guerra mondiale. Il nostro saggio 86enne fu catturato a Bolzano il 16 settembre 1943; condotto, durante tre giorni di estenuante viaggio in treno, a Crems nella città di Lesin (Austria), venne schedato, fotografato, vaccinato ed adibito a mansioni di scarico dei vagoni (armi e merce varia) per conto dei tedeschi. Successivamente, si vide costretto a duro lavoro in uno stabilimento nei pressi del campo di Continua a leggere

Caserta- (di Enzo Perretta) Piena soddisfazione è stata espressa dal Senatore della Repubblica Carlo Sarro (Pdl) al termine della visita che la Commissione Antimafia ha svolto ieri a Caserta. Presso il Palazzo della Prefettura di Piazza Vanvitelli, la Commissione parlamentare di inchiesta sul fenomeno della mafia e sulle altre associazioni criminali, anche straniere, presieduta dall’ex Ministro degli Interni Beppe Pisanu e con la presenza del Senatore Sarro, che è l’unico parlamentare casertano a fare parte dell’importante comitato d’inchiesta, ha tenuto una serie di audizioni per comprendere le condizioni in cui versa Terra di Lavoro e le modalità, i mezzi e gli strumenti di lotta alla criminalità organizzata che sono attualmente a disposizione di forze dell’ordine e Magistratura, comprese carenze strutturali e in termini di unità di personale che dovranno essere colmate per garantire una sempre più efficiente e puntuale politica di prevenzione e repressione dei fenomeni malavitosi riscontrati sul territorio provinciale. Continua a leggere

Caserta- Visita della Commissione Parlamentare Antimafia domani mercoledì nella Prefettura di Caserta. Al termine della due giorni presso l’Ufficio Territoriale di Governo di Napoli, la Commissione parlamentare di inchiesta sul fenomeno della mafia e sulle altre associazioni criminali, anche straniere, presieduta dall’ex Ministro degli Interni Beppe Pisanu e con la presenza del Senatore della Repubblica Carlo Sarro (Pdl), l’unico parlamentare casertano a fare parte dell’importante comitato d’inchiesta, terranno una serie di audizioni per comprendere le condizioni in cui versa Terra di Lavoro e le modalità, i mezzi e gli strumenti di lotta alla criminalità organizzata che sono attualmente a disposizione di forze dell’ordine e Magistratura, comprese carenze strutturali e in termini di unità di personale che dovranno essere colmate per garantire una sempre più efficiente e puntuale politica di prevenzione e repressione dei fenomeni malavitosi riscontrati sul territorio provinciale. (altro…)

villa-literno-prefettura-cartelliVilla Literno(Ce)- (di Pietro Cuccaro) Sfidando la pioggia, trecento cittadini liternesi si sono ritrovati questa mattina davanti alla Prefettura di Caserta per manifestare contro la ventilata ipotesi di scioglimento del Consiglio Comunale di Villa Literno. Fischietti, striscioni e slogan – urlati attraverso un megafono – per far sentire la propria voce nei villa-literno-prefettura-cartelli-widepiani alti del palazzo di piazza Vanvitelli. Uno dei cartelli recitava “Vogliamo la verità” e poi “Villa Literno libera dalla camorra” e “”Il Prefetto scioglie, la camorra esulta”. Dopo circa due ore, intorno alle 12, una delegazione di cittadini, frai quali anche il Presidente del Consiglio Comunale Antonio Ciliento, è stata ricevuta dal Vice Prefetto Provolo, il quale ha assicurato massima villa-literno-prefettura-gruppo-wideattenzione alla vicenda: il Ministro dell’Interno Roberto Maroni sarà avvisato a breve con una nota. Continua a leggere

Caserta- Questa mattina, presso il Palazzo del Governo di Caserta, il Senatore Carlo Sarro ha accompagnato la delegazione provinciale dell’ ENPA (Ente Nazionale Protezione Animali), in un incontro con il Prefetto, avente ad oggetto le attività istituzionali dell’Ente. Nel corso dell’incontro sono state affrontate le problematiche inerenti le condizioni di sicurezza dei volontari dell’ENPA ed in particolare delle guardie zoofile sul territorio di Terra di Lavoro, ed il Senatore Sarro ha sollecitato la massima attenzione da parte delle istituzioni preposte, e l’impegno a favorire le migliori condizioni di operatività dell’Ente. Continua a leggere

ALIFE (Ce)- Otto giovani, di eta’ compresa tra i 18 e 30 anni, sono stati denunciati dai carabinieri e segnalati alla Prefettura di Caserta perche’ trovati in possesso di dosi di sostanze stupefacenti, compatibili con l’uso personale, a conclusione di una speciale operazione che ha interessato una vasta zona compresa nel comprensorio matesino tra i comuni di Piedimonte Matese, Alife, Alvignano, Dragoni, Gioia Sannitica e Ailano. Sono state sequestrate numerose dosi di hashish, marijuana, eroina e cocaina. Anche se gli otto giovani sono stati segnalati quali assuntori di sostanze stupefacenti, i carabinieri non escludono che alcuni di loro possano essere coinvolti nell’attivita’ di spaccio in alcuni centri dell’alto casertano Continua a leggere

Caserta– Riunione intersindacale( CGIL, UIL, Fit-Cisl, USAE, CISAL, FEDERAZIONI PROVINCIALI DI CASERTA avente la seguente Richiesta inviata a: SACE Servizi per l’Ambiente S.p.A.; Sindaco Petteruti; Assessore Ambiente ed Ecologia e Prefettura di Caserta.

Oggetto: Richiesta tentativo obbligatorio di cui alla legge  83/2000. In data odierna, si è tenuta una riunione intersindacale fra tutte le OO.SS presenti in S.A.C.E. Spa che rappresentano gli addetti all’ecologia sul territorio comunale di Caserta. Dalla riunione è emersa la gran preoccupazione di tutti i presenti, con chiaro riferimento alla tutela dei livelli occupazionali di tutti i lavoratori in argomento. Preoccupazioni Continua a leggere