Monteroduni(Is)- (di Michele  Visco) “Ecomuseo, un nuovo modello di sviluppo locale”. Interessante iniziativa promossa dalla presidenza della giunta regionale e dall’assessorato alla Cultura che si svolgerà nel centro della Valle del Volturno. In programma una due giorni di incontri e dibattiti. Interessante iniziativa in programma per giovedì 20 novembre e venerdì 21 a Monteroduni, presso il castello Pignatelli (nella foto), dove la presidenza della giunta regionale Molise e l’assessorato alla Cultura diretto da Sandro Arco hanno organizzato la conferenza programmatica denominata: “Ecomuseo, un nuovo modello di sviluppo locale”. In occasione di questo eventi di richiamo si svolgerà anche il secondo forum degli assessori alla cultura dell’intera regione Molise che rivestono cariche all’interno degli enti locali. La prima giornata, quella del 20 novembre, si aprirà con i saluto delle autorità tra cui il primo cittadino di Monteroduni Carmine Gonnella, il presidente della regione Michele Iorio, gli assessori Sandro Arco e Franco Giorgio Marinelli e Riccardo Tamburro, promotore della legge sugli ecomusei molisani. Continua a leggere

Monteroduni(Is)-(di Michele Visco) Novità positive a Monteroduni(nella foto, particolare : Castello medioevale)  dove ormai da diversi giorni è possibile usufruire della tanto attesa linea Adsl per la connessione veloce in rete. Questa volta il comune della provincia di Isernia ha compiuto un vero e proprio salto di qualità Stiamo parlando di Adsl, quella vera, fornita in questo caso da Telecom Italia. Ora le connessioni in rete saranno molto più snelle e libere, in modo tale che tutti possano accedere con facilità ai servizi offerti. Un vantaggio per le attività commerciali del paese della Valle del Volturno e per tutti coloro che utilizzano la rete per motivi di studio e lavorativi. In questo caso positiva è stata la collaborazione offerta dalla Telecom che si è mostrata pronta a soddisfare le esigenze degli utenti di Monteroduni, grazie anche alle pressioni portate avanti nell’ultimo periodo dall’amministrazione comunale guidata dal sindaco Carmine Gonnella, che in più occasioni ha inviato missive alla società per fare in modo che la situazione si risolvesse Continua a leggere