Una conversazione da ascoltare e lasciare un commento! Attualissima, Leo Zagami affronta le problematiche del popolo dei “forconi” e annuncia un colpo di stato imminente se la Massoneria ed “altri” poteri forti non si “adegueranno” a ciò che il popolo sciopero-dei-forconirivoluzionario propone.(Youtube)

Per cambiare il Paese, per la maggioranza (50,9%) la strada da seguire è quella riformista, con interventi graduali e condivisi ma anche impopolari. Ma la crisi porta con sé anche atteggiamenti radicali: quasi un terzo del campione (32,%) vede la “rivoluzione” come unico mezzo per trasformare l’Italia; per il 17,2% degli intervistati “questo Paese non cambierà mai”. Per il presidente delle Acli, Andrea Olivero, “il Paese ha bisogno di ripartire ricostruendo il rapporto di fiducia con i cittadini e rianimando il sentimento di speranza, offrendo un modello e un progetto credibile di sviluppo. Il risanamento dei conti non basta.(Giuseppe Iadevaia) Continua a leggere