Cerro al Volturno(Is)- (di Michele Visco) <Allargamento della Provincia di Isernia, io sono favorevole>. Il sindaco Vincenzo Iannarelli (nella foto) esprime parere favorevole alla possibile entrata dei comuni dell’Alto Sangro. <Una linfa vitale per il nostro territorio>. Il possibile e paventato ingresso di alcuni comuni abruzzesi, posti quasi ai confini regionali con il Molise, stuzzica ed anima il dibattito politico in questi giorni. La volontà di Castel Di Sangro di voler entrare a far parte del territorio molisano e di conseguenza della provincia pentra è stata accolta da tutti con grande interesse e stupore. Uno dei primi ad esprimersi in tal senso è stato proprio il presidente dell’ente di via Berta, Luigi Mazzuto, che ha incontrato anche il promotore di questa iniziativa, il vicesindaco di Castel Di Sangro Angelo Caruso. Interessata da vicino a questa operazione è anche la Valle del Volturno. Continua a leggere

Cerro al Volturno(Is)- (di Michele Visco) anche il primo cittadino di Cerro al Volturno interviene sulla possibile chiusura del reparto di rianimazione dell’ospedale civile di Castel Di Sangro. <Per noi rappresenta un eccellenza sanitaria importante. E’ fondamentale che si conservi questa realtà>. La struttura è utilizzata da molti pazienti della zona. Ha fatto scalpore anche nei centri della Valle del Volturno la notizia della possibile chiusura a breve del reparto di rianimazione dell’ospedale civile di Castel Di Sangro e non sono mancati, quasi immediati, i primi commenti anche da parte dei sindaci della zona e soprattutto di quelli che amministrano i comuni più vicini alla terra abruzzese. E’ il caso di Cerro al Volturno, che dista pochi chilometri dal confine di Rionero Sannitico che segna a fine della provincia di Isernia e l’inizio di quella dell’Aquila, e soprattutto da Castel Di Sangro, veramente ad un tiro di schioppo. Continua a leggere

Cerro al Volturno(Is)- (di  Michele Visco)  un Carnevale all’insegna del divertimento per gli studenti dell’Istituto comprensivo “Dante Alighieri”. Apprezzato lo spettacolo offerto ai più piccoli dall’amministrazione comunale. Giornata particolare quella di martedì 16 febbraio per gli alunni della scuola materna, elementare e media dell’Istituto Comprensivo “Dante Alighieri” di Cerro al Volturno che hanno potuto assistere con piacere allo spettacolo offerto dall’amministrazione comunale in occasione del Carnevale. Continua a leggere

Cerro al Volturno(IS)- (di Michele Visco)  si è costituita l’associazione denominata “Gli amici del Pane”. Si occuperà dell’organizzazione della sesta edizione 2010 della manifestazione tanto amata in paese. Si fanno passi in avanti nel mondo dell’associazionismo a Cerro al Volturno dove da qualche giorno si è costituita ufficialmente l’associazione denominata “Gli amici del Pane” che ha l’obiettivo comune di potare avanti tutta una serie di iniziative che avranno il culmine, come ogni anno, nella consueta festa del pane che nel 2010 toccherà la sesta edizione Continua a leggere

Cerro al Volturno(Is)- (di Michele Visco)  Gesto d’amore e d’affetto di alcuni cittadini cerresi che donano al sindaco Vincenzo Iannarelli (nella foto) e quindi al comune di Cerro diversi beni immobili presenti nel centro storico. <Andremo così a realizzare un progetto ambizioso che è quello della creazione di un centro colturale polivalente> Così il primo cittadino. A volte basta poco per dimostrare l’attaccamento e l’affetto che si prova per il proprio paese e per la propria terra d’origine. E’ questo il senso del gesto di “donazione” effettuato da tre persone che da anni non vivono più a Cerro, dove posseggono alcuni beni immobili nella parte alta del paese, zona Via Garibaldi e Via Portico. Infatti, i signori Paolo Saragosa, Maria Teresa Saragosa e Virgilia Di Silvestro, tramite una lettera dettagliata hanno comunicato al primo cittadino Vincenzo Iannarelli la volontà di donare alcuni beni immobili di grande valore, soprattutto “storico”. Continua a leggere

Cerro al Volturno(Is)- (di Michele Visco) presentata “La settimana della solidarietà” organizzata dall’associazione benefica “La Squadra del cuore”. La manifestazione illustrata in conferenza stampa all’interno dei locali comunali. Un natale all’insegna delle solidarietà a Cerro al Volturno è quello proposto dall’associazione “La Squadra del cuore” presieduta dal dottor Giulio Farrocco. La manifestazione denominata “Settimana della solidarietà” è stata presentata nel pomeriggio di lunedì 14 dicembre in conferenza stampa all’interno dell’aula consiliare comunale gentilmente messa a disposizione dal sindaco Vincenzo Iannarelli. Continua a leggere

Cerro al Volturno(Is) -( di Michele Visco)  il sindaco Vincenzo Iannarelli (nella foto)punta alla “nuova” presidenza della Comunità montana Pentria-Volturno. Clamorose indiscrezioni lo darebbero interessato all’ente montano. All’atto della ricostituzione degli organi potrebbe presentare la propria candidatura. Nei giorni scorsi è stato comunicato a tutti i sindaci della Valle del Volturno che rientrano nella zona facente parte della rinominata Comunità montana Pentria-Volturno, da parte del commissario straordinario dottor Antonio Di Ludovico, di designare un proprio rappresentante comunale presso l’ente montano. Tutto questo servirà, proprio, per andare a ricostituire, naturalmente in maniera ridotta, gli organi degli enti montani e in questo caso della Comunità Pentria-Volturno. Una delle novità più importanti delle ultime ore riguarda il comune di Cerro al Volturno dove ci sarebbe un forte interessamento dell’attuale sindaco Vincenzo Iannarelli a questo discorso e soprattutto alla “poltrona”da presidente. Continua a leggere

cerro-a-volturnoCerro al Volturno(Is)- (di Michele Visco)  <Mancata festa elettronica su Monte Santa Croce, il sindaco ha fatto bene a non concedere le autorizzazioni, noi genitori più tranquilli>. Dopo le polemiche alcuni cittadini si esprimono a favore di Vincenzo Iannarelli. Il rischio di un rave party scongiurato. Continua a leggere

Vincenzo Iannarelli consegna la targa ricordo ad Amalio MassucciCerro al Volturno(Is)- (di Michele Visco)  il sindaco Vincenzo Iannarelli omaggia di una targa commemorativa il centenario Amalio Massucci. L’arzillo nonnino risiede nella frazione di San Vittorino. Il primo cittadino già attivo sul territorio. Continua a leggere

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 188 follower