Caro Beppe Grillo, cari amici del Movimento 5 Stelle,

Una grande occasione si apre, con la vostra vittoria alle elezioni, di cambiare dalle (altro…)

Piedimonte Matese(Ce)- Coerentemente con quanto è avvenuto in tutte le piazze d’Italia, anche a Piedimonte Matese si è svolta oggi la manifestazione “Se non ora quando”, promossa nel comune matesino dall’Associazione della sinistra del Matese, Continua a leggere

Caserta- Il 13 febbraio 2011, a Caserta, precisamente a piazza Dante dalle ore 10.30, circa 150 persone si sono ritrovate in un sitin per ribadire il dissenso verso questa idea di virilità basata sullo sfruttamento del corpo delle donne, come oggetto su cui far Continua a leggere

CIO’ CHE NON COMPRENDO(di Giovanni Lafirenze)

Confesso di non comprendere il motivo che spinge più persone a definire immigrati (ondata migratoria) uomini, donne e bambini sbarcati a Lampedusa.
La cifra indiscutibilmente è titanica, ogni fonte denuncia più di 5000 tunisini da sistemare in “adeguati centri di accoglienza dell’ isola e non solo.
Naturalmente esiste il reale timore, che tra questi disperati possa nascondersi qualche personaggio coinvolto da ragioni ben diverse da fame e quant’ altro.
Indubbiamente l’intera Europa interverrà su questa triste, ma prevedibile emergenza che scaturisce da una rivolta, nata in Tunisia a causa di un devastante degrado delle condizioni sociali della popolazione del luogo. Continua a leggere

Caserta- Il 13 febbraio 2011, noi dell’ Unione degli Studenti Caserta parteciperemo all’iniziativa di mobilitazione che si terrà a piazza Dante dalle 10.30 perché speriamo che possa nascere un’altra idea di Paese da un’altra idea di rapporto tra i sessi e attraverso la rivendicazione di diritti fondamentali come istruzione, lavoro e welfare. In questi ultimi 20 anni il berlusconismo, attraverso lo smantellamento di scuola e università, addomesticando l’informazione e plasmando il contesto culturale, ci ha Continua a leggere

 CASERTA- (di Daniela De Chiara) Anche le rappresentanti dell’Associazione Spazio Donna ONLUS aderiscono alla manifestazione del coordinamento “13 febbraio” che si è costituito a Caserta in vista della mobilitazione nazionale di domenica “Se non ora, quando?”, in difesa della dignità delle donne. A spiegare le ragioni che portano Spazio Donna a partecipare alla manifestazione è la vicepresidente Adele Grassito. “Il 13 Febbraio manifesteremo il nostro dissenso contro l’uso e l’abuso del corpo delle donne” – Continua a leggere

A Caserta , Napoli e Campania e in tutt’Italia si terranno manifestazioni in contemporanea. Sul sito promotore (cliccare quì) tutte le info. A Roma la mobilitazione sarà seguita in diretta dalla trasmissione “in 1/2″ di Lucia Annunziata su Rai Tre. Oggi hanno aderito Segreteria Nazionale ANPI, La rete nazionale dei centri antiviolenza, l’Arci, il Forum Terzo Settore, Federconsumatori, Link rete della conoscenza, Tra le prime adesioni a questo appello Concita De Gregorio, Rosy Bindi, Miuccia Prada, Franca Rame, Dario Fo, Sabina Guzzanti, Lidia Ravera Continua a leggere

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 189 follower