ZINZI grande(24)Caserta- Nell’ambito delle attività connesse alla mitigazione del rischio idrogeologico ed alla prevenzione degli incendi boschivi la Provincia di Caserta in attuazione del PSR Campania 2007/2013 ha redatto 18 progetti esecutivi relativi alla riduzione del rischio con interventi fitosanitari, ripulitura, decespugliamento selettivo del sottobosco, ripristino di stradelli di servizio antincendio, manutenzione e creazione di fasce verdi esistenti, per un importo complessivo di € 794.380,08 nei comuni di Carinola, Falciano del Massico, Pietravairano, Sessa Aurunca, Vairano Patenora. “Abbiamo voluto impegnare il settore in questi progetti – dichiara il presidente dell’ente di corso Trieste Domenico Zinzi – per avere risorse da utilizzare per la manutenzione del territorio, finalizzata all’attività di prevenzione e difesa del patrimonio boschivo provinciale nonché di difesa del suolo dal (altro…)

Foto Gruppo Commissione Pari Opportunità InsediamentoCaserta-  Presso la Sala della Giunta Provinciale si é insediata in data odierna mercoledi 23 Gennaio 2013 la Commissione provinciale per la Parità dei Diritti e delle Pari (altro…)

Piedimonte Matese(Ce)- Il primo cittadino: “Regolamento iniquo e illegittimo, così i piccoli Comuni pagano più dei grandi”. L’amministrazione comunale contesta lo schema di Regolamento Provinciale Tarsu perché così come proposto dalla Provincia di Caserta è “iniquo ed illegittimo”. Nell’ultima seduta svoltasi lo scorso mercoledì, la giunta comunale presieduta dal sindaco Vincenzo Cappello (nella foto con il presidente Zinzi) ha deliberato di produrre alcune osservazioni al regolamento per l’applicazione della tassa per lo smaltimento dei rifiuti solidi urbani che l’amministrazione provinciale guidata da Domenico Zinzi ha approvato alla fine dello scorso mese di giugno. Su proposta dell’assessore al ramo Costantino Leuci e del suo collega delegato ai Tributi Corrado Pisani, unitamente al primo cittadino Cappello, l’esecutivo comunale ha deciso di contestare tempi e modalità di gestione dell’importante servizio che, dal prossimo 1 gennaio 2012, passerà nelle mani dell’Ente di Corso Trieste. Un passaggio di cantiere questo che non piace per nulla all’amministrazione Continua a leggere

Caserta- Dopo aver appreso dai giornali del finanziamento di 3 milioni e mezzo di euro per l’edilizia scolastica delle scuole medie superiori da parte della giunta provinciale presieduta dall’on. Domenico Zinzi, non possiamo che esser felici dell’enorme passo in avanti compiuto da una delle province che secondo gli studi di Legambiente si colloca nelle ultime posizioni per investimenti e per qualità dell’edilizia scolastica. Indubbiamente però, i fondi Continua a leggere

Teano(Ce)- (di Daniele Palazzo) Venerdì prossimo, 27 maggio, con inizio alle ore 17.30, si procederà all’inaugurazione della Biblioteca Diocesana del Semiario Vescovile di Teano. La cerimonia, in programma presso il Salone dei Convegni dell’Episcopio del centro sidicino, sarà introdotta e presentata da Mons. Aurelio De Tora, che, oltre a ringraziare tutti quanti hanno contribuito alla realizzazione del progetto-biblioteca, farà gli onori di casa portando il saluto della curia vescovile teanese alle Autorità presenti e a tutti i convenuti. Di seguito, i saluti del Sindaco della Città di Teano e del Presidente della Provincia di Caserta, Domenico Zinzi. Le relazioni centrali saranno affidate ai Professori Antonio Ianniello, dell’Istituto Universitario “Suor Orsola Benincasa”, di Napoli, e Mauro Giancastro, Direttore della Biblioteca Nazionale “Vittorio Emanuele III”, di Napoli, che, tempo permettendo, alla Continua a leggere

Caiazzo(Ce)- Video relativo al Convegno del 26 novembre 2010 a Caiazzo – Palazzo Mazziotti: “PTCP, opportunità e sviluppo per l’Alto Casertano”. Il Piano Territoriale di Coordinamento Provinciale è un importante strumento per la redazione dei Piani Urbanistici Comunali, per gli operatori economici, tecnici, per le associazioni e gli stessi cittadini che eventualmente possono sollevare osservazioni”. Il convegno ha consentito l’ informazione ed il confronto aperto con i numerosi partecipanti. Il presidente della Provincia Domenico Zinzi (nella foto) e il delegato provinciale al ramo Giovanni Continua a leggere

