Al Sig. Sindaco p.c. Ai Sigg. Assessori ” Ai Sigg. Consiglieri  del Comune di San Salvatore Telesino Oggetto: Dimissioni da Assessore e da Vice Sindaco.

Il sottoscritto Izzo Pasquale, nominato dalla S.V. Assessore e Vice Sindaco del Comune di San Salvatore Telesino con decreto prot. n. 5407/2 del 12-06-2007, Comunica alla S.V. le dimissioni da entrambe le cariche. La decisione è motivata dalla grave crisi politico-amministrativa che paralizza il nostro Comune, dovuta sia alla mancata risposta da parte sua agli otto punti programmatici contenuti nel documento del gruppo “Popolari-Udeur”, integralmente da Lei accettati nel Consiglio del 24 giugno 2008 Continua a leggere

San Salvatore Telesino(Bn)-(di Stefano Avitabile) Sabato 6 settembre in Piazza Salvatore Pacelli a San Salvatore Telesino (Bn) alle ore 21,30, in occasione della sesta edizione della FESTA DELLO STRUPP’L 2008, sarà presentata al pubblico la locale squadra femminile di pallavolo. L’ OLIMPIA VOLLEY di San Salvatore Telesino parteciperà anche quest’anno al prestigioso campionato di SERIE D femminile. La PROLOCO è orgogliosa di mettere a disposizione questa “vetrina” ad una delle più longeve società sportive della CAMPANIA per favorire la diffusione e la pratica di questo affascinante sport di gruppo che nella comunità di San Salvatore Telesino è presente ininterrottamente da più di 35 anni Continua a leggere

San Salvatore Telesino(Bn)- Nel disperato tentativo di conservare la poltrona i nostri Amministratori, con toni patetici e grotteschi, si aggrappano a tutto dimostrando di non avere la minima  dignità politica . Nella seduta consiliare del 30 maggio u.s. il consiglio Comunale ha bocciato il Bilancio di previsione per il 2008; le motivazioni di tale decisione sono state ampiamente dibattute in sede consiliare. Il bilancio di previsione per l’esercizio 2008 ed il piano triennale si contraddistinguono per il forte aumento della pressione fiscale  che, in alcuni settori, raggiunge addirittura percentuali del 54%. Il Sindaco Continua a leggere

San Salvatore Telesino(Bn)- Documento redatto dal Gruppo politico “Continuità nel Rinnovamento” di San Salvatore Telesino (Bn) in merito alla “sfiducia” subita dal proprio leader Giuseppe Creta (nella foto). “Cittadini, nella seduta consiliare del 30 maggio u.s. non è stato approvato il Bilancio di Previsione 2008 del nostro Comune. Hanno votato in favore di esso gli otto consiglieri di maggioranza del gruppo “Continuità nel Rinnovamento” ed hanno votato contro sia i cinque consiglieri di minoranza, sia i quattro consiglieri di maggioranza del gruppo “Popolari-UDEUR” capeggiati da Pasquale Izzo. La mancata approvazione del Bilancio comporta, come è noto, lo scioglimento del Consiglio Comunale e la nomina di un Commissario da parte dcl Prefetto di Benevento Continua a leggere

Benevento– Nel pomeriggio di oggi il Presidente della Provincia Cimitile (nella foto a dx)  ha incontrato i rappresentanti del Codisam di Sant’Arcangelo Trimonte (nella foto le case di Sant’Arcangelo T. che stanno spofondando nel terreno..) con il geologo Vincenzo Briuolo ed il referente Nicola Colangelo e i referenti dei Comitati Civici di Castelpoto, Guardia Sanframondi, San Salvatore Telesino appartenenti al Coordinamento Provinciale e delle Contrade di Benevento Continua a leggere

Comitati civici  di S. Salvatore Telesino  e di Guardia Sanframondi  contro il termovalorizzatore/ inceneritore a San Salvatore Telesino

San Salvatore Telesino, 10.gennaio.2008Lunedi’ 14 Gennaio 2008 tutti i Comitati Civici che hanno aderito parteciperanno a Benevento ad una grande manifestazione pubblica organizzata dal Coordinamento Comitati Campani e Molisani a Benevento. Il concentramento è previsto per le ore 10.00 a Piazza S.Maria, BN, per poi proseguire verso la Rocca Dei Rettori . L’appuntamento davanti alla Rocca è previsto per le ore 11.30. Colle Alto non è un sito idoneo come discarica di ecoballe! Come per l’inceneritore di San Salvatore Telesino Continua a leggere

Comitati Civici di San Salvatore Telesino e Guardia Sanframondi contro la costruzione di un Termovalorizzatore/Inceneritore a San Salvatore Telesino 02.Gennaio 2008

Come possono continuare a mentire ancora adesso che la Campania sta praticamente esplodendo politicamente per la emergenza rifiuti? Come può Bassolino ancora permettersi di parlare in modo cosi’ banale degli Inceneritori? Perché nessuno si è veramente opposto al nuovo commissariamento in Campania? Un giornale come il Corriere poi non ci meraviglia più di tanto. Piuttosto che commentare noi preferiamo farvi leggere quello che il Comitato del Veneto risponde al giornalista Stella del Corriere Continua a leggere

Comunicato dal Comitato Civico contro la costruzione di un inceneritore a San Salvatore Telesino

