Pietramelara(Ce)- (Di Andrea De Luca) Da qualche giorno sono state introdotte alcune novità molto interessanti per incentivare ancora di più le iniziative sociali e la cultura a Pietramelara. Continua a leggere

Alife(Ce)- Aderire alla cRaccolta generi alimentari é una grande azione di Pace!” Con questo slogan il “Movimento per la Pace”, invita la società civile, le associazioni, le istituzioni, le scuole, i rappresentanti politici del territorio, ad aderire a questa importante causa di solidarietà sociale. La raccolta generi alimentari consiste in una vasta raccolta di generi alimentari ( pasta, scatolame, latticini, etc..). Inoltre acquistando i generi alimentari presso i negozi della propria città in favore di questa causa, si sosterrà anche l’economia ed il commercio locale. Continua a leggere

Piedimonte Matese(Ce)- (di Michele Menditto) Si prevedono azioni per il contenimento del caro-vita nel comune di Piedimonte Matese. In una crisi economica che ha investito l’intero Paese, l’amministrazione comunale del centro matesino retta dal sindaco Vincenzo Cappello ha deciso nel suo piccolo di intervenire per fronteggiarne gli effetti, rivolgendo fermamente l’attenzione verso iniziative che agiscano nel sociale a supporto delle fasce più deboli della cittadinanza, un’attenzione che si è già manifestata qualche tempo fa quando i cittadini sono stati sono stati informati e invitati ad usufruire del bonus sociale per la fornitura di gas ed elettricità. È difatti quasi in dirittura d’arrivo il programma di contrasto alla povertà, un progetto che si rinnova dopo l’esperienza dello scorso anno, che permette a chi ne ha bisogno di svolgere un’attività lavorativa e di conseguenza ricevere una rimunerazione in denaro. Un metodo questo che senza dubbio permette alla persona di conservare la propria dignità e che si discosta così dalla semplice elemosina, visto inoltre che attraverso una serie di accertamenti tuttora in corso, una commissione, in cui figurano anche rappresentanti della Diocesi e della Caritas, avrà la possibilità di filtrare le domande di adesione al programma e individuare quindi chi realmente necessità di tale supporto da parte dell’amministrazione. Le graduatorie verranno rese note entro le festività pasquali, in maniera tale da poter avviare il programma all’inizio del mese di maggio. Continua a leggere

San Nicola La Strada(Ce)- “Forza Italia deve dimostrare ancora una volta di essere il partito  vero punto di riferimento della gente che subisce le imposizioni dei  poteri forti, dei poteri economici in particolare. Ma deve anche agire  contro la scarsa informazione che, ancora una volta, danneggia le  famiglie. Ecco perchè personalmente – afferma il consigliere comunale  azzurro Domenico Russo (nella foto)- sin da subito sarò presente nella sede di  Forza Italia sita in Via XX Settembre n. 19 sabato 04/10/2008 mattina dalle 10,00 alle 12,00 al fine di accogliere le istanze dei cittadini. In particolare ho già coinvolto un avvocato di mia fiducia  che, gratuitamente, sarà a disposizione di coloro che necessitino di  consulenza. Per di più, e sempre in via del tutto gratuita, raccoglierà  idonea documentazione per fare causa alle compagnie telefoniche ed elettriche che  inviano salate fatture maggiorate di importi non dovuti. Previsti  infatti recuperi di almeno cento euro per utenza. Forza Italia ed io  siamo vicini alle persone pronti a dare una mano alle famiglie in  difficoltà”. Apriremo anche un patronato ed un CAF.  Tramite una Associazione di volontariato (come dicevo daremo una mano alle famiglie in difficoltà), senza scopi di lucro, Continua a leggere

Eventi culturali a Caserta e dintorni  dal 7 al 13 -7-‘08. Rubrica settimanale a cura del prof. Aldo Altieri, giornalista e ambientalista casertano

Lunedì 7
** Ce., Belvedere S.Leucio, h. 21,15, Concerto dei “The New York Voices & Trio”

Martedì 8
** Ce., Belvedere S.Leucio, h. 21,15, Concerto di ” T. Kerkezos Saxophone Orchestra of Piraeus Prefecture ”
*Cesa, Biblioteca comunale, ore 21,00, Cineforum, “L’amore molesto”, di Mario Martone Continua a leggere

