vittime stradaAVERSA(CE)- La città di Pozzuoli, colpita un anno fa da un lutto collettivo, si è unita alle celebrazioni mondiali che vengono officiate in (altro…)

marcia per la vita 50 mila personeOrta di Atella- Caivano MARCIA PER LA VITA. PIU’ DI 50000 PERSONE IN MARCIA PER LA TERRA DEI FUOCHI. PADRE MAURIZIO PATRICIELLO: “E’ PER I NOSTRI FIGLI”
 Sono migliaia le persone che stanno prendendo parte alla marcia per la vita che è partita da Orta di Atella per dirigersi verso Caivano. La marcia intende mantenere viva l’attenzione sul problema della “Terra dei Fuochi”. (altro…)

custodia-creato-manifesto-diocesanoDomani, 4 ottobre alle ore 17, corteo silenzioso da Orta di Atella a Caivano: “Dobbiamo difendere il grande bene che Dio ci ha donato” (altro…)

Aversa(CE)-  La terribile notizia di quanto è accaduto questa notte nella nostra città di Aversa.
Con il grande dolore per una vita stroncata e per una vita che ne rimarrà irrimediabilmente segnata, portiamo nel cuore tanto dolore e tanto desiderio di piegare il nostro animo sul cuore di chi è stato privato della vita, e, allo stesso modo, sul cuore di chi lo ha colpito.
L’uccisione di un giovane, di un ragazzo per mano di un altro, giovane come lui, è un fatto terribile per la morte che priva un uomo della sua vita, e per l’assurdità di una lotta tra uomini che si contrappongono nello stesso desiderio di vivere.
L’uccisione di un giovane, di un ragazzo per mano di un altro, giovane come lui, è una grave sconfitta dell’umanità e ci coinvolge tutti. In questa morte (altro…)

Roghi di rifiuti non urbani, inquinamento ambientale ed effetti negativi sulla salute Franco Ortolani, Ordinario di Geologia, Università Federico II, 24 settembre 2012

In seguito al convegno di ieri sera (23 settembre 2012) a Caivano sul problema dei roghi di rifiuti essenzialmente industriali che rappresentano uno dei sistemi di smaltimento illegali di circa quattro (altro…)

Esaltato l’impegno dei cristiani “stranieri-commensali-servi-cittadini” nel nostro
tempo alla deriva: sempre aperto il “cantiere di Dio”, ma non “per sempre”…

AVERSA(CE)-  ( di Raffaele Raimondo) – Profondamente illuminante e coinvolgente la conferenza di venerdì 7 ottobre presso la Pinacoteca del Seminario vescovile organizzata dal Meic (Movimento ecclesiale di impegno culturale) per l’apertura dell’anno sociale 2011-2012. “Eucarestia: pane spezzato per la città”: su Continua a leggere