Alife(Ce)- Dopo la prematura scomparsa del compianto Sindaco dott. Fernando Iannelli, la cittadina sarà chiamata nuovamente alle urne nei prossimi mesi compresi tra Marzo o Maggio  dell’ anno 2011. Ma intanto in città si cominciano già a vociferare  i prossimi nomi papabili che si contenderanno la poltrona di primo cittadino all’ufficio comunale dell’antica città romana.  Come per le ultime amministrative anche questa volta saranno tre le liste che scenderanno in campo. Una rappresentata dal notissimo dentista Giuseppe detto “ Peppino” Avecone,(nella foto 1 a sx) che si é candidato alle ultime provinciali nella lista civica con Zinzi Presidente, riscuotendo un grandissimo successo nonostante fosse la sua prima esperienza in campo politico,  risultando il primo dei non eletti. Il dott. Avecone é inoltre imparentato con il presidente della provincia Domenico Zinzi, per via del fratello  “Alessandro Avecone” , (anche lui dentista) convolato a nozze  lo scorso Luglio proprio Continua a leggere

Caiazzo(Ce)- Il giorno 27 ottobre alle ore 10.30, a Caiazzo presso la Chiesa di S. Francesco, la Diocesi di Alife-Caiazzo e l’ Archivio di Stato di Napoli, con il patrocinio del Comune di Caiazzo presenterà il quarto e quinto volume de “Le Pergamene dell’ Archivio Vescovile di Caiazzo”. L’ opera, iniziata nei primi anni ’80 grazie all’interesse della Società di Storia Patria di Terra di Lavoro e al lavoro di illustri studiosi quali Salvati, Arpago, Jengo, Gentile, Fusco, Tescione, è stata poi ripresa grazie alla proficua collaborazione intrapresa tra la Diocesi e l’Archivio di Stato di Napoli, dove le pergamene sono depositate. Dopo la pubblicazione del secondo e terzo volume, presentati nel corso della “Prima Settimana della Cultura” nel 2006, grazie al lavoro instancabile di Laura Esposito, vedono la luce altri due volumi che presentano una spaccato della vita del territorio dell’ antica Diocesi di Caiazzo dal 599 al 1309 ed i documenti riguardano non solo la Città di Caiazzo ma anche il territorio dell’intera Valle del Volturno. Continua a leggere

In prima linea anche i sindaci matesini Vincenzo Cappello di Piedimonte Matese e Crescenzo Di Tommaso di S. Angelo D’Alife che oggi si sono recati nuovamente a San Tammaro. I Sindaci sono stati immortalati con lo struscione- slogan di protesta – contro i rifiuti “FERMATE il MOSTRO”. presenti tantissimi Sindaci dalla provincia di Caserta, capeggiati dal Sindaco Emiddio Cimmino di S. Tammaro,  il Presidente della Provincia Domenico Zinzi  ed il Capogruppo provinciale d’opposizione Giuseppe Stellato.

S. Tammaro(Ce)- Questo il documento stilato dai sindaci riunitisi anche in data odierna a San Tammaro per protestare contro lo sversamento dei rifiuti provenienti da Napoli nella discarica quasi satura di Maruzzella. Non è bastato un “quarto di secolo” in cui la provincia di Caserta ha “ospitato” sul proprio territorio lo sversamento di rifiuti solidi urbani, i due terzi dei quali provenienti dalla cinta partenopea? Continua a leggere

CAPODRISE(CE)- “Vi saluto con due impegni e una speranza”. Domenica pomeriggio, Domenico Zinzi ha partecipato alla seconda edizione della “Festa dell’Amicizia”, organizzata dal centro studi «Alcide De Gasperi» di Capodrise. Continua a leggere

Caserta- (di Salvatore Candalino) C’era anche un po’ Caserta ai 30^ Campionati Europei di Nuoto, conclusi a Budapest. L’aveva promesso una settimana prima nel corso della conferenza stampa in Provincia con il presidente Domenico Zinzi e il presidente del Coni Michele De Simone, quando gli era stata consegnata la maglia con la scritta “Provincia di Caserta”. “Punto almeno ad una medaglia -aveva detto Evgeni Korotyshkin(nella foto), il nuotatore russo che da novembre scorso si allena allo Stadio del Nuoto di Caserta con il team Swim Project, guidato dal tecnico Andrea Di Nino- da dedicare a Caserta dove ormai vivo e mi preparo da un anno circa”. Ebbene di medaglie il campione russo ne ha conquistate addirittura tre: l’oro nei 100 delfino, l’oro nella staffetta 4×100 mista e il bronzo nei 50 delfino: un risultato Continua a leggere

