Appello contro I mercenari a scuola.

Presso il Liceo Scientifico ‘Brunelleschi’ di Afragola (Na) il 15 marzo si è tenuto un convegno sulla Pirateria marittima e la vicenda dei marò. Qui la presentazione dell’evento. (altro…)

MALEDETTI VOI CHE SEMINATE INGIUSTIZIE E POI SOLENNEMENTE STABILITE CHE SI DEBBANO RISPETTARE I MINUTI DI SILENZIO. MALEDETTI VOI CHE VEDETE IN DEGLI UOMINI SOLO (altro…)

vitagliano 228x250Piedimonte Matese(Ce)– VERGOGNA! E’ l’unica parola più educata che si può scrivere. La Giunta Cappello con una delibera riorganizza gli orari degli uffici con apertura alle 9:00 e con un manifesto annuncia l’adunanza pubblica per le 8:30 con la nomina degli scrutatori. Stamattina alle 8.20 sono entrato, mentre il Segretario di Rifondazione Comunista mi attendeva fuori, nella stanza del Sindaco, dove c’erano i tre componenti della Commissione elettorale: SIMONETTI PINUCCIO e DE ROSA ALFREDO per la maggioranza e DE ROSA GERARDO (TONINO) per il PDL. Accoglienza GELIDA nei miei confronti, probabilmente non (altro…)

NAPOLITANO, MONTI, FINI, PRENDETE ESEMPIO E VERGOGNATEVI!
Ferdinando Imposimato, giudice antimafia dice:
Al Presidente della Repubblica diciamo che in questo momento la priorità è la riduzione drastica dei privilegi dei parlamentari, su cui è caduto un silenzio tombale. Il Capo del Governo segua l’esempio di Sandro Pertini. Il Presidente (altro…)

Riceviamo e pubblichiamo da:
Mario Cozzolino comitato Pro Tribunale – Corte di Appello DDA a Caserta

VERGOGNA!!

Il 30 agosto di un anno fa sostenevo sulla stampa locale: “”Ancora una volta ,si tenta o si vuole umiliare la nostra Città Capoluogo di Caserta, con l’aggravante della distrazione o peggio del silenzio indifferente o consapevole e quindi complice di chi senza ritegno consente di annoverare il nome del Comune di Caserta tra quelli che potrebbero perdere persino la sezione distaccata del Tribunale nel capoluogo. Infatti, si legge che per far cassa, ovvero per recuperare 80 milioni di euro , dal settore Giustizia il Governo ha pronto un disegno di legge, per l’abolizione di piccoli Tribunali , Uffici di giudice di pace e sezioni distaccate di tribunali tra cui anche quella di caserta. (altro…)

DIFENDIAMO SAN GIUSEPPE MOSCATI, LA SUA CASA RAPPRESENTA TANTISSIMO PER LA GENTE DI NAPOLI, UN SANTO MEDICO CHE HA FATTO MOLTISSIMO PER GLI ULTIMI E PER TUTTI I DISEREDATI CHE AFFOLLAVANO LA SUA CASA. E’ SCRITTO CHE NEL SUO STUDIO, DOVE RICEVEVA LE VISITE PRIVATE, CI STAVA UN CESTINO SU UN TAVOLINO SITO NELLA SALA DI ATTESA, CON UN GROSSO BIGLIETTO SCRITTO : ” SE PUOI PAGARE, PAGA CIO CHE TI HO CHIESTO. SE INVECE NON PUOI PAGARE ALLORA PRENDI DA QUESTO CESTINO TUTTO CIO CHE TI OCCORRE“”. CREDO CHE QUESTO BASTI PER RIUSCIRE A COMPRENDERE LA GRANDEZZA DI QUESTO SANTO. ORA TOCCA A NOI FARE QUALCHE COSA PER LUI.

Napoli- (Di Germano Milite) Lo scorso mese di Dicembre, grazie ad una cara amica, feci una scoperta che mi lasciò decisamente basito: la casa dove ha vissuto, operato ed è morto S. Giuseppe Moscati, importantissimo punto di riferimento religioso ed al contempo laico, era (altro…)

Il governo ucraino ha ridotto per decreto di quasi 35 milioni di euro i fondi destinati all’ospedale pediatrico Oxkhmatdyt di Kiev, che ora deve accontentarsi delle briciole. Con lo stesso provvedimento, 34 milioni sono andati al torneo di calcio, che è costato all’esecutivo quasi 21 miliardi di grivne

(di Luca Pisapia -Il Fatto Quotidiano)diritti fondamentali dei bambini ucraini trascurati. (altro…)

IL CONFLITTO DELLLA MANAGER EQUITALIA. LA SUA SOCIETA’ COMPRA CASE IPOTECATE – UNA VERGOGNA DA FARE SAPERE A TUTTI!!!

