Italia-SPUNTI PER RIFLETTERE. CHI TROPPO E CHI NULLA… di Carlo Cipiciani (Comicomix) Qui a Banfora, nel Burkina Faso, siamo tutti molto preoccupati per la grave crisi che ha colpito i mercati finanziari del mondo. Seguiamo con trepidazione lo svolgersi degli eventi, trattenendo il fiato ad ogni dichiarazione preoccupata, ad ogni vertice a Parigi, Londra, Washington. Siamo rimasti senza parole, qui nel Burkina Faso, quando la crisi è iniziata. E il 14 settembre, quando è fallita una grande banca, una certa Lehman Brothers, mandando in fumo in un giorno circa 630 miliardi dollari, una cifra 12 volte superiore a quella che basterebbe a sfamare tutti coloro che soffrono di fame, ci siamo rimasti così male che abbiamo digiunato per 3 giorni. Per fortuna ci siamo abituati e non ci è costata tanta fatica. Abbiamo atteso con ansia che i grandi della terra si dessero da fare, e abbiamo respirato di sollievo quando il Ministro del Tesoro americano Paulson ha lanciato il suo piano di acquisto per i titoli avvelenati della banche, 700 miliardi di dollari trovati in un batter d’occhio, mentre i soldi per le vaccinazioni obbligatorie per l’Africa non si trovano mai. Continua a leggere

Rifiuti e degrado sul vialone Carlo III- parco SCCAC- S. Nicola L.S. (Autore foto: Andrea Pioltini)

SAN NICOLA LA STRADA (Ce)- (di Nunzio De Pinto)Schermatura arborea della pista ciclopedonale inesistente a causa della mancanza di innaffiamento, sporcizia specialmente nei pressi della fermata dei bus sita all’ex Reggia Palace Hotel, sabbia e terreno che ricopre la pista ciclabile e quella pedonale, sacchetti di spazzatura a ridosso dell’ex CIAPI, netturbino che non si vede mai, sono solo alcune delle proteste che i residenti del Parco Matilde e del Parco SCCAC, nonché i pendolari che sono costretti a servizi dei bus Continua a leggere