Anche ad Alife sarà allestitro un banchetto.

Caserta- Per la prima volta quest’anno l’UNICEF Italia scenderà in piazza con la manifestazione L’Orchidea dell’UNICEF per i bambini“.  L’iniziativa, che si svolgerà il 4 e 5 ottobre 2008 in 1.000 piazze in tutta Italia, richiederà la partecipazione di circa 10.000 volontari che distribuiranno, a fronte di un contributo minimo di € 15,00 una piantina di orchidea in vaso.  Il ricavato delle donazioni andrà a sostegno del progetto “Salva la vita di un bambino“, finanziando interventi salva-vita quali vaccinazioni, vitamina A, zanzariere, sali reidratanti, micronutrienti, oltre a iniziative di educazione, formazione e assistenza. Nella sede Provinciale UNICEF di Caserta,  si è dato il via alla formazione dei vari referenti per comune presenti nelle nostre piazze il 4 e 5 ottobre su tutto il territorio Provinciale. La delegata Provinciale UNICEF per questa campagna Pina Farina (nella foto a sx)dice: questa manifestazione nazionale è una delle più importante che UNICEF ha potuto promuovere nella sua storia, è un grande evento di sensibilizzazione con l’obiettivo chiave di mostrare” toccando con mano” alcuni degli strumenti utilizzati nei programmi di lotta alla mortalità infantile. Su tutto il territorio provinciale di Caserta abbiamo gia ben diciassette piazze nei comuni di: Caserta, Alife, Aversa, Casal di Principe, Cesa, Frignano, Galluccio, Gricignano di Aversa, Maddaloni, Marcianise, Santa Maria Capua Vetere, Sant’ Arpino, Trentola Ducenta, Valle di Maddaloni, che cercheremo di gestire e coordinare nel migliore dei modi, tante le associazioni presenti sul territorio che collaboreranno per questa campagna nazionale Continua a leggere

Santa Maria Capua Vetere(Ce) -(Da Edgardo Olimpo) Domenica 22 giugno 2008, alle ore 19,00,presso la Parrocchia “Immacolata Concezione di Maria Vergine” in Via Italia 81055, Santa Maria Capua Vetere(Ce). Tel 0823/797021-Fax 0823/846001.  Santa Messa e cerimonia di inaugurazione di via CHIARA LUBICH (la prima) “…la Madonna ha certamente una particolare predilezione per questa città, che porta il suo nome…”, “…ringrazio con loro il Signore per questo evento ed assicuro la mia preghiera perché la nuova Chiesa sia casa e scuola di comunione fraterna e faro di luce per molti...“. Queste le parole scritte da Chiara Lubich nel febbraio 2005  nella lettera di augurio per la posa della prima pietra della futura chiesa parrocchiale di Santa Maria Capua Vetere dedicata alla “Immacolata Concezione di Maria Vergine”, retta dai Padri Oblati di Maria Immacolata. Da martedì 22 aprile la strada sulla quale si affaccerà l’entrata principale della Chiesa Parrocchiale, la cui costruzione procede senza interruzioni, si chiama “Via Chiara Lubich”, a seguito di delibera della giunta comunale, che ha accolto la richiesta formulata dagli scriventi e firmata da centinaia di fedeli Continua a leggere

Santa Maria Capua Vetere(Ce)- ( Da Gerardo Di Vilio, coordinatore cittadino F.I.) “L’etica deve, o almeno dovrebbe, accompagnare sempre l’azione del politico affinchè  rilanci il rapporto con gli elettori. Una classe politica preparata è capace di dare risposte efficaci e concrete al disagio dei cittadini elaborando iniziative a sostegno delle persone. In questa ottica comprendiamo l’azione politica dei tre consiglieri comunali Rauso, Monaco e Di Monaco che dichiarandosi indipendenti fanno emergere un problema etico: per chi e perché l’insediamento di un centro commerciale nella sede dell’ex tabacchificio? E nello stesso tempo, come coinvolgere la cittadinanza nei confronti di questa operazione che potrebbe interessare tutti e non solo alcuni? Così come cerchiamo di comprendere pure le motivazioni dei vari gruppo di indipendenti creatisi all’interno della maggioranza cittadina (Cimmino- Adelini; Troianiello-Monaco-Russo; Campochiaro-Maio-Zito) che in una logica evoluzione politica hanno cercato di crearsi uno spazio per rivitalizzare, a loro dire, l’azione amministrativa. Continua a leggere

La Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere sta indagando sulle presunte responsabilità di coloro che hanno concorso nella tragedia accaduta, con la morte di Pasqualino Damasco, schiacciato da un cancello privo dei ganci d sicurezza. Gli inquirenti, infatti, sono interessati ad analizzare le responsabilità di chi si è occupato dell’allestimento del cancello, fino a chi si trovava vicino alla vittima quando è accaduto il fatto. Per il momento le persone indagate sono due. Inoltre, sono stati sequestrati degli atti al Comune di Santa Maria Capua Vetere. Continua a leggere

Caserta e prov.-( di Nunzio De Pinto) L’emergenza rifiuti non dà tregua a San Nicola La Strada così come nel resto dei 104 comuni del casertano. I rifiuti crescono agli angoli delle strade, nelle piazze, davanti agli edifici pubblici, a poca distanza dai monumenti. Sono diminuiti, in provincia, gli incendi di immondizia ma solo perché in varie zone della provincia mercoledì scorso ha piovuto. Momenti di tregua, dunque, per i pompieri costretti nei giorni scorsi a turni forzati per fronteggiare anche l’emergenza incendi. Situazione particolarmente critica non solo nei grandi centri come Caserta, Maddaloni, Aversa, Santa Maria Capua Vetere e Marcianise, ma anche in numerosi piccoli comuni limitrofi, come San Nicola La Strada e San Marco Evangelista, fin nelle zone dell’alto casertano come Piedimonte Matese, Teano. Continua a leggere

Alife(Ce)-Diciotto auto sequestrate – in quanto vendute illegalmente e tre avvisi di garanzia – sono il bilancio di una indagine dei carabinieri della compagnia di Piedimonte Matese agli ordini del capitano Salvatore Vitiello ( nella foto). Su mandato del Gip del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere i militari hanno eseguito le notifiche e i sequestri. I tre gestori di una concessionaria d’auto della zona di Alife Continua a leggere

Santa Maria Capua Vetere(Ce)- Non uno,ma saranno ben tre gli eventi che vedranno protagonista la danzatrice, attrice e regista sammaritana Anna Redi sul palcoscenico internazionale del Festival Teatro Italia. Cinque i giorni densi di eventi, dal 10 al 14 ottobre, che vengono ormai indicati da addetti ai lavori e giornalisti come il “prologo” del festival, che si svolgerà a Napoli nei mesi di giungo e luglio del 2008. Chiaradanza, con la supervisione artistica di Anna Redi, ha organizzato per sabato 13 ottobre una giornata interamente dedicata alla danza contemporanea Continua a leggere

In Campania la Giornata Mondiale dell’Atassie e arriva il 1°AISA-TOUR (primo giro d’Italia)  in HANDBIKE a forza di braccia per la testimonianza e la conoscenza della malattia neurogenetica altamente invalidante. Appuntamento il 26 a Santa Maria Capua Vetere(Ce)

Quest’anno in occasione dalla Giornata Mondiale dell’Atassia, l’AISA ha organizzato eventi e momenti di socializzazione in tutta Italia per divulgare il messaggio sulla ricerca scientifica e per raccogliere fondi per la realizzazione del Centro Europeo Atassia (primo in Europa e secondo al mondo), per la cura e la ricerca di queste malattie neurogenetica Continua a leggere