La strana situazione di Torino. Ma nelle sedici società satellite dell’agenzia che curano le riscossioni in sede locale, ci sono diversi ex politici. Anche il deputato pdl Marco Milanese, imputato nella storia della P4, vi ha sistemato alcuni suoi amici

Come racconta l’avvocato Alberto Goffi (l’udc piemontese che da tempo denuncia gli abusi dell’agenzia), l’implacabile macchina da guerra Equitalia porta dentro di sé diversi conflitti Continua a leggere

I cittadini sono tutti uguali davanti allo stato?

Cancello ed Arnone(CE)- (di Pasquale Leggiero) In questi giorni assistiamo a uno scenario poco piacevole per uno stato che si dice democratico e che considera i suoi cittadini tutti uguali: nord, centro, sud e isole. Mentre le tv ci mostrano immagini di nordisti che non vogliono la TAV nel loro Continua a leggere

Il comico delle IENE Enrico BRIGNANO nell’ ultima puntata delle Iene andata in onda su Italia UNO  lo scorso 2 Novembre 2011 sulle ingenti Indennità che percepiscono i politici e sui prezzi insignificanti  di cui lsono beneficiari(vedi scontrino foto 2) ,  ha attaccato pensantemente la CASTA POLITICA mandandola a fanc..lo. ATTENZIONE il video dopo aver fatto il Boom degli ascolti, é stato già censurato, e purtroppo per noi non é stato possibile pubblicarlo. Di seguito però riportiamo invece per iscritto l’intero monologo di Enrico Brignano, nella speranza si “svegliare le coscienze ” di quanti vivono ancora come la “bella addormentata” pensando che il nostro é il paese dei Balocchi.. Magari…ma ahimè purtroppo non é così!

Dopo Grillo e Iacchetti anche Brignano manda a fare in culo la nostra casta, cominciano a essere tutti incazzati neri.

“Ero lì che pensavo, perchè io ogni tanto penso, non sembra. Però pensavo: vuoi vedere che è arrivato Natale e io non me ne sono accorto?
Perchè questa settimana è partita una serie di letterine che neanche alla seconda elementare il 24 Dicembre.
Allora, una letterina l’ha scritta il Governo a Babbo Natale Europa in cui dice, anzi promette, che fa il bravo bambino e licenzia tutti gli italiani basta che lo tengano un altro pò a tavola con loro.
Un’altra letterina, più bella diciamo, l’hanno scritta i deputati del nostro parlamento a Babbo Natale Tremonti e dice testuali parole (imitando la voce di Tremonti): “Caro Babbo Natale Tremonti, che sono io. L’ufficio di presidenza ha deliberato di mantenere l’importo della dotazione per l’anno 2014 nella medesima misura già versata per gli anni 2012/2013.” Continua a leggere

Cari Amici di Rete, mentre il Governo taglia l’assistenza sanitaria e sociale ai cittadini comuni è sbalorditivo scoprire che alla “casta” dei parlamentari rimborsa persino massaggi e chirurgie plastiche. E tutti gli appartenenti alla casta parlamentare, di tutti i Partiti (!) tacciono, nascondendo questi super-privilegi di casta.Solo quei rompiscatole dei Parlamentari Radicali, andando contro la casta, hanno avuto il coraggio di rivelare la scandalosa verità… Mai come oggi è opportuno essere vigili e attenti, per scoprire e denunciare in rete le malefatte e le ingiustizie (che sono tante)di questo governo corrotto e truffaldino, capace solo di superprodurre leggi ad personam o ad castam !…Au revoir, A. Altieri

PRIVILEGI a GOGO’ per la “Casta”

Anche omeopatia,dentista,psicologo, massaggi e chirurgia plastica, GRATIS per la Casta dei parlamentari !!!

