presepe viventePietramelara(Ce)- Presepe al borgo – rappresentazione vivente presepe del 700 (altro…)

Tora e Piccilli(Ce)- (di Daniele Palazzo)On line, sul sito dell’ Associazione “Orme”, di Tora e Piccilli, un’ampia selezione di documenti fotografici e video inerenti le manifestazioni che hanno caratterizzato i festeggiamenti relativi al lasso temporale interso tra il Santo Natale e l’Epifania. Ci riferiamo, in primo luogo, alla riuscita e plaudita rappresentazione del primo Presepe Vivente della storia(fu realizzato da San Francesco d’Assisi nel lontano 1223) e a quella dell’arrivo dei Re Magi alla Capanna di Betlemme, che curate dai ragazzi dell’Azione Cattolica del piccolo ma operoso centro dell’ Alto Casertano, hanno beneficiato pure dell’ ottimo Continua a leggere

BELLONA(Ce) – (di Anna Aurilio)  Al passo con i tempi, la scuola bellonese dell’IAC “Dante Alighieri” diretto dal prof. Luca Antropoli,(nella foto) trova una delle soluzioni ideali per avvicinare gli allievi al mondo del lavoro e delle imprese e anticipa, con la proposta di incentivare il comparto gastronomico artigianale di Bellona con la promozione culturale del presepe vivente, la nuova scuola del futuro. Tra le dieci aziende artigianali e commerciali che hanno aderito all’iniziativa, la Bella Napoli, da Gennaro, Continua a leggere

Pontelatone(Ce)- Martedì 20 dicembre alle ore 19.30 gli alunni dell ‘Istituo comprensivo “Luigi Settembrini” di Pontelatone nel Borgo di Trebula Baliniensis, presentano la 5 edizione del “Presepe Vivente” e ” Canti sotto l’albero” , con la partecipazione del coro natalizio : Musiche e Canti dal vivo. L’ evento consiste nella rappresentazione e contestualizzazione storica della natività di Gesù, ricordando gli aspetti salienti descritti nella sacra scrittura. Lungo le vie del centro storico Continua a leggere

Pietravairano(Ce)- Pietravairano città presepe onlus è un’associazione senza scopo di lucro e si prefigge di tramandare la cultura del proprio paese oltre che promuovere e valorizzare il territorio e i prodotti tipici locali, le tradizioni popolari,gli antichi mestieri, tutto questo si può Continua a leggere

Sant’Angelo d’Alife(Ce)- (di Loretta Montenero)Un vicoletto che a vederlo sembrava cadere a pezzi. Una stradina tanto stretta da passarci in fila indiana. E in fondo in fondo alla stradina, la natività. Maria, Giuseppe e l’ asinello. Mancava il bue. Ma l’assenza conferiva intensità all’atmosfera di precarietà e solidarietà che si respirava nel vico “La Conca”. Dove un gruppo di ragazzi ha Continua a leggere

Pontelatone(Ce)- (Di Giovanna Petruccelli) Per gli alunni dell’ Istituto Comprensivo “Luigi Settembrini” sono iniziate le prove per il presepe vivente che si svolgerà tra le vie del centro storico di Pontelatone. L’ idea di rappresentare la nascita di Gesù è stata lanciata dalla Dirigente Scolastica la prof.ssa I. Nespoli, in collaborazione con i Docenti, il contributo delle amministrazioni locali e il valido aiuto dei genitori che sono parte attiva della nostra istituzione scolastica. In questa occasione sarà allestito un mercatino di manufatti natalizi prodotti dalle mani dei ragazzi, i cui proventi sono finalizzati a promuovere il “Progetto lingua due”. L’esperienza dello spettacolo, della recitazione, l’amore e la cura per l’ambiente ha cambiato nel profondo i contenuti di una scuola, Continua a leggere

S. Angelo d’Alife(Ce)- Dopo il successo insperato riscosso alla prima edizione, il Gruppo Quelli che….!” organizza la seconda edizione di “Alla riscoperta dei borghi santangiolesi “. L’ importante evento storico culturale si svolgerà nei giorni Sabato e Domenica 18 e 19 dicembre 2010 presso la zona del Rione San Raffaele, a tutti Continua a leggere

Mariglianella(Na)- (di teresa Iannelli) Grande successo di pubblico per la 1° Edizione del Presepe Vivente svolta Domenica 4 Gennaio 2009 nelle strade storiche di via Mascagni e via Michelangelo. La manifestazione e’ stata organizzata dall’Associazione Multiculturale e Laboratorio d’Arte “Vesuvius” con il Patrocinio del Comune di Mariglianella e l’Assessorato alle Politiche sociali. Vi hanno preso parte molti attori, figuranti e mestieranti suscitando grande entusiasmo tra i visitatori. Testimonial della serata il maestro Marcello Colasurdo e il gruppo Folkloristico “Vesuvius” e i zampognari giudati dal maestro Michele Pannone, che hanno allietato il pubblico presente con canti tradizionali sulla Nativita’. Continua a leggere

