Dopo le preoccupanti dichiarazioni del sindaco Cappello sulla questione aeroporto di Grazzanise mi preme lasciare la seguente nota:

“Si continua a perseverare nell’idea di una Piedimonte Matese con il suo locale potere clientelare, da cui sono nati ospedale e la presenza di tutti gli Enti possibili, come contropartita per essere stata a disposizione di una nascita di affari speculativi intorno alle costruzioni e ai lavori pubblici e da dove è nata la camorra più aggressiva. Esattamente come (altro…)

Annunci

GRAVE incoerenza sul Caso BRUCELLOSI. In merito ai fatti accasuto nel Basso Volturno, che in seguito al divieto di commercializzazione del latte per presenza di capi positivi alla brtucellosi é stata colpita dal divieto anche una delle aziende più antiche di Terra di Lavoro. Il SINDACALISTA Lino MARTONE protesta e Interroga le Istituzioni Italiane. Durissimo l’attacco di Martone: Da che parte sta la CAMORRA e da che parte i suoi COMPLICI consapevoli o inconsapevoli che siano! (altro…)

Vairano Patenora(Ce)- SI E’ TENUTO UN DIBATTITO SULLE VICENDE DELL’ULTIMO CONSIGLIO COMUNALE. MOLTI MI HANNO CHIESTO UN GIUDIZIO. CREDO SIA UTILE LA RIPROPOSIZIONE DI UNA MIA INTERVISTA SULL’ARGOMENTO FATTA QUALCHE GIORNO PRIMA. OVIAMENTE E’ SUPERFLUO ATTARDARSI SULLA DENUNCIA DELLA EVIDENTE DECADENZA CUI E’ GIUNTA LA VICENDA AMMINISTRATIVA DI VAIRANO. Continua a leggere

Manifestazione degli agricoltori di Terra di Lavoro svoltasi  Lunedi 30 Gennaio 2012  Documento presentato al Prefetto dalla delegazione capitanata da Lino Martone della SIAAB e CICC, aderente a FIMA e Altragricoltura

RAPPRESENTAZIONE IN SINTESI AL SIGNOR PREFETTO DELLA GRAVISSIMA CONDIZIONE DELL’AGRICOLTURA IN TERRA DI LAVORO E NEL PIANO CAMPANO

I motivi della mobilitazione cui hanno dato vita tanti movimenti autonomi e spontanei in tutta Italia e soprattutto nel Mezzogiorno, trovano immediato riscontro anche nella nostra Provincia e nell’intero Continua a leggere

 A DUE MESI CIRCA DALLA DENUNCIA CHE FACEMMO DIRETTAMENTE AL CONSIGLIO COMUNALE A ALLA POLIZIA GIUDIZIARIA,IERI (giovedi 19 Gennaio 2011) SIAMO RITORNATI A CONTROLLARE CON I NOSTRI OCCHI LA SITUAZIONE

QUESTO E’ IL QUADRO CHE EMERGE. (da LINO MARTONE Sindacalista)

POSSIAMO ANCHE SBAGLIARE ED ESAGERARE MA QUI QUALCOSA CONTINUA A NON QUADRARE. FRA POCO SIAMO A DUE MESI DA QUANDO ABBIAMO DENUNCIATO PUBBLICAMENTE QUESTA STRANA FUORIUSCITA DI SOSTANZA OLEOSA ROSSA, SIMILE A VERNICE DENSA. L’ARPAC SI E’ FATTA ACCOMPAGNARE DAI VIGILI URBANI PER FARE PRELIEVI DI ANALISI. CI INFORMANO CHE TUTTALA ZONAE’ PRESIDIATA DA GIORNI DA Continua a leggere

COMUNICATO DI FIMA,FEDERAZIONE ITALIANA MOVIMENTI AGRICOLI, DI RECENTE COSTITUITA A ROMA, IN ADESIONE E IN SOSTEGNO DELLA MOBILITAZIONE DEI “FORCONI” E AUTOTRASPORTATORI IN SICILIA ANCORA IN ATTO IN QUESTE ORE. Continua a leggere

Vairano Scalo(Ce)- Adesso si è semplicemente passato il segno e si sta andando verso la provocazione e Vairano non può passare da “piccolo paese dei grandi concerti” a “l’ultimo paese della provincia di Caserta”; questo proprio nel momento in cui la più prestigiosa Enciclopedia Italiana, la Treccani, decide di cambiare persino il nome all’incontro di Teano, con l’incontro di Vairano, a parte la verità storica sul luogo dell’incontro già sancito con Decreto del Governo nel 1967. Un decisione che la portata di come cambiare il nome a “la disfida di Barletta”. Vairano non merita proprio un’ amministrazione di ipocriti come quella attuale che Continua a leggere