San Salvatore Telesino(Benevento) 05.11.2007 – Quello che è successo a Casalduni qualche giorno fa è gravissimo e dimostra in modo inequivocabile che tutti i nostri timori sono fondati. Un sindaco, massima autorità sanitaria e amministrativa di un Comune non ha, di fatto, nessun potere quando si parla di RIFIUTI perché un Commissario straordinario può, di fatto, ricordargli che ” non compete al sindaco emanare ordini nei confronti del commissario delegato”. Il Sindaco Mazzarelli da anni subisce con i suoi concittadini una tragica situazione di emergenza ambientale e sanitaria. Egli con una ordinanza voleva soltanto rendere più tollerabile e meno impattante il traffico dei camion trasportatori di rifiuti ma non ha potuto esercitare alcun potere. I RIFIUTI hanno assunto una priorità assoluta Continua a leggere

(di Stefano Avitabile)”Caro Sindaco non devi rispondere a me, ma rispondere all’ intera VALLE TELESINA !!! Ripeto :Caro Sindaco la verità è che un cittadino qualunque può anche cambiare parere ed andare in contraddizione con se stesso, una volta verificata la negatività del proprio punto di vista. A un SINDACO NO, non è concesso, soprattutto se deve decidere su un PROGETTO che determina il futuro di una comunità e incide negativamente su di un’ intera Valle. Ti ringrazio per la possibilità che dai all’intelligenza dei lettori di rileggere integralmente e fare un esame scrupoloso sul nostro articolo “analisi” dell’ 8 gennaio 2007; difatti si evince che: la centrale può essere alimentata con biomasse o combustibili solidi assimilabili alle biomasse, ovvero tutte e sole le sostanze a matrice vegetale/organica che consentono il riconoscimento dei certificati verdi Continua a a leggere

CHE GIUSTA INFORMAZIONE SIA … !!!

San Salvatore Telesino(Bn)- CASO INCENERITORE BIOMASSE ( foto a sx) . Il giornalista Stefano Avitabile risponde alle accuse rivolte dal sindaco di San Salvatore Telesino (Bn) Giuseppe Creta. Riportiamo di seguito la lettera pervenuta in redazione.

In merito alle accuse che mi sono state rivolte dal Sindaco di San Salvatore Telesino Giuseppe Creta (nella foto a dx) sulla mia, secondo lui, corresponsabilità nella vicenda “termovalorizzatore” per aver scritto un articolo a favore delle fonti alternative per la produzione di energia elettrica è d’obbligo precisare i fatti, sebbene la verità è già agli occhi di tutti in maniera inequivocabile. I fatti. Con il protocollo nr° 8537 del 9 / 10 / 2004 risulta la prima richiesta della VOCEM srl di acquistare terreno nel territorio comunale per la costruzione di un termovalorizzatore a biomasse. Il SINDACO CRETA risponde ( protocollo nr° 10999 ) : “… su tale zona (mennitto-carpine-selva di sotto) e’ possibile la realizzazione di un impianto a biomasse…, …questa amministrazione riscontra positivamente la vostra richiesta restando a disposizione per la concretizzazione dell’iniziativaContinua a leggere

IL SINDACO DI TELESE TERME (BN) DOTT. GENNARO CAPASSO ( nella foto) PARLA DELL’INCENERITORE DI SAN SALVATORE TELESINO NEL SERVIZIO TELEVISIVO REALIZZATO PER L’EMITTENTE LOCALE BENEVENTANA ELLE TV. L’INTERVISTA E’ PRESENTE ON LINE SUL SITO d’ informazione di Valle telesina: WWW.VIVITELESE.IT Continua a leggere

Comitato civico di San Salvatore Telesinocontro l’inceneritore. “Per quanto voi vi crediate assolti siete per sempre coinvolti!”

Governare un territorio significa soddisfare gli interessi comuni di coloro che vi abitano, far funzionare i servizi sociali (scuole, ospedali, strade, etc), permettere l’accesso alle informazioni, far funzionare i trasporti, le attività produttive, vuol dire salvaguardare l’ambiente e gli abitanti dall’ inquinamento e dalle calamità naturali, e proteggere la popolazione dalla criminalità. Governare significa emanare leggi che siano valide per tutti e farle rispettare. Tra gli enti locali, il Comune è l’ente più vicino alla popolazione, è amministrato da un Consiglio Comunale e da una giunta che dovrebbero occuparsi di seguire da vicino tutti quegli interessi, bisogni e doveri di ogni cittadino Continua a leggere

San Salvatore Telesino(Bn)- Leucio La Fazia consigliere comunale di maggioranza del comune di San Salvatore Telesino, già Assessore, ha rimesso la delega all’ Ambiente e all’ Aria al proprio Sindaco Giuseppe Creta per la questione dell’impianto a biomasse. Fin ora Leucio La Fazia è stato l’unico AMMINISTRATORE di SAN SALVATORE TELESINO che in merito a questa vicenda ha avuto il coraggio di parlare e prendere posizione Continua a leggere

Data storica da annotare quella del 22 settembre 2007 per la nascita a San Salvatore Telesino (Bn) del PARTITO DEMOCRATICO.

San Salvatore Telesino (Benevento)- La coalizione unitaria che vede i Democratici di Sinistra e la Margherita unirsi sotto un unico cartello politico si è presentata alla popolazione del piccolo comune telesino con un interessante convegno : ” Verso il Partito Democratico : è tempo di scegliere ! ” Il pubblico incontro è stato moderato da Stefano Avitabile con la partecipazione dei diversi esponenti locali Continua a leggere