“ Mentre il Governo taglia l’assistenza sanitaria e sociale ai cittadini comuni è sbalorditivo scoprire che alla “casta” dei parlamentari rimborsa persino massaggi e chirurgie plastiche. E tutti gli appartenenti alla casta parlamentare di tutti i Partiti Continua a leggere

VERGOGNA!
Come volevasi dimostrare e vi è poi sempre la resa dei conti.
Tutto il Basso Volturno con i suoi allevamenti bufalini, da alcuni giorni è sotto tortura e pressione con la scomparsa anche di tre trattori per notte, con la tecnica del “cavallo di ritorno”.
Nessuno lancia l’allarme, nessuno dice niente, Istituzioni, Magistratura e Forze dell’Ordine ne sono informate?
Certo, non vi è dubbio, molte spiegazioni vanno ricercate nel groviglio delle forti trasformazioni e avvicendamenti all’interno della malavita e delinquenza organizzata, ma questo è anche il volgare magro risultato di chi, occupando indegnamente ruoli istituzionali e di governo negli anni appena passati e anche adesso, ha lavorato per l’unico obiettivo di impedire a qualsiasi costo una Continua a leggere

Alife(Ce)- Salvatore Foglia interviene sull’andazio delle elezioni al Consorzio di bonifica del  Sannio Alifano:” Una vergogna quello che sta accadendo! Elezioni per il rinnovo degli organi amministrativi del Consorzio di Bonifica del Sannio-Alifano domenica 27 marzo 2011. Semplicemente VERGOGNOSA la situazione verificatasi presso il seggio elettorale n.3 allestito presso la sala consiliare del comune di Continua a leggere

S. Angelo d’Alife(Ce)- Pubblichiamo questo reportage fotografico di denuncia (realizzato dal fotografo santangiolese Mariano ZAZZARINO), che ci é stato appena segnalato dalla referente del “Movimento per la Pace e la Salvaguardia del Creato”,  relativo all’ ultimo scempio ambientale scoperto,  in data 20 Marzo 2011, nel Cuore del Parco del Matese dallo stesso Zazzarino in località Selvapiana, a 4 Km più su del Castello. Fermandosi in una piazzola si vede questo triste spettacolo che dalle pagine del nostro portale stiamo per denunciare. Una vera e propria vergogna. Sinonimo di malsana civiltà e indifferenza. Un Parco che dovrebbe essere Continua a leggere

Giuliano Ferrara: “Guadagnerò tremila euro al giorno per difendere il Cav”. Il direttore del Foglio spiega a Repubblica come sarà la sua Radio Londra al posto di Biagi dopo il Tg1

Lo spiega a Goffredo De Marchis di Repubblica, Giuliano Ferrara, quello che farà nella sua Radio Londra, che dopo il Tg1 prenderà il posto di Enzo Biagi per una trasmissione che si annuncia goduriosa come poche:

Lei va Palazzo Grazioli quando si riuniscono i direttori dei giornali amici, una sorta di consiglio di guerra. Questo è un fatto. Continua a leggere

I ventitré giorni di Devid nella città degli invisibili. Il caso del neonato morto di freddo e stenti: nella cappella dell’ospeI ventitré giorni di Devid nella città degli invisibilidale meno di dieci persone a salutarlo. A fine novembre l’assistente sociale non si era neanche accorto che la donna era incinta. Oggi il padre dice: avevamo paura che i servizi sociali ci portassero via i bambini

Bologna- (di Michele SMARGIASSI) Due suore, due volontari, pochi senzatetto, il padre, la nonna, il prete. Meno di dieci persone ieri mattina nella gelida cappella dell’ospedale per dire addio a Devid, che ha vissuto solo ventitré giorni ed è morto di freddo nel centro più centro di Bologna alla vigilia della Befana, giorno dei bambini.
Poche ore più tardi la città ufficiale si “vergogna”, ormai troppo tardi. Si vergogna di che? Dell'” indifferenza”. Indifferenza di chi? “Non la mia, non degli altri che erano lì per caso come me”: Viviana Melchiorre, impiegata, è ancora sconvolta. Quattro gennaio, quattro del pomeriggio, portici del municipio davanti alla farmacia comunale. “Lei, un pianto disumano, incapace di dire nulla; il padre, con quel fagotto in braccio Continua a leggere

Sul caso tempo fa si interessò anche Striscia la Notizia(servizio del 3 Fennraio 2010) , vedi il video il servizio sul Canile municipale di Caserta

Caserta – 430 cani più 40 gatti senza altra colpa che quella di non votare e non avere né lobby politiche, né “padrini”, saranno abbandonati a se stessi da lunedì 29/11/2010 quando il canle municipale di Caserta chiuderà per sempre, a causa della mancanza di volontà di chi avrebbe dovuto per LEGGE tutelarli, ma non avendolo voluto né saputo fare ha preferito far chiudere una struttura, anziché fare il proprio dovere (civico e morale, se questa parola ancora ha senso nelle sfere istituzionali..). Da martedì 30/11 dopo la riconsegna delle chiavi da parte dei gestori (lasciati soli e mai aiutati dalle amministrazioni locali… chissà perché….), questi cani non avranno più chi si occuperà di loro, nel mangiare, nelle cura (molti sono malati) nei controlli…. Soli e abbandonati a loro stessi, ancora una volta pagheranno per l’inefficienza, l’assurda ed ingiustificabile insensibilità e i soliti “interessi” squallidi di persone senza scrupoli, tutto questo non ci rende un Paese civile e non fa onore al senso di responsabilità e al senso del dovere, che le istituzioni dovrebbero mostrare di essere degne di avere. Complimenti a quanti avranno sulla loro “coscienza”… 400 esseri viventi che moriranno di fame, di sete, di malattie, soffrendo. Bravi splendido esempio di esseri “umani”!