Caiazzo(Ce)- Potrebbe avviarsi a soluzione a stretto giro il dramma de nucleo familiare senza casa (foto 1 e 2) , trovatosi casualmente a Caiazzo e che, per assicurare un tetto soprattutto ai cinque innocenti bambini, di cui qualcuno seriamente ammalato, ha occupato un’abitazione libera, ma che deve essere urgentemente evacuata perché oggetto di una procedura espropriativa da parte di una banca in quanto pare che, dopo una serie di compravendite, l’ultimo acquirente non sia riuscito ad onorare il mutuo. Abitazione che, peraltro, era stata già sgomberata da una parente acquisita dell’attuale “inquilina”, che a sua volta ha occupato un alloggio comunale contiguo ad un altro, pure occupato abusivamente, e per i quali ugualmente il Comune ha dovuto imporre lo sgombero. Una serie di drammi concatenati che pare vedano impotente l’ente locale (altro…)

CasertaAnche a Caserta la raccolta fondi a favore di Anlaids. Il 21, 22 e 23 marzo 2008, in largo S. Sebastiano, si svolgerà Bonsai Aid AIDS, la manifestazione promossa dall’Anlaids. CON IL PATROCINIO della PROVINCIA DI CASERTA, COMUNE DI CASERTA, dell’ ORDINE DEI MEDICI CHIRURGHI ed ODONTOIATRI e DELL’ORDINE dei CAVALIERI di S.UBERTO di LORENA e DEL BARROIS con IL PRINCIPE GRAN MAESTRO DUCA PICAZIO e IL DOTT. VINCENZO SELVA, COMMENDATORE e  GRANDE OSPEDALIERE DELL’ORDINE RESPONSABILE AIDS DEL REPARTO MALATTIE INFETTIVE DELL’OSPEDALE S. SEBASTIANO E S.ANNA DI CASERTA . La manifestazione per la raccolta fondi dopo quella dell’anno scorso, anche quest’anno sarà resa possibile grazie all’impegno della Sign.ra LINDA IANNONE( nella foto a dx, Copntinua a leggere

Piedimonte Matese(CE)-“Alto Casertano-Matesino & dintorni” Il PORTALE di tutti i cittadini attivi, della provincia di Caserta, del Sannio-Benevento, Avellino, Salerno, Napoli, Regione Campania, Italia & d. ha registrato e superato a meno di otto mesi dall’ attivazione  il record di oltre ” TRECENTOMILA” ( 300.000 , per la precisione siamo esattamente a 335,725 in questo momento che pubblichiamo il seguente comunicato, ore 10:35 del 14 marzo 2008) contatti .  AUGURI!!! Un Sentito ringraziamento a tutti i redattori collaboratori, agli amici e sostenitori che ci leggono. Grazie davvero di Cuore a tutti…. Continuiamo a dare ‘Voce ‘ a chi non ha voce e ad interessarci dei problemi del nostro territorio attivamente. La partecipazione alla vita attiva dell’ intera comunità territoriale che ci circonda ci rende Uomini e Donne responsabili e  costruttori di una nuova civiltà. Un “Grazie” sentito di Cuore a tutti…. Continuate a seguirci e a sostenerci.

AVVISO da parte del coordinamento redazione: Per aiutarci a lavorare meglio, visti gli ultimi sviluppi e i tanti articoli che ci pervengono dall’intera provincia, Regione & d, ci avvisa che: per la pubblicazione immediata di v.s. articoli e comunicati sul nostro portale d’informazione matesino: (provincia di Caserta, Sannio-Benevento, province di Salerno, Avellino, Napoli, Regione Campania, Italia, mondo & dintorni)   “Alto Casertano-Matesino & d” ( il portale di tutti i cittadini attivi ) https://altocasertano.wordpress.com/     Si prega di INVIARE DIRETTAMENTE i v.s. comunicati con le foto correlate (si prega di inviare le foto in formato già ridotto per facilitarci il lavoro) ai seguenti indirizzi:   altocasertanomatese@katamail.com   o   informazioneattualita@yahoo.it     ( all’ oggetto riportare: comunicato con richiesta di pubblicazione)   Perché altrimenti non saranno tenuti in considerazione.    Si ringrazia per l’attenzione   Continua a leggere

Italia – TEANO(Ce)- ( di Nunzio De Pinto) Sociale- “Una vera e propria epidemia sociale, che oggi colpisce sempre di più anche gli uomini”. Così il dottor Giuseppe Cardone, dirigente responsabile medico presso il Servizio Dipendenze patologiche della Asl Ce1 in servizio a Teano ha definito i disturbi del comportamento alimentari, sempre più in aumento. “Sono oltre 300.000 i siti internet “pro-ana” – ha aggiunto preoccupato – “e migliaia di giovani che vi si collegano assomigliano sempre di più ad una sorta di comunità religiosa: adepti che “venerano” quella che, ai loro occhi, appare un’entità quasi divina, la “dea Anoressia”, in gergo “Ana”. Il pericolo, dunque, corre anche sul Web”. È un vero e proprio grido d’allarme quello lanciato dal dottor Cardone che è esperto anche in materia di uso di stupefacenti e che richiama l’attenzione delle istituzioni su un più incisivo intervento  sull’anoressia. Continua a leggere

