Alvignano(Ce)- (di Rosanna Mongillo)  La legge 328/00 dopo 10 anni dalla sua nascita è stato l’ argomento del workshop che si è svolto venerdì 5 novembre 2010 presso la sala consiliare del Comune di Alvignano. L’evento è stato l’atto conclusivo del corso riguardante la suddetta legge realizzato dall’Associazione Umanità Nuova, in collaborazione con Aido, Missione Uguaglianza e il Continua a leggere

Alvignano(Ce)- (di Rosanna Mongillo) L’Associazione Umanità Nuova in collaborazione con Aido gruppo di Maddaloni, CSV Caserta e Missione Uguaglianza ha realizzato nel periodo giugno-ottobre il corso di formazione “Applicazione della legge 328/00”, il cui obiettivo è stato quello di diffondere in modo diretto, i grandi cambiamenti della più ampia riforma dello Stato Sociale(Welfare State). Dunque lo scopo principale dell’offerta formativa è stato quello di analizzare e studiare in modo approfondito le situazioni difficili presenti nel nostro territorio dell’Alto Casertano e creare una rete informativa, capace di migliorare lo stile di vita di tutti coloro che vivono tali situazioni. Visto l’interesse e la grande partecipazione che il corso ha suscitato si può dire che l’obiettivo è stato raggiunto. Le lezioni si sono sviluppate in dieci moduli da tre ore ciascuno e sono state svolte da docenti esperti del settore. Gli argomenti trattati hanno avuto come filo conduttore le politiche sociali a favore delle persone con disabilità nonché tutto il sistema integrato dei servizi sociali. Hanno partecipato allievi di tutte le età, a partire dagli studenti, ai volontari, educatori, per arrivare ai pensionati. A conclusione del corso, il 5 novembre nella sala consiliare del Comune di Alvignano, a partire dalle ore 9:00, si svolgerà il workshop di fine corso, che svilupperà diverse tematiche tra cui: La Convenzione Onu e i diritti dell’ uomo, trattato dal Dott. Giampiero Griffo membro dell’esecutivo mondiale di Disabled Peoples’ International; Continua a leggere

Alvignano(Ce)- (di Rosanna Mongillo) Il progetto “S.I.T.In.”  (Servizi Integrati per un Turismo Inclusivo) si pone in modo sinergico con il progetto ministeriale CASSIO e con il progetto regionale “Reggia senza barriere”, e si prefigge di promuovere la mobilità interna ed esterna alla Reggia. Al fine di incrementare l’incoming turistico a Caserta, per offrire una accoglienza etica e non discriminante nei confronti di tutti i visitatori, indipendentemente dalle condizioni fisiche, un’accoglienza dunque inclusiva e che consenta a tutti la pari opportunità nella fruizione dei beni culturali, saranno attivati i seguenti servizi gratuiti per le persone con difficoltà di deambulazione: Continua a leggere

Alvignano(Ce)- (Di Rosanna Mongillo) E’ partito giovedì 3 giugno 2010 presso la sala consiliare del Comune di Alvignano, il corso di formazione gratuito sull’applicazione della legge 328/00, che mira a diffondere in modo diretto, i grandi cambiamenti della più della più ampia riforma dello Stato Sociale (Welfare State). Il progetto sarà realizzato dall’Associazione Umanità Nuova con la collaborazione del CSV Assovoce di Caserta, Missione Uguaglianza e Aido di Maddaloni, associazioni di volontariato che condividono da anni una comune sensibilità e progettualità a tutela delle fasce più deboli della popolazione e agiscono per la promozione dei diritti. Continua a leggere

Alvignano(Ce)- (Di Rosanna Mongillo) Dopo giorni di attesa e di preparativi, lunedì 24 maggio 2010 il grande evento per la comunità dei S.S. Pietro e Paolo in Alvignano, sede unica per la Regione Campania dell’Apostolato Mondiale di Fatima: l’arrivo della statua della Beata Vergine Maria di Fatima, dono proveniente direttamente dal Santuario di Nostra Signora di Fatima e, in contemporanea, l’arrivo di una Reliquia di San Pio da Pietrelcina, precisamente un quadro contenente un guanto del Santo, proveniente dal Santuario di San Giovanni Rotondo. Tale evento si è realizzato grazie all’impegno del parroco della chiesa dei S. S. Pietro e Paolo, don Leon Iwanowicz (nella foto 2), delegato nazionale dell’Apostolato Mondiale di Fatima. Sia la statua che la Reliquia sono arrivate a bordo dell’elicottero che, con un po’ di ritardo rispetto all’orario previsto, è atterrato nel piazzale antistante l’ex stabilimento Moccia di Alvignano. Ad accoglierle una grandissima folla di fedeli provenienti anche dai comuni vicini e numerose autorità, tra cui, i sindaci di Alvignano e Dragoni, Angelo Di Costanzo e Antimo Nocera nonché alcune autorità militari. Continua a leggere