CASERTA – (di Nunzio De Pinto) Trasformare un luogo mesto e spoglio, come può esserlo il giardino del Centro Documentale di Caserta (ex distretto) nel periodo invernale, in un luogo mistico e spirituale, con la rappresentazione della Natività di Nostro Signore Gesù, è un’impresa che poteva riuscire solo al Colonnello Luciano Jannetta ed ai suoi collaboratori. “L’intuizione di sfruttare le specifiche capacità artistiche del collega Pezzella” – ha affermato il Colonnello Jannetta – “per anni fautore ed organizzatore del Presepe vivente di Marcianise, ha fatto si che potesse nascere l’idea di realizzare il Presepe nel nostro Giardino. Continua a leggere

NOLA(Na)- (di Anita Capasso) Presepe vivente all’insegna del folclore e della tradizione. Sarà ambientata nella Nola dell’Ottocento e del Novecento la sacra rappresentazione che sarà proposta dal prestigioso istituto scolastico paritario “Santa Chiara”, diretto da don Pasquale Capasso. L’appuntamento è per sabato a partire dalle 16. Scenario dell’evento sarà l’intero complesso monumentale con i suoi cortili esterni, l’Università e i saloni affrescati . Il tutto arricchito dai vivaci colori dei costumi tradizionali, nonché dalle tipiche scene degli antichi mestieri nel rispetto dell’architettura dei luoghi. A fare da figuranti saranno i bambini della scuola, circa 240, che riproporranno la storia del territorio nolano e la sacra rappresentazione della nascita di Gesù, ambientata nella Nola contadina dell’epoca. Continua a leggere

Il Borgo Antico dei Porti in Casali di Faicchio (Bn) tornerà ad animarsi grazie alla XIII Edizione del Presepe Vivente che si terrà mercoledì 26 dicembre 2007 e mercoledi 2 gennaio 2008, dalle ore 18.00 alle ore 21.00. A Casali di Faicchio, Lunedì 26 Dicembre 2007 e Mercoledì 2 Gennaio 2008 – torna la magica atmosfera del Presepe Vivente. Un appuntamento ormai consolidato nell’ ambito delle manifestazioni natalizie Faicchiane. La rappresentazione quest’anno si svolgerà nel suggestivo borgo dei “Porti” in località Casali. A partire dalle ore 18.00 e sino alle ore 20.00, sarà possibile rivivere, attraverso il percorso delle varie scene, che riproporranno e faranno rinascere antichi mestieri.  Verranno allestite molte altre scene. Così come diversi saranno i personaggi interpretati e le botteghe artigiane che saranno preparate Continua a leggere

Domenica 30 dic. 2007, dalle ore 16,30 alle 20,00

Castel Morrone(Ce)-In uno scenario rigorosamente naturale (il centro storico della frazione di Largisi, in Castel Morrone) fatto di case abbandonate, vecchie stalle e antichi cortili i collaboratoti parrocchiali, guidati dal passionista p. Antonio Coppola, rappresentano in diversi ambienti e più volte, il mistero della Natività (vedi foto correlate, cliccare sopra per ingrandire)  in quattro scene: l’annunciazione e visitazione, l’annunzio ai pastori, il viaggio dei Magi, la nascita di Gesù e l’adorazione dei pastori e Magi. Continua a leggere

Alife(Ce)- Anche quest’anno ad Alife, nella giornata di domenica 23 dicembre 2007, si svolgerà la manifestazione “Di Porta in Porta per la Solidarietà”. L’evento, organizzato dall’Associazione di volontariato ONLUS “Nuovi Orizzonti” di Alife (associazione che opera nel territorio alifano da ben 6 anni), è giunto alla terza edizione e ormai si pone come un appuntamento molto atteso dalla popolazione locale. “Di Porta in Porta per la Solidarietà” è un mercatino di Natale che vede coinvolti, oltre ai commercianti delle vie del centro storico, anche una numerosa schiera di espositori esterni (artigiani specialmente). — Continua a leggere >

  Piedimonte Matese. Come annunciato precedentemente da Fernando Fatone, Presidente della Pro Loco “Vallata” di Piedimonte Matese, quello di quest’anno sarà un Natale particolare pieno di sorprese e riscoperta delle tradizioni locali. L’associazione pedemontana  dopo il successo riscosso dal Mercatino di Natale  dell’8 Dicembre scorso, presenta un Programma Natalizio ricco di eventi tra cui spiccano i maggiori appuntamenti che sono: il 21 dicembre  con  “Le Vracere”   in Piazza Roma,   la piazza principale della città sarà riscaldata dal fuoco delle vracere, il tutto accompagnato da canti popolari, giochi sotto l’albero, e piatti tipici. Il  26/27/28 dicembre – si svolgerà il  Presepe Vivente  nel Rione Vallata. L’Edizione di quest’anno si svolgerà lungo la cosi detta Via Trutta, comprende circa cinquanta scene bibliche e scene del ‘700 napoletano con duecento figuranti. Continua a leggere