Parecchi cittadini, stanchi della situazione di illegittimità e precarietà in cui gli attuali gestori del canile municipale di Caserta (Nuovo Village Dog srl) sono costretti ad occuparsi dei 430 cani e 40 gatti ospiti della struttura, sottoscrivono questa petizione, affinchè l’Amministrazione comunale provveda, al più presto, a garantire i diritti primari dei cani e dei gatti ricoverati nel canile municipale di Via Sant’Antonio fraz. Ercole. Si chiede, dunque: 1) Continua a leggere

Lettera aperta della madre di un gay al Presidente del Consiglio in merito alle utlime ‘battute offensive’ del Premier ( …”meglio essere appassionati di belle ragazze che gay…”)

Italia- “Signor Presidente vorrei scriverle correttamente come è nel mio stile ma purtroppo non posso perchè di tutto lo sconfinato vocabolario italiano che ho a disposizione l’unica parola che urge sui miei polpastrelli è: si vergogni! Si vergogni di aver pronunciato quelle parole infamanti verso i gay mentre il paese che lei dovrebbe governare è sommerso dall’immondizia, dal fango, dalla disoccupazione. Ma forse immondizia, fango e fame sono un prodotto che si addice al suo modo di far politica e le sue battute cercano il consenso di quella parte degli Italiani che vorrebbero imitarla ma non ci riescono. Battute da osteria non da governo! Se poi per caso lei l’avesse dimenticato andare con le minorenni, come Le Continua a leggere

Castel Campagnano(Ce)- Nei giorni in oggetto la Pro Loco di Castel Campagnano ha organizzato in sinergia con Legambiente, con il Patrocinio Del Comune di Castel Campagnano, la collaborazione delle associazioni esistenti sul territorio ( ANSPI, Forum, Selvanova per il sociale, Ass. Anziani) e la partecipazione delle scuole primarie e medie, una tre giorni dimostrativa di “puliamo il mondo” atta a far prendere coscienza della importanza vitale che ha l’ambiente, e a rispettarlo e non maltrattarlo come avviene. Continua a leggere

Piedimonte Matese(Ce)- Messaggio dal Sig. Daniele Cinotti rivolto al signore che va attaccando i manifesti selvaggi  sulla fontanella di Piazza Roma: Al distinto signore (e a quelli che lo hanno sostenuto in questa meschina iniziativa) che và attaccando manifestini sulla fontanella di Piazza Roma, di fronte alla sede del comitato di San Marcellino: “Egregio dottore (la chiamo così, si vede dal suo “stile” di scrittura…), premesso il doveroso rispetto per le idee altrui, dovrebbe vergognarsi di definire l’attuale sindaco un “barbaro”, Continua a leggere

Roma- Manifestazione del 7 Luglio dei terremotati aquilani a Roma. Che vergogna! Prima utilizzati come comparse per lo spottone del Premier in calo di gradimento e adesso trattati come pericolosi eversivi da rispedire a casa a manganellate. Non sono black block e nemmeno tifosi assatanati, ma i cittadini dell’ Aquila che protestano per i loro diritti, per invocare gli sgravi fiscali promessi e per chiedere che la loro città venga ricostruita. Cittadini come tutti noi, vittime dell’incuria con cui si è fatto scempio dRoma, la protesta dei terremotati: tensione e scontriel nostro territorio, dell’ incompetenza di chi avrebbe dovuto tutelarli e dell’ imprenditoria mafiosa che pur di guadagnare quel poco di più da spartire in tangenti e prebende costruisce le case con meno cemento. Tanto chi se ne frega, la gente è carne da macello, l’importante è arricchirsi, arricchirsi, arricchirsi. E adesso che si sono spenti i riflettori, le telecamere, le scenette televisive dai vari vespa, gli abruzzesi, o per meglio dire solo una metà, si ritrovano delocalizzati ai quattro angoli del loro territorio, stipati nelle casette in prestito, senza strade di raccordo, senza tessuto sociale, con la vita sparpagliata che non assomiglia neanche lontanamente a quella che avevano. Continua a leggere

Ecco l’elenco delle bugie in maschera. Gli italiani continueranno a cantare “per fortuna che Silvio c’è”?

