VERGOGNA!
Come volevasi dimostrare e vi è poi sempre la resa dei conti.
Tutto il Basso Volturno con i suoi allevamenti bufalini, da alcuni giorni è sotto tortura e pressione con la scomparsa anche di tre trattori per notte, con la tecnica del “cavallo di ritorno”.
Nessuno lancia l’allarme, nessuno dice niente, Istituzioni, Magistratura e Forze dell’Ordine ne sono informate?
Certo, non vi è dubbio, molte spiegazioni vanno ricercate nel groviglio delle forti trasformazioni e avvicendamenti all’interno della malavita e delinquenza organizzata, ma questo è anche il volgare magro risultato di chi, occupando indegnamente ruoli istituzionali e di governo negli anni appena passati e anche adesso, ha lavorato per l’unico obiettivo di impedire a qualsiasi costo una Continua a leggere

Caserta- A Caserta il primo corso in ‘Balistica Forense’ promosso da Formed e Seconda Università I seminari in programma dal 13 maggio al 3 giugno in corso Trieste. Al Formed di Caserta sta per partire il primo corso specialistico in ‘Balistica Forense’, l’unico del genere in tutto il Sud Italia. Si tratta di sette seminari promossi nell’ambito della Scuola di scienze criminologiche e criminalistiche e patrocinati dalla facoltà di Giurisprudenza della Seconda Università degli Studi di Napoli, che si svolgeranno dal 13 maggio al 3 giugno nella sede di corso Trieste a Caserta. Continua a leggere

Caserta-(di Pasquale Iorio) In questi giorni sulla stampa locale si è animato il dibattito –con interviste, commenti e dichiarazioni – sui risultati alle elezioni politiche, che anche nella nostra provincia hanno punito le forze del Partito Democratico e della sinistra, a vantaggio del centro destra.
Pur comprendendo l’amarezza e la dura condanna verso un sistema elettorale che rischia di schiacciare ogni forma di partecipazione attiva Continua a leggere

Riceviamo e pubblichiamo l’Appello inviato dall’  “Osservatorio permanente sull’Emergenza Rifiuti Letterepernapoli” su grave situazione ambientale in provincia di Caserta, Napoli e  Campania. (Foto a dx Manifestazione di protesta di sindaci, istituzioni e popolazione contro l’apertura della discarica Ferrandelle in località S. Maria la Fossa-Ce)

“Di questo passo siamo agli inizi della fine. Stiamo assistendo in diretta alla morte di nostra Terra diLavoro………………………….(Commento da red. portale A.C.-M.& d)”

Capua(Ce)- L’emergenza dei rifiuti urbani e tossici è un enorme problema culturale, e ciò rende la nostra latitanza e irresponsabilità di studenti e studiosi assolutamente intollerabile.  È un problema intellettuale: 1) Perché pone problematicamente la questione della sua visibilità: soltanto oggi è in parte noto ciò che nella sostanza perdura da decenni, e la lunga invisibilità di questa emergenza presuppone, all’origine, una grande rimozione, a cui solo con fatica di pensiero si potrà porre rimedio, e cioè la rimozione della campagna, in particolare di tutta la campagna felix a Nord di Napoli.  Facilitata da un’urbanistica e una pianificazione infrastrutturale che hanno generalizzato la periferia a discapito dell’unità e dunque della visibilità della campagna, questa rimozione permette da un lato che, nel silenzio ignorante, da quasi trent’anni, impunemente, si stia perpetrando il più cinico e sistematico crimine ambientale della storia, cioè il traffico illegale di rifiuti tossici, che quella campagna ha come destinazione; dall’altro il perdurare di un’insensibilità largamente diffusa per il nodo strategico della raccolta differenziata, che quella campagna avrebbe salvato e salverebbe ora da altre discariche inquinanti e che a sua volta presuppone la non-rimozione, il non-rifuto del materiale una volta utilizzato; Continua a leggere

Riceviamo e pubblichiamo di seguito il seguente Appello da “Io Penso 07”, Blog realizzato dai giovani del Movimento Universitario di Catania, i quali si battono per il diritto allo Studio.
Catania– “Da anni ormai le pubbliche istituzioni che dovrebbero garantire lo studio, Università degli studi di Catania, e il diritto allo studio, E.R.S.U. Catania, sembrano essersi dimenticati la loro ragione di esistere. Questo blog nasce dall’esigenza di ricordare a tutti, studenti e istituzioni, diritti e doveri. Nelle sezioni “E.R.S.U.” e “Università” si trovano le informazioni rivolte alla tutela e alla salvaguardia dei mezzi necessari per l’inizio, lo svolgimento, il proseguimento e il conseguimento degli studi da parte di TUTTI gli studenti. Le due sezioni sono separate in funzione delle diverse responsabilità e competenze di queste due istituzioni Continua a leggere