roberto-manciniRoberto Mancini è l’investigatore che per primo si è messo sulle tracce dei veleni sversati in terra di Gomorra. “Io morto per dovere” è il libro in uscita la prossima settimana che racconta la sua storia: dal collettivo comunista alle informative in cui descriveva il sistema camorra- massoneria- politica che ha ucciso un’intera regione. Fino alla sua morte, stroncato da un tumore contratto durante i sopralluoghi sui terreni colmi di veleni

DI GIOVANNI TIZIAN

(altro…)

Annunci

protesta_terra_fuochi_bruxelles-540x300Un gruppo di cittadini proveniente dall’Italia, ha inscenato una  protesta davanti la sede del Parlamento Europeo. L’iniziativa affinché  l’Unione Europea si adoperi a far bonificare i territori della Terra dei  Fuochi. Nelle (altro…)

roghi_terra_martireI Vescovi della Conferenza Episcopale della Campania, presieduti dal Cardinale Sepe, in assemblea a Capri, hanno affrontato la questione del Ddl sui reati (altro…)

IMG_0009Acerra (Na)-   Allarme inquinamento: Renis (EMPA), Lancia forte e deciso monito contro gli incendi  dei rifiuti. Le Guardie Zoofile dell’E.M.P.A. (Ente Mediterraneo Protezione Animali), durante un normale controllo del territorio, uno dei tanti istituiti dal Responsabile per il contrasto dei reati ambientali e controllo degli animali, (altro…)

katiusciaNapoli- Martedì 18 novembre alle ore 10,30 si terrà la cerimonia di consegna del Premio di giornalismo “Francesco Landolfo” presso la sede dell’Istituto di cultura meridionale, in (altro…)

corpo fortestale fusti tosiciS. Agata Dei Goti(Bn)– Nell’ ambito di una vasta attività in materia ambientale, delegata dalla Procura della Repubblica di Benevento, il personale del Nucleo Investigativo di Polizia Ambientale e Forestale del Comando Provinciale di Benevento sta eseguendo una serie di sequestri probatori in diversi comuni dell’area sannita, finalizzati al rinvenimento di numerosi rifiuti tombati.

In particolare hanno avuto inizio, da diversi giorni, le operazioni di scavo in diversi terreni dei comuni di Morcone, Tocco Caudio e Sant’Agata  (altro…)