Italia– (di Giovanni Iorio) Ha sempre negato l’ esistenza stessa della crisi e ha sempre cianciato da bugiardo e ingannatore spergiuro che la crisi non esisteva, anzi che l’Italia stava meglio degli altri Paesi e che tutto era alle spalle. Ora bisogna pensare alla crescita e accusava di tradimento della patria chi avvertiva che il 2010 e 2011 sarebbero stati tragici per l’Italia perché il governo «in tutt’altre faccende affaccendato» (processo breve, lodo Alfano-bis, intercettazioni e bavaglio alla stampa) non aveva preso alcun provvedimento ed era fanalino di coda in tutte le statistiche internazionali. Continua a leggere

Pietramelara(Ce)- (di Andrea De Luca) Stamattina il Senato ha approvato il ddl intercettazioni. La mattinata comincia con la protesta di alcuni esponenti dell’Idv che dopo aver passato la notte in aula la occupano. Fuori, invece, cresce la mobilitazione del Popolo Viola. Il clima è rovente, non solo per il gran caldo. Continua a leggere

Questa notizia ci lascia un senso di vuoto  e di sconcerto. Ma con 300mila euro al mese quanti i poveri che si potrebbero togliere dalla strada e sfamare, e quante inoltre le famigle precarie che potrebbero recuperare la speranza e ritornare ad una vita dignitosa? E questo é uno stato di diritto e di democrazia? Ma fateci il piacere….

MILANO (10 maggio) – Un assegno mensile di 300 mila euro e l’usufrutto a vita della villa di Macherio. Sarebbe questo l’accordo di massima raggiunto sabato scorso, in vista della separazione consensuale, dopo cinque ore di udienza in Tribunale a Milano, tra Silvio Berlusconi e la moglie, Veronica Lario. Continua a leggere

Caserta- Il dibattito sul ciclo integrato dei rifiuti improvvisamente s’infiamma tra i decisori politici di Caserta e Provincia. Nel corso di una iniziativa promossa dalla Camera di Commercio “VIII giornata dell’economia”, il presidente della Provincia on. Zinzi ha ribadito che Caserta venga inserita nel programma di finanziamenti, per la realizzazione di un termovalorizzatore da costruirsi non molto distante dallo Stir l’ex CDR di Santa Maria Capua Vetere. Ma la chicca è rappresentata da fatto che la cosa viene sposata e rilanciata dal sindaco di Caserta Petteruti, che rivendica con “orgoglio” la paternità del progetto: Continua a leggere

Castel Volturno(Ce)- (Di Tommaso Morlando) Di questi giorni gli arresti e il sequestro degli impianti di depurazione sui Regi Lagni, e relativi arresti di 22 responsabili, tra tecnici e consulenti… unicamente per “memoria storica” ecco un documento che fu  inviato in tutte le sedi istituzionali e ampiamente pubblicato sulla stampa anche nazionale… Anche se in ritardo di anni, finalmente il “tappo” è scoppiato. Un sentito grazie alla Magistratura e alle forze dell’Ordine. Continua a leggere

Finiranno nella spazzatura 40mila tonnellate di cibo, in fumo più di 1 miliardo di euro

Italia- (di Monica Rubino) Cibo delle feste, ecco quando lo finiremo Natale tempo di cenoni, feste e sprechi alimentari. Secondo un’indagine dell’associazione dei consumatori Adoc quest’anno gli italiani butteranno nel cassonetto, in media, il 27% della spesa alimentare tra Natale e Capodanno. Nonostante la crisi economica stia tartassando l’economia delle famiglie, alcune cattive abitudini faticano ad essere abbandonate. Se ognuno pensasse che con i soldi sprecati per questi appuntamenti una famiglia potrebbe fare la spesa per circa 2 settimane, forse farebbe acquisti più ponderati e parsimoniosi. Solo durante le feste si sprecheranno 40.500 tonnellate di cibo, pari a più di un miliardo di euro. Uno schiaffo alla miseria. In base allo studio dell’Adoc, solo a Natale andrà sprecato, in media, il 33% della spesa alimentare, una percentuale ancora troppo alta. Continua a leggere

castello m1Castello del Matese(Ce)- (da B.S.)  … per quale motivo il sindaco del comune di Castello del Matese non provvede a far pulire il piazzale della località Miracastello m2lago ???

… per quale motivo la imponente e costosa struttura il legno non viene utilizzata dai venditori di prodotto tipici che invece sono costretti a rimanere con le “bancarelle” ??? Continua a leggere