Cappello on. DanteAlife(Ce)-  Sono stati i diretti familiari ad esprimere il desiderio di voler intitolare un busto all’ indimenticabile politico Dante Cappello, nato ad Alife l’11 ottobre del 1922 e scomparso due anni fa, precisamente il 17 dicembre del 2012. Il busto dell’onorevole, che in vita segnò una grossa pagina politica ed apportò un importante contributo economico in tutta l’area del Matese, dell’Alto Casertano e della provincia, dando posti di lavoro a tantissime persone, e facendo realizzare l’attuale Ospedale civile matesino, sarà collocato nella Villa comunale, in piazza della Liberazione, tra i due busti già esistenti dedicati al finanziere scelto Antonio Sottile ed il noto maestro di musica Alessandro Vessella. I familiari hanno presentato regolare richiesta di autorizzazione al Comune e hanno incaricato l’artista alifano Gianni Parisi di eseguire l’opera. Nell’attuale amministrazione comunale sono presenti due nipoti diretti di Dante Cappello, si tratta del Sindaco Giuseppe Avecone, figlio di Iole sorella della moglie dell’ onorevole, Bianca Isabella, ed Alfonso Santagata, figlio di Rita, un’altra sorella sempre di Bianca Isabella.  Con molta probabilità l’inaugurazione dell’opera avverrà il prossimo 17 dicembre, giorno del secondo anniversario della sua dipartita. Grande attesa ad Alife il giorno della  cerimonia,  dove si prevede già l’afflusso di tutto il mondo politico della provincia e della Regione Campania. (C.S.)

Pubblicato da red. prov. “Alto Casertano-Matesino & d”

Annunci