A Capodrise, dal 2 al 5 settembre, “Festa dell’Amicizia” con Peppe Rienzo(nella foto), Enzo Fischetti e Gino Rivieccio. Ospiti politici, Domenico Zinzi e Rocco Buttiglione

CAPODRISE(CE)- Ritorna, a Capodrise, la grande “Festa dell’Amicizia”. Dopo lo straordinario successo registrato lo scorso anno (oltre 4mila presenze in un solo weekend), il centro studi “Alcide De Gasperi”, presieduto da Salvatore Liquori, è impegnato nell’organizzazione della seconda edizione, attesa dal 2 al 5 settembre. Continua a leggere

TERZA GRAN FONDO DEL VOLTURNO LUNEDI 17 MAGGIO LA CONFERENZA STAMPA AL CENTRO COMMERCIALE CAMPANIA

Piedimonte Matese(Ce)- Si terrà lunedì 17 Maggio 2009 alle ore 11,30 la conferenza stampa di presentazione della terza “Gran Fondo del Volturno”. L’appuntamento è fissato in Piazza Campania al centro commerciale Campania di Marcianise. L’organizzazione della manifestazione è curata dall’associazione “Centoeventi” in collaborazione con i quotidiani “Corriere di Caserta” e “Cronache di Napoli”. Saranno presenti alla conferenza stampa il presidente provinciale del Coni Michele De Simone, il presidente provinciale della Us Acli Aldo De Lellis, il sindaco di Piedimonte Matese Vincenzo Cappello, il sindaco di Alvignano Angelo Di Costanzo, il presidente della Comunità montana del Matese Fabrizio Pepe, Continua a leggere

Caserta- Il dibattito sul ciclo integrato dei rifiuti improvvisamente s’infiamma tra i decisori politici di Caserta e Provincia. Nel corso di una iniziativa promossa dalla Camera di Commercio “VIII giornata dell’economia”, il presidente della Provincia on. Zinzi ha ribadito che Caserta venga inserita nel programma di finanziamenti, per la realizzazione di un termovalorizzatore da costruirsi non molto distante dallo Stir l’ex CDR di Santa Maria Capua Vetere. Ma la chicca è rappresentata da fatto che la cosa viene sposata e rilanciata dal sindaco di Caserta Petteruti, che rivendica con “orgoglio” la paternità del progetto: Continua a leggere

ZINZI: “SINISTRA SI AUTOCELEBRA DOPO BOICOTTAGGIO

 Apprendo dalla stampa che il governatore della Regione Campania sarà oggi a Caserta per siglare un protocollo d’intesa sull’aeroporto di Grazzanise.  Peccato che il documento giunga sette anni dopo un analogo protocollo (1999) firmato da me in rappresentanza della Regione Campania, dall’ex presidente della Provincia Ventre, dal Ministero dei Trasporti, dal Ministero della Difesa e dal Comune di Grazzanise, che portò alla stesura di un accordo di programma con gli enti interessati alla realizzazione dell’opera, e che avrebbe dovuto essere siglato al Ministero dei Trasporti, il 30 marzo 2000Ma la sinistra al Governo, su pressione dei Ds campani, fece saltare la sottoscrizione.    Accordo mancato ed ennesimo studio di fattibilità del 2004 per riconvertire l’aeroporto militare in scalo civile.  Nel frattempo, lo scenario internazionale è cambiato e con esso anche le esigenze di sicurezza nazionale delle Forze Armate.  E solo oggi, la Regione Campania si accorge della necessità di valutare nuove soluzioni sulla realizzazione dell’opera, inscenando l’ennesimo protocollo d’intesa, quando l’aeroporto avrebbe potuto e dovuto essere già attivato nel 2005, causando notevoli ritardi allo sviluppo dell’intero territorio regionale”. Continua a leggere

S. Potito Sannitico(Ce)- (Da Gianluigi Santillo) Desidero con la presente ufficializzare la mia candidatura a consigliere della provincia di Caserta nella lista dei POPOLARI UDEUR che appoggia il candidato presidente dott. Domenico Zinzi. A spingermi verso questa decisione è stata la gente di San Potito Sannitico, la mia gente, che mi ha spronato ad affrontare questa nuova avventura ed a prestare il mio volto e la mia voce al Matese. Perché purtroppo, nonostante il territorio del Matese sia quello più fertile e ricco di risorse di Terra di Lavoro e dell’ intero Casertano, risulta essere quello meno rappresentato a livello politico sia provinciale che regionale. Affronto questa nuova avventura con un forte entusiasmo e con gli immensi stimoli che la gente mi sa dare, quella gente che mi ferma per strada e mi racconta dei propri problemi, delle difficoltà ad arrivare a fine mese, delle difficoltà causate dal vivere in un territorio di provincia troppo spesso dimenticato dai governi centrali. Continua a leggere