Riscaldamento del pianeta, strage di api, Fukushima, il cambiamento del nostro ambiente ha tanti nomi quante ripercussioni negative sulla nostra vita. Ci accorgiamo ogni giorno di più che è proprio il caso di fare qualcosa. Una delle idee è smettere di produrre plastica, limitandoci a riciclare quella che (altro…)

Allarme della World Allergy Organization. In Italia la prevalenza di asma è aumentata del 38% negli ultimi 10 anni. Gli effetti negativi sulle vie respiratorie dei motori diesel e degli eventi atmosferici straordinari. Per gli esperti occorre ridurre (altro…)

Il 31 Marzo torna L’Ora della Terra, il più grande evento
globale del WWF
Il mondo si spegne per un’ora: città, monumenti, singole abitazioni. Un gesto simbolico contro i cambiamenti climatici ma anche Continua a leggere

ALLARME RISCALDAMENTO GLOBALE! Il Caldo estivo sul polo Nord condiziona l’ inverno successivo. Alterati venti e pressione: indebolito l’anticiclone delle Azzorre, l’aria polare si può così espandere sul continente

Il grande freddo che in questi giorni ha trasformato l’Europa centro-orientale e anche l’Italia in una Continua a leggere

LA CONFERENZA DI DURBAN SALVIAMOCI CON IL PIANETA

Il 28 novembre si apre a Durban (Sudafrica) la 17 Conferenza(COP 17), per rispondere alla sempre più drammatica crisi ecologica. I rappresentanti di tutti i governi del mondo dovranno in dieci giorni trovare delle vie per bloccare il surriscaldamento del Pianeta. Dopo i fallimenti Continua a leggere

Estate torrida, molti incendi e ora…aspettiamo il meteo-serial killer (A cura del geologo prof. Franco ORTOLANI)
La stagione estiva che sta volgendo al termine si è caratterizzata per una scarsa piovosità in gran parte dell’Italia Centro meridionale e per una notevole estensione dei versanti boscati devastati dal fuoco appiccato, approfittando dei giorni ventosi, da vari tipi di delinquenti. Continua a leggere

L’ Intervento a cura di Luigi Antonio Pezone.  ” CECITA’ A CANCUN?” In questi giorni sto sintetizzando sempre di più cinque anni di lavoro per far arrivare il messaggio a Cancùn prima che i delegati tornino a casa a mani vuote, come nelle passate occasioni. Scusate la presunzione Continua a leggere

CAMBIAMENTI CLIMATICI: AL VIA LA CONFERENZA ONU SUL CLIMA. PREVISIONI PREOCCUPANTI DALL’ ORGANIZZAZIONE METEREOLOGICA MONDIALE. I DEPOSITI DI METANO STANNO PROGRESSIVAMENTE LIBERANDO GAS NELL’ ATMOSFERA: NON SI ERA MAI VISTA UNA COSA DEL GENERE FINO AD ALCUNI ANNI FA….  E LA SOCIETA’ CIVILE SI MOBILITA

Vedi video: Salviamo la Terra”(contro riscaldamento globale)

Italia- Il rischio è reale ed è stato già evidenziato da una spedizione scientifica russo-svedese nel 2008. Secondo l’ultimo rapporto dell’ Organizzazione Metereologia Mondiale (WMO) i depositi di metano sotto il permafrost artico stanno progressivamente liberando gas in atmosfera, un fenomeno che non si è mai visto fino ad alcuni anni fa. Le temperature inusuali registrate sopra il circolo polare artico, oltre ad aprire un economicamente appetibile passaggio a Nord-Ovest rischiano di liberare miliardi di tonnellate di metano in atmosfera, con conseguenze poco prevedibili sull’equilibrio atmosferico globale. In questo scenario aprirà domani fino al 10 dicembre la 16a Conferenza delle Parti Onu sul cambiamento climatico a Cancun, appuntamento atteso dopo la cocente delusione di Copenhagen, nella speranza di Continua a leggere

Sul caso della moria delle Carpe interviene l’esperto impiantista ed inventore ambientale Luigi Antonio Pezone che in una missiva inviata al “Movimento per la Pace e la Salvaguardia del Creato” scrive quanto segue:

Matese- “Sono andato a vedere il servizio di striscia la notizia, ma ho visto che non sono state nemmeno analizzate le acque nonostante la gravità della situazione. Si potrà approfondire il discorso dopo l’esito delle analisi. Tuttavia, a livello generale, bisogna incominciare a pensare di proteggere i laghi che hanno un ecosistema molto delicato per lo scarso ricambio delle acque che Continua a leggere

Alife(Ce)- Video di denuncia(aggiornato): “SALVIAMO la TERRA” che accompagna il brano d’ impegno per la Pace e i diritti dell’ambiente dedicato al 40° anniversario della ‘Giornata mondiale della Terra – Eath Day’ del 22 Aprile. Continua a leggere

La distruzione delle spiagge nell’attuale periodo di transizione climatica: foto 10aproposta di restauro geoambientale duraturo

a cura di  Valerio Buonomo, c/o Dipartimento di Pianificazione e Scienza del Territorio, Università di Napoli Federico II.

Franco Ortolani, Ordinario di Geologia, Direttore del Dipartimento di Pianificazione e Scienza del Territorio, Università di Napoli Federico II.

Silvana Pagliuca, Ricercatrice CNR-ISAFOM, Ercolano, Napoli.

Premessa: Evoluzione delle spiagge. Evoluzione del clima e dell’ambiente nelle ultime migliaia di anni. Proposta di restauro geoambientale duraturo Continua a leggere