Egregio On. Domenico Zinzi Presidente della Provincia di Caserta. Egregio Dott. Gino Tommasino Sindaco di Sessa Aurunca. Egregio Dott. Aldo Izzo Sindaco di Cellole

BASTA ATTENDISMI … BAIA, VOGLIA DI RISCATTO NEL CUORE!

Amare Sessa, amare Cellole e comunque la Terra Aurunca nel suo insieme significa in primis amare Baia Domizia, il suo meraviglioso mare, cuore pulsante di un’economia a tutt’oggi perdente e che invece, proprio a partire da Baia, può rappresentare il realistico volano dell’intero territorio.
È questo l’auspicio che io, Gaetano Cerrito, da sempre convinto assertore del riscatto di questa terra e del Sud nel suo insieme, rivolgo – come e più di sempre – ai due primi cittadini di Sessa Aurunca e Cellole. Continua a leggere

BAIA DOMIZIA(Ce)– (di Nunzio De Pinto) Lunedì scorso, il Presidente del Consorzio degli Albergatori domiziani (Consorzio “Torre di Capodiferro”), Gaetano De Cristofaro si è incontrato presso la sede dell’amministrazione provinciale di Caserta, con il Presidente On. Domenico Zinzi. Continua a leggere

Revoca decreto aumento Tarsu, la maggioranza vota contro e Nuzzo si defila prima del voto.

Caserta – (da la Bocca della Verità) Mentre non si attenuano le aspre critiche da parte dell’opposizione al governo Zinzi e alla sua maggioranza per aver votato contro la revoca di quell’assurdo aumento delle tariffe sullo smaltimento rifiuti, cresce sempre più la curiosità intorno all’uscita dall’aula del consigliere udc Emilio Nuzzo (nella foto) che in punta di piedi lasciava i banchi di maggioranza poco prima del tanto discusso voto dileguandosi tra i corridoi del palazzo di corso Trieste. Di fatto al momento dell’ alzata di mano tutti hanno risposto ‘presente’ agli ordini di scuderia del presidente, tutti tranne Nuzzo il quale probabilmente per non palesare la propria contrarietà a quel decreto, avrebbe preferito ritirarsi in buon ordine. Continua a leggere

Ecco i nomi della nuova giunta Zinzi: Umberto Arena, Girolamo Cangiano, Marco Cerreto, Ettore Corvino, Rosa Di Maio, Nicola Golia, Luigi Maffei, Pasquale Malangone, Giovanni Mancino e Carlo Puoti.

Caserta- (da red. politrica prov.) Il Presidente della Provincia di Caserta, On. Domenico Zinzi, ha ritirato le dimissioni date il 20 maggio scorso. La decisione è giunta al seguito del superamento di alcune divergenze sorte nelle scorse settimane all’ interno della coalizione del centrodestra. Il presidente l’ ha spuntata sui vertici della provincia e poco dopo l’annuncio, ha ripreso il lavoro. Prioritario è stato, la nomina di coloro che occuperanno le ambite poltrone. Le deleghe ancora non sono state assegnate. “Fra qualche giorno- ha riferito il coordinatore del Pdl Pasquale Giuliano- si adempirà anche a queste nomine”. Continua a leggere