IN PIENO SVOLGIMENTO IL “II MEMORIAL G. D’ABBRACCIO

Piedimonte Matese (Ce)- ( di Nicola Iannitti) E’ in pieno svolgimento, sui campi del  Club Bocciofilo “Don Bosco“, il ” II Memorial G. DAbbraccio”. L’evento è stata organizzato dalla dirigenza del club composta dal presidente Clemente Ciniglio, vice presidente Albino Pascale, e dai componenti Claudio Rocco, G. Battista Miselli e  Walter Macera per ricordare la figura del Presidente Onorario Guglielmo D’Abbraccio scomparso improvvisamente il 26 febbraio 2006. La manifestazione, patrocinata dalla Comunità Montana del Matese e dal Comune di Piedimonte Matese. è iniziata il 17 febbraio con la formazione delle coppie  che si contenderanno lo scettro finale messo in palio dal club. La celebrazione si concluderà martedì 26 febbraio con la Santa Messa di suffragio concelebrata da don Carmine Del vecchio, Direttore dell’Opera Salesiana “Ragazzi di Don Bosco” e don Antonio Basile, grande amico dello scomparso. Domenica 24 febbraio, invece,  la disputa della finalissima del torneo di bocce a coppie, iniziato già lunedì scorso con le partite di qualificazione che hanno visto primeggiare nel 1 girone la coppia Iannitti-Rocco contro Miele-Viviani e Macera-Pascale per l’accesso alla semifinale. Partita combattuta fino all’ultimo punto tra le coppie Vitelli-Santomassimo e Compositore Miselli. Quest’ultima, per l’accesso alle semifinali, se la dovrà vedere ancora con la forte coppia Riccio-De Lillo. Nel 2 girone facile vittoria della coppia Giardullo-Ciniglio contro Matano-Iasalvatore ma, nello scontro per l’accesso alla semifinale, ha dovuto cedere il passo al tandem Paolisso-Tullio. Infine vittoria della coppia Crispino-Borrozzino contro Cuzzone- Iannuccillo ma per accedere alla semifinale se la dovrà vedere con la forte coppia formata da Giordano-Golvelli .Sempre nella giornata di Domenica, a conclusione della finalissima, sarà svolta l’assemblea degli iscritti al club bocciofilo per l’approvazione della relazione del presidente e del bilancio consuntivo e preventivo. La premiazione della coppia vincitrice del torneo sarà fatta lunedì nel corso dell’agape fraterna alla presenza dei familiari del Presidente Onorario scomparso G. D’Abbraccio e con l’intervento del sindaco e del presidente della comunità montana del Matese. Guglielmo D’Abbraccio, stimato rappresentante del settore imprenditoriale di Piedimonte Matese, aveva ricoperto la carica di presidente del Club Bocciofilo “Don Bosco”per molti anni. Nell’esercizio della sua carica di segretario tesoriere, prima e di Presidente Onorario, dopo, aveva allacciato stretti rapporti con la dirigenza dell’Opera Salesiana dove sorge il complesso del Club “Don Bosco”ed in particolare con l’economo don Antonio Basile e il direttore don Carmine Del Vecchio. Sempre disponibile ad offrire il suo aiuto per la crescita della Casa Salesiana aveva svolto con grande dignità e passione la sua carica di componente del Consiglio Pastorale dell’Opera Salesiana “Ragazzi di Don Bosco” divenendo attivo protagonista ed organizzatore delle riuscitissime  celebrazioni del 50 anniversario di presenza salesiana a Piedimonte Matese. (Articolo a cura del giornalista matesino Nicola Iannitti)

Pubblicato da red. prov. Alto Casertano-Matesino & d