Spett.le Redazione, Vorrei sottoporre alla Vostra attenzione la mia triste storia di ennesima vittima di malasanità…questa volta dell’ I. di Roma, più precisamente del Dr. C. e del Dr. F. Mia madre Rossiello Raffaella affetta da adenocarcinoma è stata ricoverata all’I. di Roma e sottoposta a cure e trattamenti chemioteratipi sperimentali che l’ hanno condotta a morte nel giro di 3 settimane. Il dr. C. di Medicina Oncologica A, si è approfittato dello stato di depressione e scoramento di mia madre Continua a leggere