GianniTRENTOLA DUCENTA(Ce)– Il responsabile dell’Associazione Italiana Familiari Vittime della Strada, Aifvs, di Trentola Ducenta, Teodoro Cecchini, ringrazia il sindaco Michele Griffo e tutta l’amministrazione comunale …… per la vicinanza dimostrata e per tutte le iniziative poste in essere per la sicurezza stradale ed a favore dei familiari delle vittime della strada.
“Abbiamo apprezzato molto – ha affermato Cecchini – il lavoro svolto su tutto il territorio. Il sindaco, dimostrando una grande sensibilità, ha preso molto a cuore tutte le nostre iniziative e ci ha supportato nella nostra azione di sensibilizzazione alla sicurezza stradale. Purtroppo le statistiche parlano chiaro: sono ancora tantissimi i morti sulle strade e per lo più si tratta di giovani.
Ancora lungo il cammino da percorrere ma tante cose già sono state fatte anche incollaborazione con l’amministrazione comunale. Abbiamo progettato e realizzato fiaccolate, manifestazioni, abbiamo installato gazebo per la raccolta firme a favore del decreto legge 3274 (quello sull’omicidio stradale) ed abbiamo organizzato finanche in memorial in ricordo dei nostri figli.
Con l’amministrazione comunale si è creata una bella sinergia che ha portato ad iniziative importanti come quella dello scorso anno quando il sindaco ha regalato più di 250 caschi ai ragazzi, lanciando così un chiaro messaggio sull’ importanza della sicurezza stradale, un messaggio ben recepito atteso che ora tutti indossano il casco. Sono state coperte gran parte delle buche presenti lungo le strade cittadine in attesa di poter disporre dei fondi sufficienti per un completo rifacimento del manto stradale strade. (altro…)

Stefano-Rega (1)SABATO 4 MAGGIO, ORDINAZIONE IN CATTEDRALE DI DUE NUOVI SACERDOTI

Aversa(Ce) -Il rito sarà celebrato da Mons. Angelo Spinillo, Vescovo di Aversa. Mons. Rega, (nella foto) Rettore del Seminario: “Dio chiama nuovi giovani e il nostro territorio sa rispondere” (altro…)

spinillo_mamme_aifvs1AVERSA(CE)- E’ stato un incontro toccante quello avvenuto nel fine settimana tra il vescovo della diocesi Angelo Spinillo è una delegazione delle “mamme coraggio” proveniente da varie sedi dell’ Aifvs …..che, in ringraziamento della sua vicinanza pastorale in occasione della giornata mondiale delle vittime della strada, hanno (altro…)

RIFIUTI nella TERRA DI NESSUNO! L’ INSOPPOTTABILE PUZZA CHE ATTANAGLIA LA NOSTRA TERRA come un veleno mortale che si espande per uccidere la VITA e tutto ciò che é CREATO.QUALE FUTURO per la nostra TERRA?…INVITO a DIFFONDERE (altro…)

SALERNO– Si parla di miracolo a Polla, in provincia di Salerno, perché sulla statua di Sant’Antonio, all’interno del santuario intitolato al Santo di Padova, da sabato scorso ci sarebbe del liquido che, secondo alcuni fedeli, sarebbe lacrimoso. Qualcuno ha gridato al miracolo ma la vicenda è ancora da accertare. Dopo la diffusione della notizia file di fedeli sono arrivate al convento francescano, prima che mercoledì i monaci decidessero di bloccare le visite. Le fotografie che testimoniano la lacrimazione e probabilmente la stessa statua lignea saranno esposti per la prima volta alla stampa lunedì prossimo, alle ore 10, nel refettorio del convento francescano.

All’incontro ci saranno il vescovo della diocesi di Teggiano-Policastro, monsignor Angelo Spinillo, e padre Domenico Marcigliano, responsabile della provincia salernitano-lucana dei frati minori francescani. Continua a leggere