Alife(Ce)- Sabato,23 Febbraio  2008, alle ore 16,00 nella biblioteca della Città di Alife (nella foto, particolare delle mura romane in località porta Piedimonte) si è riunita nuovamente la Sinistra Alifana. L’incontro ha visto insieme di nuovo  il prof. Giacomo Venditti in rappresentanza del Partito dei Comunisti  Italiani, i giovani appartenenti a Rifondazione Comunista con il  segretario Giuseppe Santagata, il meetup group di Beppe Grillo di Alife, ed  altri cittadini che si riconoscono nelle idee di una Sinistra plurale. Nuovo punto di discussione, a cui hanno contribuito tutti i presenti, è  stata la legge 328 che ha rilevanza nazionale ma tocca anche il  sociale nella Città di Alife. Continua a leggere

Roma– di Giovanni Palmieri * , studente di giurisprudenza, giovanni-palmieri.jpgnato a Piedimonte Matese (Ce), vive a Faicchio (Bn) e studia giurisprudenza a Roma. Ex Rappresentante d’Istituto del Liceo Classico “G.Galilei” di Piedimonte Matese(CE). Nel tempo libero ama fare sport e leggere. Svolge a Roma servizio di volontariato: si reca dai barboni, da coloro che vivono per strada e porta loro qualche vestito, the caldo, panini ma soprattutto la parola che li aiuta ad essere meno soli e a farli sentire meglio, più forti, non proprio bisfrattati dalla nostra società. Da qualche tempo ha aperto un blog in cui vengono trattati temi di attualità e sociali. Il Libro che porta il titolo: “Voglio Sognare” , durante la fase di prevendita, verrà pubblicata sul sito dell’editore.  Continua a leggere

PIGNATARO MAGGIORE(Ce) – Rabbia, indignazione, rammarico e condanna sono le prime reazioni provate dalla testimonial della Pace Agnese Ginocchio (nella foto a dx, autore Andrea Pioltini fotoreporter), a seguito della notizia appresa della morte del dipendente comunale Giuseppe Bucciaglia ( a sx, foto di Giuseppe Sangiovanni giornalista), che già da tempo più volte aveva cercato di farsi ascoltare, minacciando il suicidio, ma inutilmente. Il Bucciaglia, in seguito all’ordinanza di sfratto, sentendosi solo e abbandonato da tutti, in un attimo di disperazione si é dato al gesto estremo che lo ha condotto a quello che in questi giorni abbiamo appreso dai fatti di cronaca pubblicati sui giornali. “Sono addolorata, indignata per il dramma del poveretto – dichiara Agnese Ginocchio- consumatosi nella più totale assenza delle istituzioni e dei media. Condanno senza mezzi termini il comportamento assurdo dei mezzi di comunicazione( media, giornali locali e nazionali) i quali non si muovono, e lo sappiamo benissimo, se una notizia non fa audience. Un morto in più un morto in meno, ma che fa, che importa? Se una notizia non interessa alla massa, loro non si muovono. ‘ Vergogna‘ siamo davvero caduti così in basso, altro che epoca del progresso e dell’evoluzione. Continua a leggere

ALIFERiceviamo da “Agnese Ginocchio” e pubblichiamo la seguente segnalazione. Appello urgente di solidarietà. “Da alcuni giorni é stato avvistato nel comune matesino di Alife un giovane immigrato( barbone) di origine rumena, che girovaga senza fissa dimora ( dorme per strada chissà dove) la nostra cittadina. La prima volta é stato visto nella giornata di domenica 13 Gennaio ( giornata dedicata ai migranti) chiedere l’ elemosina davanti alla chiesa cattedrale di Alife. Il giovane (meno della trentina) magro e di aspetto malandato, ha capelli castano biondi, occhi azzurri e barba chiara e si chiama “Florin” . Non sta bene, ha bisogno di essere curato ed assistito. Se vi dovesse capitare di incontrarlo avvicinatelo e imponetegli di andare a Caserta e di rivolgersi alla Caritas ( responsabile don Giorgio Quici) che potrà ospitarlo presso la struttura della : “Tenda di Abramo“( struttura molto conosciuta a Caserta, che si trova nei pressi del centro commerciale Iperion in Via P. Borsellino; questa struttura é stata creata dalla diocesi di Caserta per volontà del Vescovo Nogaro) che ospita tutti gli immigrati in difficoltà e senza dimora, offrendo loro pasto, tetto, vestiti e assistenza. Continua a leggere